Come preparare l'arrosto al latte

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare l'arrosto al latte
15

Introduzione

Se intendete preparare un arrosto del tutto particolare e quindi in un modo decisamente diverso dal solito, potete optare per quello al latte. Si tratta infatti di una ricetta semplice, che non richiede molto tempo e nemmeno tanta abilità nell'arte culinaria. A tale proposito, ecco le istruzioni su come procedere per ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • 1 Kg di campanello di vitello
  • 1 litro di latte
  • 70 gr di burro
  • 2 foglie di alloro
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 100 ml di vino bianco da tavola (mezzo bicchiere)
  • Sale e pepe q.b.
35

Scegliere un taglio di carne adatto

Per l'arrosto al latte scegliete un taglio di carne adatto alle lunghe cotture. Andrà benissimo il campanello di vitello, poiché è una parte magra e perfetta per lo spezzatino. L'arrosto al latte è molto indicato anche per le feste, e considerato che il Natale si avvicina potreste prepararlo per il cenone. Iniziate pulendo il campanello di vitello da eventuale grasso in eccesso. Poi legate l'arrosto con lo spago da cucina, realizzando la classica rete. Tritate le verdure per preparare il soffritto, e potete farlo manualmente o con un mixer. Sminuzzate cipolle, carote e sedano, e poi tenetele da parte. Sciogliete circa 30 grammi di burro in un tegame ampio, e fate rosolare l'arrosto su ambedue i lati.

45

Soffriggere il trito di verdure

Quando l'arrosto avrà raggiunto la giusta doratura riponetelo in una terrina, e nello stesso tegame sciogliete il restante burro. Ora potete soffriggervi il trito di verdure. Nel frattempo spellate due spicchi di aglio, e uniteli al soffritto insieme alle foglie di alloro. Fatelo consumare bene, e poi aggiungete l'arrosto. Sfumate il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco da tavola, ed aggiustate di sale e pepe. Mentre il vino sfuma, scaldate il latte e versatelo nel tegame con l'arrosto, e fatelo cuocere con un coperchio per almeno 50 minuti. A fine cottura estraete l'arrosto al latte dal tegame, e verificate che sia pronto pungendolo con uno stecchino. Se fuoriesce del liquido roseo dovrete proseguire con la cottura, se invece è trasparente potete proseguire con la ricetta.

Continua la lettura
55

Unire l'arrosto al latte

Eliminate le foglie di alloro e l'aglio aggiunti per insaporire l'arrosto, e trasferite il restante latte in un recipiente. Dovrete preparare una salsa col frullatore ad immersione, per ottenere una miscela liscia e cremosa. Intanto in una ciotola unite due cucchiai di acqua fredda a uno di farina setacciata, e mescolate con cura fino a sciogliere la farina. Unite il composto alla salsa al latte per l'arrosto, e mischiate bene con una frusta e facendo addensare il tutto a fuoco basso. Infine trasferite la crema al latte per l'arrosto in una salsiera, e tagliate a fette la carne di vitello servendolo su un vassoio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: arrosto di vitello semplice

Le carni di vitello, appartenendo ad animali piuttosto giovani, sono più tenere ma meno saporite di quelle del manzo. Il loro gusto delicato le rende più adatte ad arrosti in casseruola, mentre per quanto riguarda il condimento, le verdure aromatiche...
Carne

Come preparare l'arrosto all'uva

In questo tutorial vedremo la ricetta per preparare l'arrosto di vitello all’uva, un piatto dal gusto molto particolare ed inebriante. La ricetta è abbastanza complicata e richiede un'ora e mezza di tempo. Una porzione, pari a 200g, apporta circa 360...
Carne

Ricetta: arrosto in salsa di cipolle e birra

Non avete idea di cosa preparare come secondo piatto durante un pranzo, e non volete il solito piatto tipico? In questi casi potete optare per qualcosa di diverso ed originale: un arrosto in salsa di cipolle e birra, è senza dubbio la scelta giusta e...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello in bellavista

All'interno della presente guida, andremo a parlare di cucina. Nello specifico, come avrete ben compreso dal titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi una Ricetta, ovvero l'arrosto di vitello in bellavista.Chi adora mangiare la carne non...
Carne

Arrosto di vitello con speck e prugne

L'arrosto è un secondo piatto abbastanza semplice da preparare e al tempo stesso molto originale. È ideale da servire come secondo durante i pranzi importanti come quello della domenica o delle feste. In questa breve guida voglio proporvi una variante...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello alla birra

Delicato, morbido e gustoso al palato, l'arrosto è uno dei piatti classici più famosi della cucina italiana. È possibile prepararlo nelle maniere più svariate, con l'utilizzo di ingredienti atti a conferirgli quella giusta dose di sapidità. La sua...
Carne

Ricetta: arrosto al Marsala

Il secondo è un piatto che nella tradizionale cucina italiana non deve mai mancare quando si invitano ospiti a pranzo o a cena. In questa guida viene proposta una gustosa ricetta: l'arrosto al marsala. Preparare in casa questo piatto vuol dire apprendere...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello ripieno di castagne e prugne

L'arrosto è solitamente un piatto che viene preparato nelle grandi ricorrenze e festività: è un taglio di carne ottimo e si presta ad innumerevoli ricette. Se si ha un buon macellaio di fiducia, si può ricavare un ottimo taglio ideale da farcire con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.