Come preparare il vitello tonnato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare il vitello tonnato
15

Introduzione

Per una cena con amici o un pranzo sul terrazzo, non c'è nulla di più apprezzato del vitello tonnato. Un connubio di sapori che incontrerà il gusto dei vostri commensali e vi darà grandi soddisfazioni. In questo piatto, infatti, la carne di vitello, particolarmente tenera e delicata, viene accompagnata da un'irresistibile e cremosa salsa tonnata, semplice e veloce da preparare. Occorrerà soltanto prestare attenzione al taglio della carne e ricordare di estrarla dal frigorifero, come tutte le carni, almeno due o tre ore prima di procedere alla cottura. Leggete la guida per scoprire come preparare il vostro vitello tonnato e proporre ai vostri ospiti una vera delizia, da servire come antipasto o come secondo piatto, da gustare freddo, soprattutto nei torridi giorni della stagione estiva.

25

Occorrente

  • Ingredienti: 900 g girello di vitello, brodo vegetale (carota, cipolla, costa di sedano, chiodi di garofano), 2 mestoli d'acqua, 3 cucchiai di olio di oliva, sale grosso, pepe nero, un rametto di basilico, 2 bicchieri di vino.
  • Salsa tonnata: 200 g di maionese, 150 g di tonno al naturale, qualche cappero.
35

Acquistare un girello di vitello

Acquistate un girello di vitello di circa 900 g ed eliminate le parti grasse in eccesso servendovi delle forbici. Infilate la punta del coltello sotto le pellicole superficiali e praticate dei piccoli tagli. In questo modo la carne non si arriccerà in cottura e si affetterà meglio una volta cotta. Pepate la carne da entrambi le parti massaggiando il pepe con le mani. Dopodiché, mettetelo in una casseruola con il vino e del sale grosso. Adesso, pulite una costa di sedano, una carota e una cipolla e aggiungete qualche chiodo di garofano. Uniteli alla carne insieme ad un rametto di basilico e un filo d'olio di oliva. Dopo aver aggiunto circa due mestoli d'acqua, coprite la casseruola con un coperchio e portate a bollore, in seguito abbassate la fiamma e cuocete la carne senza togliere il coperchio per circa venti minuti. Rigirate la carne di vitello aiutandovi con due cucchiai o con un mestolo forato e proseguite la cottura per altri venti minuti. Spegnete il fuoco, lasciate in ammollo la carne per almeno due ore e fate raffreddare il tutto in modo da agevolarne il taglio.

45

Preparare la salsa tonnata

Passate, adesso, alla preparazione della salsa tonnata che andrà ad accompagnare la carne. Frullate, quindi, circa 200 grammi di maionese con 150 grammi di tonno in scatola e qualche cappero, fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Se la salsa dovesse risultare insipida, potreste aggiungervi una presa di sale. Se disponeste di più tempo, potreste provvedere voi stessi a preparare la maionese invece di ricorrere all'acquisto di un prodotto confezionato.

Continua la lettura
55

Prelevare il girello dal liquido di ammollo

Prelevate il girello di vitello dal liquido di ammollo e asciugatelo con della carta assorbente. Tagliatelo a fettine sottili sul tagliere, aiutandovi con un coltello ben affilato o un coltello elettrico. Disponete la carne su un bel piatto da portate e ricopritela con la salsa tonnata, precedentemente preparata. Potete, inoltre, guarnire il tutto con qualche cappero. Servite subito oppure mettete in frigo e servite dopo qualche ora. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare gli involtini di vitello con verdure

Gli involtini sono un piatto sempre gradito. Sono belli da vedere e da gustare. Si possono fare con mille ripieni diversi. Accontentano proprio tutti. La carne di vitello magra, è ottima per questa preparazione. Sono ideali per un secondo piatto. Gli...
Carne

Come preparare le scaloppine di vitello

Le scaloppine sono delle fettine di carne molto sottili di vitello, maiale o tacchino che si possono preparare in diversi modi, come ad esempio con il limone, il vino o con il prezzemolo. La ricetta è molto semplice da realizzare, occorrono pochi ingredienti...
Carne

Come preparare gli involtini di vitello con patate

Per gli appassionati di ricette, una ricetta speciale e golosa sono gli involtini di vitello con patate. Gli involtini di vitello con patate sono un piatto molto semplice ma estremamente gustoso. In questo articolo vi spiegherò nel dettaglio il procedimento...
Carne

Come preparare la pancetta di vitello ripiena

Questo tutorial ha lo scopo di dare alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare la pancetta di vitello ripiena. Questa ricetta è un secondo di carne molto gustoso ed innovativo. La pancetta di vitello ripiena si accompagna bene...
Carne

Come preparare l'arrosto di vitello al limone

Molte persone credono che cucinare un arrosto sia una cosa lenta e difficile. In realtà esistono molte ricette davvero golose e anche molto semplici per cucinare un buon arrosto. Se anche voi volete scoprire una di queste ricette siete nel posto giusto....
Carne

Come preparare le polpettine di vitello al mirto

Cucinare e mangiare sono le due passioni che agli italiani riescono meglio. Le ricette di cui la nostra cucina è piena sono degne di invidia da parte del resto del mondo. Avete ospiti a cena e non sapete proprio cosa preparare? Sbalorditeli con queste...
Carne

Come preparare il rotolo di vitello con noci

La carne di vitello è molto ricca di ferro e proteine e tra le altre cose si tratta di un taglio magro e molto nutriente. Viene adoperata spesso in cucina, e si conoscono mille ricette a cui poter attingere per presentare degli ottimi secondi. In questa...
Carne

Come preparare le costolette di vitello alla milanese

La costoletta alla milanese, nonostante il suo nome, forse non è una ricetta che ha esattamente origini lombarde. Sul modo in cui sia nata, infatti, esistono diverse versioni, e la sua paternità è stata a lungo contesa tra viennesi e milanesi. Probabilmente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.