Come preparare l'arrosto alle pere

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come preparare l'arrosto alle pere

Il mondo della cucina per alcuni rappresenta un vero e proprio tabù. In realtà bastano solo pochi accorgimenti per ottenere un risultato molto soddisfacente al nostro palato. Potremo quindi stupire i nostri cari e i nostri amati. In questa guida vedremo come preparare una pietanza molto particolare e originale, ma comunque molto deliziosa e gustosa. Questa ricetta è adatta particolarmente agli amanti della cucina sperimentale. Potrebbe anche rappresentare la giusta occasione per far mangiare un po' di frutta a quei bambini riluttanti nel consumo della frutta e della verdura. Nei prossimi passi di questa guida vedremo brevemente come preparare l'arrosto alle pere in maniera molto semplice e chiara. Prima di procedere controllate la presenza di tutto l'occorrente necessario.

26

Occorrente

  • Per 4 persone:
  • 4 arrosti di vitello o maiale
  • 2 pere
  • sale e pepe (q.b)
  • burro o olio extravergine di olive
  • Spezie varie (rosmarino, salvia)
  • Acquavite di pere
  • Aceto
36

Le carni che più si adattano alla cottura insieme alle pere, sono l'arrosto di maiale e quello di vitello. Per prima cosa lasciate macerare l'arrosto per circa tre ore nel vino bianco e, se possibile, nell'acquavite di pere. Soffriggete poi l'arrosto in padella con del burro o con dell'olio extravergine di oliva (a seconda dei vostri gusti), aggiungendo un po' di sale (q. B.) e le spezie che sono più di vostro gradimento. Io consiglio di utilizzare pepe, rosmarino e salvia. Lasciate cuocere per qualche minuto rigirando di tanto in tanto la carne.

46

Intanto sbucciate le pere e tagliatele a spicchi (o a piacimento anche a dadini). Dopo circa cinque minuti di cottura aggiungete le pere alla carne e rigirate di tanto in tanto per evitare che si bruci. Quando è ottimale il livello di cottura della vostra carne, essa la si può servire. Questa ricetta si abbina bene con un contorno di patate al forno speziate (curry, noce moscata, cannella) che contrastano il gusto dolciastro dato alla carne dalle pere.

Continua la lettura
56

In alternativa si può anche preparare l'arrosto utilizzando una crema di pere. Una volta sbucciate e tagliate a dadini, frullate le pere fino a quando non assumono una consistenza liquida e cremosa. A questo punto sciogliete in una padella un po' di burro e aggiungete il frullato di pere. A questo punto spostate l'arrosto che avrete cotto come nel passo successivo, nella padella in cui è presente il frullato di pere e continuate la cottura per altri tre e quattro minuti. Arricchite il vostro piatto magari con qualche cubetto di pere rosolato a parte di modo che la polpa riesca a conservare la sua classica morbidezza-porosità.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potresta accompagnare l'arrosto alle pere con delle patate al forno speziate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare l'arrosto all'uva

In questo tutorial vedremo la ricetta per preparare l'arrosto di vitello all’uva, un piatto dal gusto molto particolare ed inebriante. La ricetta è abbastanza complicata e richiede un'ora e mezza di tempo. Una porzione, pari a 200g, apporta circa 360...
Carne

Come preparare l'arrosto freddo di tacchino

L'arrosto freddo di tacchino è un piatto davvero facile da realizzare e, potendolo preparare in anticipo, si rivela uno di quei salva cena che fanno davvero comodo quando non si ha molto tempo da dedicare alla cucina; inoltre, è una ricetta versatile,...
Carne

Come preparare l'arrosto di vitello al limone

Molte persone credono che cucinare un arrosto sia una cosa lenta e difficile. In realtà esistono molte ricette davvero golose e anche molto semplici per cucinare un buon arrosto. Se anche voi volete scoprire una di queste ricette siete nel posto giusto....
Carne

Come preparare l'arrosto ai frutti di bosco

Se volete preparare un arrosto insolito da presentare in tavola durante una cena importante, ecco a voi l’arrosti ai frutti di bosco. Il sapore abbinato a quello delle more, dei lamponi e delle fragoline di bosco, rende questo piatto unico nel suo genere....
Carne

Come preparare l'arrosto alle prugne

L'arrosto è una delle pietanze tipiche dei pranzi e delle cene importanti. Questo, per essere pieno di sapore, può essere preparato il giorno prima ed essere servito sia freddo che caldo. Oltre all'arrosto tradizionale esistono delle ricette alternative...
Carne

Come preparare l'arrosto al latte

Se intendete preparare un arrosto del tutto particolare e quindi in un modo decisamente diverso dal solito, potete optare per quello al latte. Si tratta infatti di una ricetta semplice, che non richiede molto tempo e nemmeno tanta abilità nell'arte...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale alle mele

La cucina rappresenta una delle grandi passioni degli italiani. Non per questo siamo molto rinomati in tutto il mondo per la vasta tradizione culinaria che ci contraddistingue. Il momento in cui si decide di organizzare in casa propria una mangiata con...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale con arance e mele

Oggi vedremo come cucinare un buonissimo e sfiziosissimo secondo, il quale verrà utilizzato per deliziare il palato dei propri figli oppure dei vari ospiti. Questo è un piatto ricco, il quale permetterà a voi e ai vostri invitati di avere la pancia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.