Come preparare il timballo alle acciughe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La gastronomia italiana è costellata di ricette che affondano le proprie radici nella tradizione contadina. Piatti intramontabili che rappresentano l'identità di una terra ricca di profumi e sapori come la nostra. Per portare in tavola un pezzo di storia della nostra tradizione, perché non sfornare un fumante timballo? Andiamo allora a scoprire insieme come preparare il timballo alle acciughe.

27

Occorrente

  • 50 gr acciughe
  • 3 peperoni medi
  • 1 melanzana grande
  • 3 zucchine
  • 1 cipolla
  • il succo di un limone
  • 1 cucchiaio di aceto di vino
  • pinoli q.b.
  • origano q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.
37

Iniziamo la preparazione del nostro goloso timballo andando a occuparci della pulizia delle acciughe. Per prima cosa eliminiamo sia la testa che la lisca centrale. Andiamo quindi a sciacquarle per bene sotto il getto dell'acqua corrente. A questo punto tamponiamole con della carta da cucina per eliminare l'eccesso d'acqua. Prendiamo ora una ciotola abbastanza capiente e andiamo a versare al suo interno l'olio evo, l'aceto e il succo di limone. Incorporiamo quindi le acciughe e lasciamole marinare per circa 30 minuti. Nel frattempo passiamo ad occuparci dei peperoni. Laviamoli per bene. Per renderli perfettamente digeribili, sarà poi necessario eliminare la pelle. Per farlo sistemiamoli in una teglia, inforniamoli e lasciamoli cuocere a 200° C. Quando saranno abbrustoliti, sforniamoli e lasciamoli raffreddare in un sacchetto per alimenti. Una volta tiepidi possiamo andare a eliminare la pelle, i semi e le coste bianche interne. Quindi tagliamoli a listarelle.

47

Mentre i peperoni cuociono in forno, andiamo a tagliare a fettine la cipolla. Mettiamo quindi a scaldare un filo di olio evo in una padella antiaderente e quando sarà caldo aggiungiamo la cipolla. Lasciamola imbiondire. Ora laviamo le melanzane e le zucchine. Eliminiamo le estremità e tagliamole a fettine sottili. Versiamole nella padella con la cipolla e regoliamo di sale e di pepe. Lasciamole quindi saltare a fuoco vivo per qualche minuto. Una volta pronte, possiamo iniziare a comporre il timballo. In una teglia da forno formiamo degli strati. Iniziamo con uno strato di peperoni. Proseguiamo quindi con le melanzane e infine con le zucchine.

Continua la lettura
57

Continuiamo alternando gli strati di verdure fino a terminarle. Completiamo il timballo unendo anche le acciughe sgocciolate dalla marinatura. Guarniamo con una leggere spolverata di origano e una manciata di pinoli tostati, quindi inforniamo in forno preriscaldato. Lasciamo quindi cuocere il timballo per circa 30 minuti, ad una temperatura di 180°C. Una volta pronto sforniamo il nostro timballo alle acciughe e lasciamolo stiepidire per qualche minuto prima di servirlo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per regalare un tocco filante al nostro timballo, possiamo aggiungere uno strato di formaggio filante a pasta dura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare un timballo di riso

Per iniziare un pranzo all'insegna del gusto provate a preparare un timballo di riso. Questa è una pietanza particolarmente buona, che racchiude alimenti vari. Il riso è l'ingrediente principale che dovete cuocere in anticipo. Per poi, farcirlo come...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di farfalle allo speck

Alcune ricette incarnano alla perfezione il sapore dei pranzi da trascorrere in famiglia. Piatti che sanno creare un caldo clima conviviale, proprio come il timballo di farfalle allo speck! Una preparazione davvero molto semplice, ma perfetta per portare...
Primi Piatti

Come preparare un autentico timballo abruzzese

Sul web o impresse sul cartaceo, si riescono a reperire tantissime ricette per preparare il famoso ''timballo''.Si potrebbe descrivere in due maniere: una sorta di crostata salata americana oppure una sorta di lasagna fatta con le crepes, pasta o riso...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di maccheroni

In questa guida, troverete dei semplici ma ottimi consigli per la preparazione di un piatto estremamente gustoso: il timballo di maccheroni! Tipica ricetta siciliana, questo primo piatto è ormai divenuto molto gettonato in tutte le regioni italiane....
Primi Piatti

Come preparare un timballo di pasta vegan

Il timballo di pasta è un piatto italiano molto tradizionale, quasi come gli spaghetti con le polpette. Il modo migliore per descriverlo è definirlo come una grande torta di carne e pasta con una crosta di melanzane. È possibile realizzare delle mini...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di riso con pollo e mango

In cucina la fantasia è fondamentale pere creare sempre piatti nuovi, invitanti e appetitosi. Sperimentare nuovi abbinamenti permette di trovare interessanti combinazioni che possono piacere a tutta la famiglia. Il timballo di riso con pollo e mango...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di riso al forno con cipolle bianche

Se desiderate proporre in tavola qualcosa di veramente gustoso e ricco, provate a realizzare questo timballo di riso al forno con cipolle bianche. Si tratta di una preparazione un po’ laboriosa ma che da sempre ottimi risultati. Assicuratevi di avere...
Primi Piatti

Come preparare gli agnolotti ai funghi con burro all'acciughe

In questa guida vi insegnerò in 3 semplici passi a preparare una ricetta deliziosa. Ecco, infatti, come preparare gli agnolotti ai funghi con burro all'acciughe. È una ricetta molto particolare, infatti, non è adatta a tutti i palati, in particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.