Come preparare il tronchetto soffice ai gamberetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il tronchetto soffice ai gamberetti assomiglia per aspetto e consistenza a un goloso plumcake salato da gustare come invitante antipasto che anticipa una cena a base di pesce. Ha un sapore delicato e si sposa alla perfezione sia con lo spumante secco che con lo champagne. Può essere gustato sia freddo che appena sfornato e si può conservare anche per quattro o cinque giorni in frigorifero avendo l’accortezza di avvolgerlo bene nella pellicola trasparente. Leggendo la guida riportata a seguire non vi sarà difficile comprendere come preparare un gustoso tronchetto soffice ai gamberetti.

25

Occorrente

  • 200 g di gamberetti sguciati
  • 80 g di pinoli
  • 4 uova
  • 6 cucchiai di latte
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 200 g di farina
  • una bustina di lievito in polvere non vanigliato
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • tre rametti di basilico
  • due cucchiai di semi di sesamo
  • 50 g di burro
  • sale
  • pepe
35

Versate i pinoli in un padellino antiaderente e fateli tostare a fiamma vivace sul fuoco. Appena inizieranno a colorarsi versateli in un piatto per fermare subito la tostatura.
Prendete i gamberetti ed eliminate il filo nero dopodiché tagliateli a pezzetti non eccessivamente piccoli. Appoggiate il prosciutto cotto sopra un tagliere e riducetelo a listarelle sottili.
Mettete il burro in un pentolino e scioglietelo preferibilmente a bagnomaria. Appena si sarà completamente liquefatto, toglietelo dal fuoco e lasciatelo intiepidire.
Rompete le uova in una terrina e sbattetele energicamente con una frusta o con uno sbattitore elettrico fino a ottenere un composto soffice e spumoso. Incorporate il latte freddo a filo e il burro fuso.
Dopo aver mescolate bene gli ingredienti, aggiungete anche la farina ben setacciata assieme al lievito e il parmigiano grattugiato finemente.

45

Mescolate bene e dopo aver ottenuto un impasto dall’aspetto uniforme, incorporate anche i pinoli, il prosciutto tagliato a listarelle, i gamberetti e il basilico sminuzzato.
Insaporite con un’abbondante macinata di pepe nero e un pizzico di sale. Prendete uno stampo per plumcake e rivestitelo accuratamente con carta da forno. Se l’operazione vi risultasse particolarmente difficoltosa, risolvete il problema bagnando la carta in acqua e strizzandola bene prima di adoperarla normalmente. Versate nello stampo così preparato l’impasto del tronchetto e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio dopodiché cospargete la superficie con i semi di sesamo tostato.

Continua la lettura
55

Accendete il forno e impostatelo sui 180°C. Appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la vostra preparazione e cuocetela per quaranta minuti. Per verificare lo stato di cottura adoperate uno spaghetto: infilatelo dentro il tronchetto a cottura ultimata e se uscirà fuori pulito significa che è pronto da sfornare. In caso contrario lasciatelo cuocere ancora per una decina di minuti circa.
Lasciatelo intiepidire bene prima di toglierlo dallo stampo e servirlo in tavola a fette.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il tronchetto salato salmone e panna

Se volete stupire i vostri con un piatto più unico che raro, preparate il tronchetto salato salmone e panna. Si tratta di un antipasto gustoso che può essere servito anche come secondo piatto assieme ad un ricco contorno di verdure. Deve essere rigorosamente...
Antipasti

Ricetta: tronchetto di Natale salato

Tutti conosciamo il tronchetto di Natale. Un dolce bellissimo assai gradito dall'effetto scenografico. Ma quanti di noi hanno provato il tronchetto di natale nella versione salata? Oggi infatti sono qui per proporvi questo squisito antipasto. Come prepariamo...
Antipasti

Come preparare un cocktail di gamberetti

Il cocktail di gamberetti è un classico tra gli antipasti di mare ed è anche molto facile da preparare, per cui se intendete deliziare il palato dei vostri ospiti potete optare senza alcuna esitazione per questa ricetta. A tale proposito, ecco una...
Antipasti

Come preparare la crostata salata soffice

Se volete proporre in tavola qualcosa di gustoso, scenografico ma molto semplice da realizzare, ecco a voi la ricetta per preparare una deliziosa crostata salata soffice. Potete servirla sia come antipasto che durante un brunch domenicale avendo la certezza...
Antipasti

Come preparare pompelmi ai gamberetti

I pompelmi ai gamberetti sono un antipasto molto sfizioso e originale, l’ideale per dare il via ad un pranzo o a una cena a base di pesce. La presenza del pompelmo conferisce grande freschezza a questo piatto che, quindi, è particolarmente piacevole...
Antipasti

Come preparare l'insalata di melone e gamberetti

L'insalata di melone e gamberetti è un piatto che può essere servito sia come antipasto che come piatto unico. L'unica differenza sta negli ingredienti abbinati ai due principali. In questa guida vedremo come preparare l'insalata di melone e gamberetti...
Antipasti

Come preparare pomodori ripieni ai gamberetti

Sicuramente ci sarà capitato di invitare degli amici e parenti per un pranzo o una cena e di solito in questi casi si preparano degli antipasti. Se non sappiamo quali antipasti preparare, per evitare di fare i soliti antipasti non dovremo fare altro...
Antipasti

Come preparare il cocktail di gamberetti

Elegante, raffinato, ma soprattutto buono... Stiamo parlando naturalmente del cocktail di gamberetti, un ottimo antipasto per iniziare un pranzo, una cenetta o un aperitivo finger food. Alla base di questa ricetta ci sono due elementi fondamentali: la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.