Come preparare l'arrosto di maiale alla birra

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare l'arrosto di maiale alla birra
16

Introduzione

La birra, oltre a essere una deliziosa bevanda, viene utilizzata spesso anche in cucina sia per la preparazione di primi stuzzicanti come i risotti, sia come aromatizzante dei secondi di carne, a cui conferisce un particolare sapore molto gradito ai commensali. La carne più adatta ad essere arricchita con il sapore della birra è quella di maiale e, se desiderate a tutti i costi stupire i vostri ospiti e preparare un ottimo arrosto di maiale alla birra, nella guida che segue vi sarà spiegato come preparare correttamente la ricetta dell'arrosto di maiale alla birra.

26

Occorrente

  • carne di maiale 1,5 kg,
  • 50 grammi d pancetta
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 2 gambi di sedano
  • un litro di birra
  • rosmarino, salvia, semi di finocchio, bacche di ginepro
  • 1 spiccio di aglio
  • sale, pepe
  • un cucchiaio di farina
  • acqua
36

Legate l'arrosto

Per gli arrosti, il taglio di maiale più indicato è senza dubbio l'arista, che dopo la cottura si presenta tenera, ma un poco meno saporita di altri parti del suino. Procuratevi dunque un bel pezzo di arista. La preparazione dovrà iniziare il giorno prima perché è necessaria una marinatura, che darà molto più sapore alla carne. Come prima cosa avvolgete la carne con le fette di pancetta, fino a ricoprirlo tutto. Procedete quindi legandola con dello spago per alimenti, in maniera tale che la pancetta sia ben fissata. Inserite nella legatura anche un rametto di rosmarino dopo averlo lavato.

46

Togliete la carne dalla marinatura

Sbucciate la cipolla, mondate il sedano e la carota e, dopo aver lavato le verdure tagliale a tocchetti, ponetele in un recipiente adatto alla marinata che possa contenere anche la carne. Versate sopra l'arrosto la birra e aggiungete le bacche di ginepro e alcuni grani di pepe. Coprite il recipiente con della pellicola trasparente e mettetelo nel frigorifero tutta notte. La mattina seguente potrete tranquillamente riprendere la vostra preparazione dell'arrosto lavando e tritando finemente salvia, aglio e rosmarino. Poneteli in un piccolo recipiente e ad essi aggiungete il sale, i semi di finocchio e un poco di pepe. Togliete poi la carne dalla marinatura e cospargetela del trito che avete preparato, facendo in modo che aderisca bene. Aiutatevi facendo pressione con le mani.

Continua la lettura
56

Frullate il fondo di cottura

Nel tegame che avete scelto per cucinare l'arrosto mettete un poco di olio e fate rosolare la carne da tutti i lati per farla ben colorire, quindi scolate bene le verdure della marinata e unitele. Fate cuocere una decina di minuti in modo che il tutto asciughi, poi iniziate ad unire un mestolo alla volta la birra della marinata. Lasciate cuocere circa un'ora, rigirando con molta delicatezza il vostro arrosto. Per comprendere se è cotto, bucatelo con uno stuzzicadenti. Se il liquido che fuoriesce è chiaro, la cottura sarà terminata. A questo punto frullate il fondo di cottura e rimettetelo nel tegame con un cucchiaino di farina e un goccio di acqua e ponete sulla fiamma per alcuni minuti fino a che non si sarà formata una salsina cremosa. Affettate adesso l'arrosto e guarnitelo con la salsa ottenuta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Dieci ricette con la carne di maiale

Arista alla birra, arista piccante, arrosto all'arancia, arrosto alla salsa di caffè, bistecca ai capperi, braciola al vino, lonza all'aglio, pancetta farcita, braciole con le mele e zampone con le lenticchie. Queste sono solo alcune delle tante ricette...
Carne

Ricetta: arrosto di maiale con peperoni sottaceto

L’arrosto di maiale con peperoni sottaceto è un secondo piatto a base di carne molto classico e tipico soprattutto delle regioni del centro-sud (in particolare Campania e Lazio). E’ una ricetta tipica dei periodi invernali, sia perché non è un...
Carne

Come fare l'arrosto di maiale agli agrumi

L'arrosto è uno di quei piatti che non può mai mancare sulla tavola durante una festa o un evento speciale in cui si ricevono ospiti importanti o la famiglia. Esistono moltissime ricette per cucinare l'arrosto di maiale e, in questa guida, vorrei proporvi...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale ai mirtilli

La carne di maiale è gustosa e si presta bene a molte ricette per la realizzazione di secondi piatti. Per una cena o un pranzo speciale, l'arrosto è sempre un piatto molto gradito, tanto dagli adulti quanto dai bambini. Esistono molti modi per poter...
Antipasti

Ricetta: arrosto di maiale freddo alla menta

In questa ricetta vi spiegherò come realizzare un secondo piatto apparentemente difficile da preparare. Dovete sapere che in realtà è davvero semplice da preparare. Ci vorranno solo una manciata di minuti e un po' di pazienza e amore per la cucina....
Carne

Come cucinare l'arrosto di maiale al vino speziato

Per un pranzo o una cena da grande occasione è buona abitudine cucinare qualcosa di unico. Pensiamo, per esempio, ai cenoni delle feste o alle domeniche in famiglia. Un buon piatto succulento e particolare rende la circostanza più speciale. Magari un...
Carne

Come preparare un arrosto al miele

La carne di maiale è ottima come secondo piatto, se accompagnata da un contorno di patate o di verdure miste, ed è in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Esistono diverse ricette che rendono questa carne ancora più gustosa, che sono facili...
Carne

Come fare l'arrosto di maiale in porchetta

La domenica le tavole italiane vengono imbandite con piatti ricchi e succulenti. L'arrosto costituisce un classico intramontabile della tradizione culinaria del Bel Paese. È un secondo molto sostanzioso, saporito, da abbinare ad un contorno di patate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.