Come preparare il timballo di riso al forno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il timballo di riso al forno è un piatto semplice e gustoso che accontenta grandi è piccini. È una ricetta che non richiede molti ingredienti, anche se si consiglia di prepararla in autunno quando abbiamo a disposizione i funghi freschi, e il procedimento da seguire per crearla è alla portata di tutti. Non occorre nemmeno molto tempo, al massimo un'oretta, ma il risultato è assicurato e non deluderà certamente le vostre aspettative. In questa guida vedremo come prepararlo con semplici passaggi.

27

Occorrente

  • Riso per risotti, 350 gr.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Cipolla, 1
  • Zafferano, 2 bustine
  • Funghi porcini, 500 gr.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 100 grammi di scamorza affumicata
  • Burro, 70 gr.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Sale e pepe q.b.
37

Come preparare il riso

In una padella antiaderente fate soffriggere una cipolla con l'olio extravergine di oliva per qualche minuto. Aggiungete poi il riso, mescolate, e versate il brodo continuandone la cottura a fuoco lento per altri 10 minuti. Quando il riso sarà pronto, incorporate una noce di burro, le bustine di zafferano ed il parmigiano. Mescolate bene per distribuire in modo uniforme lo zafferano; il riso sarà pronto quando il suo colorito apparirà di un bel giallo.

47

Ingredienti per il sugo

Nel frattempo preparate il sughetto per il condimento. In padella fate saltare, con una noce di burro e poco sale, i funghi porcini tagliati a tocchetti (vanno bene anche quelli surgelati) fino a quando saranno cotti. (circa 20 minuti). Potete sfumare il soffritto anche con mezzo bicchiere di vino bianco. Tagliate poi la scamorza affumicata a fette sottili (può essere usata anche la provola, che spesso viene venduta a fette).

Continua la lettura
57

Come assemblare il timballo

Ora potete assemblare il vostro timballo. Prendete una pirofila da forno, imburrate e cospargete il fondo e i bordi con del pane grattugiato. Dividete il riso in 3 parti uguali e mettetene una sul fondo dello stampo, aggiungendovi sopra metà del ripieno, un po' di scamorza ed una spolverata di parmigiano. Create un altro strato di riso e ripetete la stessa operazione con il condimento e la scamorza restanti senza dimenticare il parmigiano. Chiudete il timballo con l'ultimo strato di riso rimasto, livellate bene la superficie e aggiungete qualche noce di burro che si scioglierà durante la cottura dandogli un aspetto dorato.

67

Come cuocerlo

Preriscaldate il forno a 180 gradi e cuocete il timballo per circa 27 -35 minuti; i tempi variano a seconda del tipo di forno che avete. Quando si sarà formata la corsticina dorata significa che il piatto è pronto e potete estrarlo dal forno. Non dimenticatevi di aspettare qualche minuto prima di servirlo perché, nel caso fosse troppo caldo, potreste non riuscire a staccarlo bene dalla teglia. È preferibile mangiarlo tiepido, tagliato a mattonella oppure a spicchi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso con salmone

Il timballo è la soluzione migliore per un pranzo (o una cena) d'occasione. Si può preparare con ragionevole anticipo e servirlo tiepido agli ospiti. Senza la necessità che la padrona di casa si assenti per troppo tempo dalla tavola. Il timballo si...
Primi Piatti

Come fare il timballo di riso alla trota

Il timballo di riso al forno può essere considerato un piatto unico in quanto è ricco di ingredienti che, sapientemente abbinati, ne fanno un pietanza golosa, indicata per pranzi o cene con amici o parenti. Si tratta di una variante al solito risotto...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso e pollo

Il riso ed il pollo sono degli alimenti versatili, normalmente impiegati nella realizzazione tantissimi piatti. Il loro sapore delicato ben si sposa con un'infinità di ingredienti, come ad esempio le verdure ed i formaggi. Insomma, si tratta di cibi...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso con pancetta e piselli

L'obiettivo in cucina è sempre lo stesso: far provare un gusto speciale ai vostri commensali. Questo è un obiettivo molto difficile e che vi procura preoccupazioni e angosce poiché ci tenete a far felici le persone a voi care. Per questo motivo, veniamo...
Primi Piatti

Riso al forno con funghi

Nella seguente guida, con pochi e facili passaggi, vi sarà spiegato come preparare il riso al forno con funghi, fornendovi inoltre tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento in merito. Si tratta essenzialmente di un primo piatto molto...
Primi Piatti

Come preparare un autentico timballo abruzzese

Sul web o impresse sul cartaceo, si riescono a reperire tantissime ricette per preparare il famoso ''timballo''.Si potrebbe descrivere in due maniere: una sorta di crostata salata americana oppure una sorta di lasagna fatta con le crepes, pasta o riso...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di farfalle allo speck

Alcune ricette incarnano alla perfezione il sapore dei pranzi da trascorrere in famiglia. Piatti che sanno creare un caldo clima conviviale, proprio come il timballo di farfalle allo speck! Una preparazione davvero molto semplice, ma perfetta per portare...
Primi Piatti

Come preparare un timballo di pasta vegan

Il timballo di pasta è un piatto italiano molto tradizionale, quasi come gli spaghetti con le polpette. Il modo migliore per descriverlo è definirlo come una grande torta di carne e pasta con una crosta di melanzane. È possibile realizzare delle mini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.