Come preparare involtini di pesce bandiera

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ed eccoci qui a proporvi una guida che vi darà un aiuto concreto su come poter preparare degli involtini di pesce bandiera. Se anche a voi piace cucinare e volete imparare la procedura per realizzare un secondo piatto a base di pesce, allora quest'articolo farà di certo al caso vostro. Il pesce non è, infatti, un alimento semplice da preparare: in genere si preferisce cucinarlo al forno proprio per evitare di dover passare troppo tempo ai fornelli. Questa guida, invece, vuole offrire delle utilissime indicazioni ed anche una ricetta per cucinare degli involtini di pesce bandiera. Per sapere come fare leggete attentamente la guida e procuratevi tutti gli ingredienti richiesti. Buona lettura!

26

Occorrente

  • Pesce bandiera
  • sale
  • pepe
  • olio
  • aglio
  • pomodoro
  • provola
  • prezzemolo
36

Pulire il pesce

Il pesce bandiera è un pesce molto particolare: simile all'anguilla, è un pesce allungato ed è quindi particolarmente difficile da pulire. Togliete le lische e la pelle esterna: otterrete, in questo modo, delle fettine di pesce molto sottili ed anche abbastanza lunghe (almeno 30 centimetri l'una) da poter poi contenere il ripieno. Per preparare la farcia, potete utilizzare lo stesso pesce unito a pochi ingredienti. Prendete una padella e ponete al suo interno un po' d'olio e uno spicchio d'aglio; lasciate soffriggere e poi aggiungete i tocchetti di pesce, il pomodoro sbucciato e tagliato a cubetti, aromi vari e provola.

46

Preparare la farcia

Fate soffriggere il tutto per qualche secondo e sfumate subito con del vino bianco (ricordate che il vino serve a dare sapore dunque utilizzate un vino buono, possibilmente quello che servirete a tavola). Fatto ciò, mettete del prezzemolo e un po' di pane (precedentemente ammollato in un po' di acqua per almeno un'oretta), fate riscaldare il tutto e poi togliete dal fuoco. Una volta raffreddato il ripieno, ponetelo all'interno dei filetti di pesce e avvolgeteli in modo da richiudere tutto il ripieno e fermandoli con uno stecchino.

Continua la lettura
56

Porre in forno

Prendete, a questo punto, una teglia da forno (se preferite cucinare gli involtini al forno) e imburratela, poi ponete all'interno gli involtini, mettete anche un filo d'olio, una spruzzata di limone, del pan grattato, qualche fetta di limone ed infornate a circa 180°, finché non vedrete il pesce dorare. Togliete dal forno e impiattate aggiungendo una bella spolverata di prezzemolo ed anche due fette di limone. Volendo, potete cucinare il pesce al forno anche con la carta stagnola. Se preferite cucinarlo in padella, eseguite lo stesso procedimento mettendo un goccio d'acqua sugli involtini e lasciandoli cucinare in padella a fuoco lento, con un coperchio per circa un quarto d'ora, girandoli di tanto in tanto.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Involtini di spada al sugo con olive e capperi

Mangiare il pesce, significa sicuramente nutrire il corpo di sostanze benefiche che servono per avere la giusta energia. Il pesce può essere preparato in casa attraverso pochi ingredienti genuini e sani e molto spesso, richiede una preparazione molto...
Carne

Come preparare gli involtini di carne alla siciliana

La guida di oggi propone un gustoso secondo piatto a base di carne della cucina tipica regionale. Si tratta degli involtini di carne alla siciliana, dal tipico ripieno con particolari ingredienti. Proprio questi elementi, come i pinoli, l'uva passa, la...
Carne

Come preparare gli involtini di tacchino

In questa guida parleremo di una nuova ricetta davvero sfiziosa da preparare per un pranzo o per una cena da trascorrere tra amici e/o tra parenti. Ecco, quindi, come preparare gli involtini di tacchino.Gli involtini di tacchino sono un piatto alquanto...
Carne

Come fare gli involtini di pollo alla rucola

Il pollo è una delle carni più utilizzate per la preparazione di svariate ricette. Infatti le sue carni bianche sono poche grasse e indicate a tutti. Il pollo si può preparare in tantissimi modi che ne esaltano il sapore. In questa guida vedremo una...
Antipasti

5 ricette di involtini vegan

Negli ultimi anni è aumentata notevolmente l'attenzione per la salute e il benessere del nostro corpo. Di conseguenza ha preso piede la dieta vegan, ricca di frutta, verdura, legumi, formaggi e oli di origine vegetale. Ecco qui per noi una lista che...
Carne

Come preparare gli involtini alla pizzaiola

Se abbiamo voglia di un secondo a base di carne che non sia la solita fettina ai ferri allora l'ideale sono gli involtini alla pizzaiola. Un ottimo piatto ideale anche da solo ad esempio per una cena in famiglia o con degli amici. Sono facili da preparare...
Antipasti

Come preparare gli involtini di melanzane

All'interno della presente guida andremo a occuparci di cucina, con una ricetta molto interessante. Infatti, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a concentrarci su Come preparare gli involtini...
Antipasti

Ricetta: involtini prosciutto cotto e gorgonzola

Un piatto facile da realizzare, molto appetibile e che risolve diversi pranzi o cene, sono gli involtini. Gli involtini sono dei secondi sfiziosi e saporiti che possono essere realizzati con tutto quello che ci suggerisce la fantasia: si passa dai classici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.