Come preparare in casa il latte di riso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ormai il latte di riso si trova in qualsiasi supermercato, ma se siete degli amanti della cucina e del fai da te, questa guida si propone di spiegarvi come preparare in casa il latte di riso. Se non siete degli esperti di cucina, non preoccupatevi! Preparare il latte di riso è semplice e veloce, basta seguire pochi semplici passaggi.

25

Occorrente

  • 100 grammi di riso, 1 litro di acqua, 1 baccello di vaniglia, 1 pizzico di cannella, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di Agar Agar.
35

Informazioni

Le intolleranze al lattosio sono, purtroppo, sempre più diffuse. Ma l'importanza del latte non è da sottovalutare, per cui è bene trovare dei sostituti all'altezza. Il latte di riso è il più leggero tra i tipi di latte vegetale, ricchissimo di proprietà nutritive. È ovviamente ricavato dal riso, adatto anche a chi pratica un'alimentazione vegana. Non contiene colesterolo ed è ricco di carboidrati. L'unico aspetto negativo è che contiene meno calcio e proteine rispetto al latte normale. Vi ricordo che esistono delle macchine in commercio specializzate proprio per preparare le bevande vegetali come il latte di soia, di riso, di avena e di mandorle. Nel caso in cui siate consumatori abituali di questa bevanda, potete benissimo duplicare o triplicare la ricetta, tenendo conto delle proporzioni (una parte di riso e dieci di acqua, per un litro di prodotto). Se volete una consistenza più vellutata, potete aggiungere un cucchiaino di Agar Agar, un gelificante naturale. Potete consumarlo sia caldo che freddo.

45

Preparazione

Portando ad ebollizione l'acqua, versate il riso in questa e fate cuocere a fuoco medio per circa quaranta-cinquanta minuti. In questo tempo il chicco di riso deve disfarsi completamente. Lasciate raffreddare e poi, con un mixer ad immersione, frullate il riso nella sua stessa acqua di cottura per almeno cinque minuti. Una volta frullato bene, otterrete una crema. Questa potete consumarla direttamente così, oppure, se siete più meticolosi, passatela al setaccio, o in uno scolapasta con un canovaccio pulito per trattenere tutte le parti che non sono state mixate e le eventuali scorie del riso.

Continua la lettura
55

Utilizzo

Potete utilizzare il latte di riso come più vi piace: preparare frappè, besciamella, gelato, budini, insomma tutto ciò che vi piace di più. Il composto ottenuto dal filtraggio può essere aromatizzato come più ci piace. Consiglio di utilizzare un pizzico di cannella o un baccello di vaniglia. In quest'ultimo caso, conviene incidere il baccello e portare ad ebollizione il latte di riso ancora una volta con i semini rimossi dal baccello, in modo che assorba tutto il sapore della vaniglia e un pizzico di sale per eliminare l'acidità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come sostituire la colla di pesce

La colla di pesce rappresenta un ingrediente che viene adoperato soprattutto nei dolci e nelle ricette gelatinose che vanno rese piuttosto dense. Precisamente si tratta di un prodotto alimentare che ha l'obiettivo di gelificare ed addensare le creme liquide....
Antipasti

Soufflè di piselli e carciofi: la ricetta

La ricetta del soufflè di piselli e carciofi è perfetta per una cena leggera ma ricca di gusto. La preparazione è piuttosto difficile e laboriosa. Tuttavia, seguendo con attenzione tutti i passaggi, otterrete un piatto delizioso. Il souffè è ottimo...
Dolci

Budino al cioccolato con latte di riso

La cucina moderna è stata sicuramente condizionata dall'accessibilità. Infatti sempre più persone scelgono uno stile alimentare vegetariano o vegano, altre persone soffrono di allergie o intolleranze che non consentono loro di mangiare tutti gli alimenti...
Dolci

Ricetta: bavarese vegana alla nocciola e amarene

La bavarese è una delle torte più gustose e deliziose che è possibile realizzare. Esistono diverse tipologie di bavarese, come per esempio la bavarese vegana alla nocciola e amarene. Cosa state aspettando? Non ci resta che scoprire insieme quanto sia...
Dolci

Come sostituire l'uovo nelle ricette vegane

Preparare una ricetta richiede più impegno e creatività di quanto ci si possa aspettare. Lavorare ai fornelli infatti richiede parecchia attenzione a diversi ambiti, per cui è fondamentale adottare le giuste metodiche affinché si possa raggiungere...
Antipasti

Ricetta per il formaggio guarnito vegano

La cucina vegetariana è ormai sempre più diffusa e di moda. Oltre ad essere salutare infatti permette di mantenersi in forma senza troppi sforzi, oltre a controllare con molta attenzione ciò che si mangia ogni giorno. La cucina vegana non è poi così...
Primi Piatti

Insalata di fave cotte, ricetta con noci e parmigiano

Le distese di prati verdi sotto il caldo sole primaverile fanno subito venir voglia di organizzare un picnic con i nostri amici: immaginiamoci distesi sotto la chioma di un grande albero a mangiare fave fresche e pecorino. Perché allora non preparare...
Dolci

Ricetta: crostata ai frutti tropicali

Quando la voglia di dolce chiama non c'è niente di meglio che una bella fetta di torta. Magari dopo un bel pranzo o come spuntino pomeridiano. E che dire delle crostate, friabili delizie ricche di dolcezza, tra le ricette preferite delle nostre nonne....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.