Come preparare l'anatra alla cacciatora

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'anatra, si sa, è uno dei prodotti più fortemente radicati nella tradizione della cucina italiana, e può essere preparata nei modi più diversi: al forno, alla grigia o allo spiedo, anche se molto probabilmente la pietanza più famosa che prevede l'uso di questo tipo di carne è l'anatra all'arancia. Nella presente guida s'intende spiegare passo passo come preparare una deliziosa anatra alla cacciatora.

27

Occorrente

  • 1 kg di anatra tagliata a pezzi,
  • 6-7 carote,
  • 4 coste di sedano,
  • Olive bianche denocciolate,
  • 1 bicchiere di vino bianco,
  • 2 cipollotti,
  • 300 gr di funghi champignon,
  • 1 foglia d’alloro,
  • Olio, sale e pepe (se piace) q.b.
37

Un'anatra d'allevamento

Prima di spiegare come preparare l'anatra alla cacciatora si dovrà, prima di tutto, discutere sulla scelta dell'anatra da acquistare: per questa ricetta si può utilizzare tranquillamente un'anatra d'allevamento, visto che nella ricetta è già contemplata una sgrassatura iniziale. Dopo aver scelto l'anatra da cucinare, preliminare indispensabile consiste nel prendere l'anatra e passare su di una fiamma quelle parti relative al lato della pelle in modo tale da eliminare i pochi e piccoli residui di di piume.

47

Pulire l'anatra

Dopo aver rimosso i residui di piume sulla pelle dell'anatra, sciacquarla rapidamente e ridurla in diversi bocconcini di media grandezza; una volta pronti, versare i bocconcini di carne in un tegame largo e dai bordi alti e dorarli leggermente senza utilizzare alcun tipo di grassi e ricordando di rigirarli continuamente e su tutti i lati in modo tale da farli colorire in modo uniforme. Quando la carne sarà ben dorata, sfumare versando un bicchiere di vino bianco e aggiungere una foglia di alloro per insaporire il tutto; coprire il tegame con un coperchio e lasciar cuocere a fuoco lento.

Continua la lettura
57

Cottura a fuoco lento

Trascorsi circa dieci minuti di cottura a fuoco lento, durante i quali la carne si è leggermente ammorbidita, aggiungere all'interno del tegame le carote pelate e tagliate a rondelle, i cipollotti e le coste di sedano (entrambi ridotti a dadini o a cubetti), e lasciar cuocere sempre a fuoco lento e con il tegame coperto per altri dieci minuti. Per quanto riguarda l'aggiunta dei funghi, bisogna specificare che la loro cottura varia dal tipo di funghi che si decide di usare: se si utilizzano dei funghi freschi.

67

Aggiungere gli odori

Lasciare cuocere la carne per circa 20-30 minuti sempre a fuoco lento e a tegame coperto, ricordando di rigirarla di tanto in tanto per non farla attaccare sul fondo del tegame e di aggiungere poca acqua solo se necessario (ossia solo se la carne si sta asciugando troppo durante la cottura). Trascorsi i 30 minuti e poco prima della fine della cottura, aggiungere quindi le olive bianche denocciolate e tagliate a pezzettini; infine, salare e pepare a piacere.

77

Impiattamento

Si consiglia questo tipo di cottura in quanto questa permette di conservare la maggior parte dei nutrienti e dei sali minerali e necessita, inoltre, di poco sale. Una volta che la carne sarà cotta, aggiungere olio d’oliva a piacere e lasciare riposare. Servire l'anatra alla cacciatora accompagnata dalle verdure che si saranno ben impregnate del sugo dell’anatra stessa, risultando così anch'esse gustosissime.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il petto d'anatra al miele

Il petto d' anatra al miele rappresenta un gustoso e genuino secondo piatto. Se avete la possibilità di riuscire ad avere un anatra selvatica, non dimenticherete più il suo inconfondibile sapore. Se invece non avete questa possibilità non disperate:...
Carne

Come preparare l'anatra farcita alla salsiccia

Cucinare è la passione di noi italiani, soprattutto quando si tratta di carne. Esistono moltissime ricette che si possono fare con la carne, ma in questa guida vedremo come preparare l'anatra farcita alla salsiccia. Che la carne sia un alimento prezioso...
Carne

Come preparare il petto d'anatra alle amarene

Esistono numerose versioni in cucina nell'arte culinaria dell'anatra e ciascuna di esse consente di esaltare il sapore della carne in modo completo e profumato: ciò dipenderà dalla scelta dell'anatra da cucinare, dall'esperienza e dalla passione che...
Carne

Come preparare l'abbacchio alla cacciatora

Con il tutorial seguente vi proponiamo una ricetta molto facile e gustosa che vede come ingrediente principale l'agnello: vedremo quindi la preparazione dell'abbacchio alla cacciatora. Questa ricetta è tipica della regione Lazio e solitamente viene preparato...
Carne

Come preparare i bocconcini di anatra

I bocconcini di anatra sono spesso insaporiti con l'arancia. È un grande classico della cucina cinese. Sicuramente anche voi li avete gustati così. Ma ci sono molti modi diversi di preparare i bocconcini. I bocconcini d'anatra possono essere piccanti,...
Carne

Come preparare l'anatra caramellata

Molto spesso ci capita di organizzare un pranzo o una cena con i nostri amici e parenti senza sapere cosa preparare per riuscire a sorprenderli. Esistono moltissime ricette che potremo facilmente trovare su internet ma se vogliamo realizzare qualcosa...
Carne

Come preparare l'anatra al sesamo in padella

L'anatra è un tipico volatile d'acqua, dotato pertanto di piume impermeabili, molto colorate nel maschio per attrarre l'attenzione della femmina ai fini dell'accoppiamento, con zampe palmate per nuotare adeguatamente e con ampie ali che gli consentono...
Carne

Come preparare un'anatra ripiena

L'anatra ripiena è una preparazione tipica delle feste. Le sue origini sono ancora incerte (francesi oppure cinesi), ma è ormai parte integrante della tradizionale cucina veneta, in particolare di Venezia e Padova. Ogni regione dello stivale porta in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.