Come preparare il tiramisù alla frutta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il tiramisù è un dolce freddo che prevede l'utilizzo dei biscotti e della crema al mascarpone, il tutto arricchito dal caffè e dal cacao in polvere. In alcune varianti è possibile anche aggiungere un po' di liquore. Questo dolce al cucchiaio può essere un po' forte per alcuni palati, così nel tempo hanno visto la luce anche delle versioni alla frutta. Il tiramisù alla frutta può essere altrettanto gustoso e gradevole, rappresentando una versione molto interessante. Nonostante la presenza di ingredienti facilmente deperibili, la frutta lo rende fresco ed adatto alle stagioni miti. Vediamo quindi, nei passaggi che compongono la seguente guida, come poter preparare il tiramisù alla frutta.

25

Montate i tuorli con lo zucchero

La scelta della frutta dipende naturalmente dal vostro gusto personale. Potrete usare la frutta che preferite per questo tiramisù, e potrete anche non utilizzare un solo tipo di frutto. Come prima cosa prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi, dopodiché montate i tuorli insieme allo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Successivamente unite il mascarpone al composto e mescolate accuratamente con una spatola, finché non amalgamerete bene il tutto. Montate dunque gli albumi a neve fermissima e aggiungete anch'essi al composto, rimestando con delicatezza dal basso verso l'alto per evitare di smontarli.

35

Lavate la frutta

Al caffè potrete sostituire il succo delle arance. Iniziate la preparazione spremendo a fondo le vostre succose arance e filtrando bene il succo, dopodiché inseritelo all'interno di una terrina, abbastanza ampia per immergere i biscotti. Mondate e lavate la frutta, sia le fragole che le pesche noci, quindi tagliate le fragole a fettine, nel senso della lunghezza. Affettate sottilmente anche le pesche noci e raccogliete la frutta in una piccola scodella. Unite anche 2/3 della frutta alla crema di mascarpone e tenete da parte il resto. Mettete da parte anche un mestolo di crema senza frutta per il fondo della pirofila. Adesso dovrete procedere come fareste per un classico tiramisù.

Continua la lettura
45

Bagnate i savoiardi

Stendete quindi un velo di crema sul fondo di una pirofila dai bordi alti, bagnate i savoiardi nel succo d'arancia e disponeteli sul fondo della pirofila come primo strato. Coprite i savoiardi con uno strato di crema al mascarpone e frutta, poi ricoprite con un altro strato di biscotti. Procedete in questo modo fino a raggiungere i bordi della pirofila, o fino ad esaurire gli ingredienti. Terminate sempre con uno strato di crema. Buon appetito.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettete da parte anche un mestolo di crema senza frutta per il fondo della pirofila.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il tiramisù alla crema di mirtilli

Il tiramisù è un dolce al cucchiaio, nato in Italia ma ormai conosciuto e imitato in tutto il mondo. La ricetta tradizionale prevede l'utilizzo di uova, savoiardi, caffè e mascarpone ma, con il passare degli anni, sono state introdotte numerosissime...
Dolci

Come preparare il tiramisù agli agrumi

Delizioso soffice e davvero irresistibile, il tiramisù rimane uno dei dolci più apprezzati e più gustati in tutto il mondo. La classica preparazione del tiramisù, prevede l'utilizzo del mascarpone, dei savoiardi, del caffè e del cacao amaro. In realtà...
Dolci

Come preparare il tiramisù alle fragole

In questa bella e nuova ricetta, vedremo insieme come e cosa fare per poter preparare, nella propria cucina, un buonissimo tiramisù alle fragole. Il tiramisù può essere preparato in vari modi, ma quello alle fragole è una variante più fresca rispetto...
Dolci

Come preparare il tiramisù senza mascarpone

Apprezzato da molti e facilissimo e veloce da preparare, il tiramisù possiede degli ingredienti di base che fanno capo a quello che poi è il suo nome: la presenza del caffè, dello zucchero e delle uova ricordano le colazioni di una volta a base di...
Dolci

Come preparare il tiramisù al cocco

Il tiramisù al cocco è una valida alternativa al classico tiramisù a cui tutti siamo abituati; è un dolce tradizionale che può essere preparato in diverse varianti una di queste, molto gustosa e dal sapore un po' esotico, è quella al cocco. La ricetta...
Dolci

Come preparare un tiramisù light con ricotta yogurt e fruttosio

Il classico tiramisù è un dolce abbastanza versatile e realizzabile in diverse varianti che spesso si discostano notevolmente dalla ricetta basilare, ma si rivelano comunque delle ottime alternative: una di esse è la versione a base di ricotta, yogurt...
Dolci

Come preparare il tiramisù al limone

Il tiramisù è il dolce estivo per eccellenza; facile e veloce da preparare anche per chi non ha particolare dimestichezza con forno e fornelli. Originario del nord Italia ma famosissimo e diffuso ovunque. Solitamente gli ingredienti base del tiramisù...
Dolci

Come preparare il tiramisù di lamponi

Uno dei dolci più famosi d'Italia è sicuramente il tiramisù ovvero un'elaborazione a freddo, che non necessità quindi di cottura, e che viene realizzato con mascarpone, biscotti e caffè. In questa guida tuttavia troverete le istruzioni su come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.