Come preparare l'arista di maiale con castagne

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lonza di maiale è quella parte abbastanza ampia che è possibile tagliare a pezzi come se fosse una bistecca e si presta bene per essere arrostita o per essere cotta alla griglia. Per questo motivo, le ricette in cui è possibile impiegarla sono veramente tante. Nei passi della seguente guida vedremo in particolare come preparare l'arista di maiale con le castagne.

26

Occorrente

  • Lonza di maiale
  • Castagne
  • Latte
  • Vino bianco o rosso
  • Funghi
36

Preparare i funghi e le castagne

Per prima cosa bisogna laviamo i funghi e mettiamoli in ammollo in una pentola d'acqua tiepida. Continuiamo sbucciando le castagne, per poi metterle a lessare per un'ora circa in acqua ben salata e pepata, dopodiché è possible aggiungere gli aromi. Quindi, prendiamo una cipolla per rendere il piatto vario e più dolce, e passiamo a sbucciarla, tagliandola a cubetti, per poi lasciarla rosolare con l'olio d'oliva.

46

Preparare l'arista di maiale

Quindi, passiamo alla preparazione vera e propria dell'arista di maiale. Laviamola accuratamente, infariniamola, per poi rosolarla con la cipolla. Dopo assicuriamoci che questa abbia ottenuto un giallo opaco, quasi dorato. Dunque, passiamo all'aggiunta di vino rosso o bianco, a seconda della scelta, e aspettiamo fino a quando non sarà quasi completamente evaporato. A questo punto, continuiamo unendo tali ingredienti, in modo da lasciarli cuocere per una mezz'oretta. Togliete dall'acqua le castagne e dividetele in due precise metà: una lasciatela asciugare, l'altra frullatela.

Continua la lettura
56

Cuocere gli ingredienti

Quindi, torniamo alla carne, aggiungendo il latte, e facciamola andare per circa mezz'ora fino a quando non si sarà completamente amalgamato. Ora, passiamo ad unire tutto il contenuto alle castagne, sia quelle integre che quelle frullate, per poi continuare con la cottura per altri 10 minuti. Dunque, lasciamo riposare la carne. Successivamente sarà possibile servirla in un piatto chiaro. Quindi, aggiungiamo alcune castagne intere e delle erbette aromatiche come il basilico e la salvia per conferire più gusto e per decorare.

66

Alternativa alla ricetta oiriginale

Come alternativa, sarà anche possibile circondare la lonza prima della cottura con delle fettine sottili di lardo, per poi legare il tutto con dello spago e tagliare in maniera sottile o grossolana le patate, precedentemente sbucciate e lavate. Dopo tale azione, sarà possibile lasciare tutti gli ingredienti a rosolare con il rosmarino e aumentare. In ogni caso, è vivamente consigliato l'utilizzo di un doglio di carta stagnola, che è particolarmente utile per mantenere il cibo umido, per cuocere in modo uniforme e per rendere più facile la pulizia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Arista di maiale con latte al curry

Per preparare un buon secondo a base di carne abbiamo a disposizione una vasta scelta. Sono tanti i tagli che potremmo selezionare e diversi i tipi di carne su cui puntare. Chi ama le carni rosse, per esempio, potrà scegliere tra carne bovina, equina,...
Carne

Ricetta: arista di maiale all'uva

Il maiale è un piatto che si presta bene a varie preparazioni e grazie al suo sapore piuttosto versatile, riesce a esser combinato alla perfezione con diversi ingredienti. Anche se sembra allontanarsi molto dai metodi tradizionali con cui si è soliti...
Carne

Ricetta: arista di maiale con porcini, brandy e zafferano

Se avete l'intenzione di cuocere della carne di maiale e renderla appetitosa andando però ad eliminare il suo classico retrogusto dolciastro potete andare a scegliere tra molte ricette tra cui l'arista di maiale con porcini, brandy e zafferano. Questo...
Carne

Arista di maiale con mele e bacon

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie molti cominciano a pensare a piatti interessanti ed originali per impressionare gli invitati e così trionfare nelle riunioni in famiglia o tra amici. Esistono innumerevoli piatti tradizionali da preparare...
Carne

Come preparare l'arista al forno

L'arista è il taglio di maiale che comprende parte della schiena e del lombo. Nella tradizione culinaria toscana, il pezzo di carne viene preparato allo spiedo insieme a rosmarino, aglio e pepe. L'arista può inoltre essere cucinata in forno, dando modo...
Carne

Come preparare l'arista alla bolognese

L'arista è una tra le carni di maiale più gustose. Si può gustare in tantissime varianti e la nostra tradizione culinaria di certo non manca di suggerircene sempre di nuove. Qui vedremo come preparare l'arista alla bolognese, un piatto ricco e super...
Carne

Come preparare l'arista alla salsa di mele

La cucina delle feste natalizi è la più impegnativa di tutto l'anno. Il motivo viene dovuto al fatto di accontentare tante persone. Le esigenze variano e le difficoltà sono nel preparare dei piatti particolarmente invitanti. Per poi, non ripetere le...
Carne

Come preparare l'arista alle mele

L’arista di maiale alle mele è un gustoso secondo piatto da servire in tavola ben caldo. È ottimo da gustare durante il periodo più freddo dell’anno assieme a un ottimo purè di patate e a un vino rosso abbastanza corposo. Questo piatto è abbastanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.