Come preparare l'antipasto di ceci croccante

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L’antipasto di ceci croccante è una sfiziosa idea da proporre in tavola come antipasto ma anche da preparare per servire poi all’ora dell’aperitivo. Questo antipasto è molto semplice da realizzare e non è necessario essere dei cuochi provetti per ottenere un eccellente risultato finale. Assicuratevi di avere tutti gli ingredienti a disposizione e mettetevi subito ai fornelli. Leggendo la guida a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare questi golosi ceci croccanti da gustare assieme a un ottimo vino bianco frizzante secco servito ben freddo.

25

Occorrente

  • 500 g ceci lessati in scatola
  • 2 spicchi d'aglio
  • un cucchiaio colmo di paprika
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
35

Aprite le scatole contenenti i ceci lessati e rovesciate il contenuto in uno scolapasta. Lavate i ceci sotto il getto della fontana mescolandoli continuamente con u cucchiaio. Quando saranno bel lavati, sgocciolateli e stendeteli su un telo di cotone in modo tale che tutta l’umidità in eccesso venga assorbita. Se ancora vi sembrano umidi, tamponateli con della carta assorbente per alimenti fino ad asciugarli perfettamente.
Versate abbondante olio extravergine d’oliva in una padella capiente e mettetela sul fuoco a fiamma vivace. Appena l’olio sarà ben caldo, aggiungete gli spicchi d’aglio e i ceci. Friggeteli fino a quando non diventeranno ben croccanti e dorati.

45

A quel punto prelevateli con una schiumarola e sistemateli sopra un vassoio ricoperto con carta assorbente. Insaporiteli con la paprika e poi salateli secondo i vostri gusti. Mescolateli accuratamente con un cucchiaio per un minuto e poi serviteli in tavola prima che si raffreddino.
Questo antipasto di ceci croccante è ottimo sia caldo che freddo ed è perfetto da gustare quando si guarda la televisione in compagnia o da soli. È un gustoso stuzzichino che si presta per essere consumato in qualsiasi momento della giornata assieme al un prosecco di ottima qualità e ben refrigerato.

Continua la lettura
55

Se non avete ceci in scatola a disposizione, adoperate quelli essiccati. Dovrete avere l’accortezza di metterli a bagno dodici ore prima di cuocerli e di non lessarli troppo per evitare che poi si disfino durante la frittura successiva. Potete servirli anche assieme a striscioline di bacon rosolato in padella o con patatine fritte nel medesimo olio extravergine d’oliva e insaporite con sale e una spolverata di paprika: una vera delizia. Se i ceci croccanti sono destinati ai bambini, scegliete paprica dolce e non piccante per assecondare al meglio i loro gusti. Rotolateli poi nel parmigiano grattugiato ben stagionato e sicuramente i bambini gradiranno ancora di più.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare un antipasto all’italiana

Preparare un antipasto all'italiana è un'operazione molto semplice ed elementare. Innanzitutto bisogna sapere che si definisce "all'italiana" proprio perché è ricco di prodotti tipici della tradizione culinaria italiana. Un piatto d'antipasto all'italiana...
Antipasti

Come preparare un antipasto con gli avanzi

In una cena perfetta è senza dubbio ideale servire sempre anche gli antipasti. Per non sprecare nulla è sempre indicato però, utilizzare anche gli avanzi di cibo per creare dei piatti davvero particolari, senza così buttare via nulla. Molti sono i...
Antipasti

Come preparare la schiacciata croccante al basilico

I piatti estivi sono solitamente i più facili da realizzare e richiedono sempre una minima quantità di ingredienti. Ciononostante, i sapori sono sempre vivaci e leggeri. Se stiamo organizzando un pranzo estivo e vogliamo provare qualcosa di sfizioso,...
Antipasti

Come preparare un antipasto vegano

In questa guida vi mostrerò come preparare un antipasto vegano attraverso tre semplici ricette. Essere vegani significa non mangiare alimenti né di origine animale né derivati di essi. I vegani mangiano infatti solo ed esclusivamente cereali di ogni...
Antipasti

Come preparare un antipasto a base di cavolo rosso

Preparare un buon antipasto originale non è affatto facile. Se si hanno anche ingredienti difficili diventa quasi un'impresa. Questo è il caso del cavolo rosso, all'apparenza una verdura semplice da trattare. Ma come utilizzare il cavolo rosso in un...
Antipasti

Come preparare i rotolini di patate alla pancetta croccante

La ricetta che andiamo a presentare, sfiziosa ma allo stesso tempo semplice, vuole consigliarvi un antipasto adatto a molte situazioni, adattandosi bene anche come contorno per secondi piatti. La preparazione dei rotolini di patate alla pancetta croccante,...
Antipasti

Come preparare i bicchierini di gamberi e crema di ceci

I bicchierini di gamberi e crema di ceci sono un delizioso finger food che può essere servito come aperitivo o in un ricco buffet di assaggini. La crema di ceci si può preparare anticipatamente. I ceci sono, inoltre, dei legumi con proprietà fantastiche,...
Antipasti

Come preparare un antipasto in barattolo

Servire un pasto in un barattolo forse non è la prima cosa che può venire in mente quando si decide di cucinare per se stessi o per qualcuno. Tuttavia, è un modo comodo e veloce di mangiare un piatto sano al volo, senza dover ricorrere a snack pre-confezionati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.