Come preparare l'indivia gratinata al taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete preparare un insolito antipasto o un goloso contorno da servire assieme a una portata a base di carne, ecco a voi l'invidia gratinata al taleggio. Si tratta di un piatto particolarmente gustoso che può essere servito assieme a un vino rosso ben strutturato. Non è indispensabile essere dei provetti chef per ottenere un ottimo risultato ma è sufficiente scegliere materie prime di qualità e rispettare rigorosamente tutti i passaggi descritti a seguire. Leggendo questa guida vi risulterà semplice comprendere come preparare una gustosa indivia gratinata al taleggio da servire fumante in tavola.

25

Occorrente

  • 4 cespi di indivia belga
  • 4 fette di prosciutto crudo
  • 150 g di taleggio
  • 400 g di besciamella
  • burro
  • sale
  • pepe
35

Per prima cosa lavate accuratamente i cespi di indivia belga e poi asciugateli rapidamente con un panno di cotone pulito. Spuntate la base e divideteli a metà nel senso della lunghezza con un coltello ben affilato. Riempite una pentola con acqua e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e aggiungete l'indivia così preparata. Scottatela per soli cinque minuti poi scolatela e lasciatela in uno scolapasta per qualche minuto affinché perda tutta l'acqua in eccesso. Se è necessario premete i cespi con il dorso di un cucchiaio.

45

Imburrate una pirofila adatta per la cottura in forno e versate sul fondo uno strato di besciamella. Dividete le fette di prosciutto che avete a disposizione nel senso della lunghezza e con ogni metà avvolgete i mezzi cespi di indivia. Sistemate le indivie nella pirofila affiancandole le une alle altre. Togliete la crosta dal formaggio e poi tagliatelo a dadini. Cospargete la dadolata sopra l'insalata, versate nella pirofila la besciamella rimasta e terminate la preparazione con una macinata di pepe nero.

Continua la lettura
55

Preriscaldate i forno a 180°C e appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate l'indivia con il taleggio e il prosciutto crudo. Dopo circa dieci minuti di cottura, accendete il grill e lasciate gratinare bene la vostra specialità. Quando la superficie apparirà ben dorata e invitante, sfornatela e servitela direttamente in tavola prima che si raffreddi e perda gran parte della sua irresistibile bontà. Potete accompagnarla con del pane fresco cotto a legna oppure, se preferite, con dei crostini tostati in forno. L'indivia gratinata al forno può essere resa ancora più gustosa aggiungendo della noce moscata grattugiata, qualche gheriglio di noce precedentemente tostato e una manciata di parmigiano reggiano grattugiato per creare una crosticina particolarmente invitante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare l'indivia belga allo zafferano

L'indivia belga, conosciuta ai più come scarola, è una qualità di verdura. L'indivia belga ha ottime proprietà organolettiche e una buona quantità di vitamina A. Per questi motivi e per il suo particolare sapore viene usata sempre più spesso nella...
Antipasti

Come preparare la crostata di indivia e formaggi

La crostata di indivia ai formaggi è un goloso antipasto da servire in tavola ben caldo. Può essere un’idea originale anche da proporre durante un brunch domenicale o da presentare come secondo piatto assieme a un ricco contorno a base di verdure...
Antipasti

Come preparare l'indivia belga stufata con i pinoli

Le verdure hanno un sapore molto delicato, per cui spesso vengono relegate un po' in secondo piano. Se invece amiamo le verdure e ci piace cucinarle in tanti modi diversi, esistono tanti possibili abbinamenti, a volte anche impensabili. L' indivia belga,...
Antipasti

Come preparare l'indivia belga imbottita con la pancetta

Abbiamo in programma una cena e vogliamo curare ogni piatto fin nei minimi particolari. Spesso però ci dimentichiamo dei contorni, che vengono un po' preparati all'ultimo momento. Invece rappresentano un elemento importante della cena, e uno dei piatti...
Antipasti

Come preparare la mini quiche al taleggio

La mini quiche al taleggio è un ottimo antipasto da servire in tavola ben caldo. Bastano solo trenta minuti a disposizione per preparare questa delizia e anche i meno abili in cucina, otterranno un risultato eccellente. Abbinate la mini quiche al taleggio...
Antipasti

Come preparare gli involtini di indivia e gorgonzola

Preparare una pietanza in cucina in realtà è molto più semplice di quanto sembri. Il trucco sta nel seguire attentamente determinati passaggi, per ottenere il risultato migliore. In questa guida vedremo più specificatamente una ricetta in particolare...
Antipasti

Come preparare i tortelli ai porcini su fonduta di patate e taleggio

Se in occasione di un evento particolare intendiamo preparare un primo piatto davvero gustoso e nel contempo raffinato, non c'è niente di meglio che usare alcuni ingredienti come i funghi porcini, le patate ed il formaggio taleggio. Si tratta infatti...
Antipasti

Come preparare le patate al forno farcite con taleggio e salsiccia piccante

Molto spesso quando non si ha idea di cosa preparare per cena, si realizzano delle ricette semplici a base di patate che in molti casi vengono preparate con una cottura al forno. Le patate al forno, sono amate da grandi e piccini e solitamente si prestano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.