Come preparare l'insalata ai tre cereali con salmone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per le calde serate estive non c'è niente di meglio che preparare un pasto veloce, freddo e leggero. Nello specifico si tratta di una ricetta a base di salmone con l'aggiunta di tre cereali, ottenendo alla fine una gustosa insalata che senza alcun dubbio una volta pronta, sarà in grado di deliziare il palato di tutti i componenti della famiglia. A tale proposito, ecco una guida su come ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • 100 gr di riso integrale; 100 gr di farro integrale; 100 gr di orzo perlato; 50 gr di salmone affumicato; 300 gr di zucchine; un limone; uno spicchio di aglio; prezzemolo; sale; olio q.b.
35

Cuocere i cereali

Per questa ricetta il consiglio è di usare riso, orzo e farro, e per prima cosa fateli cuocere tutti insieme in una pentola con abbondante acqua e sale, regolandovi in base ai tempi di cottura riportati sulle etichette delle confezioni. Inoltre vale la pena sottolineare che al dente significa poterli scolare tutti insieme, visto che la differenza a livello di minutaggio di cottura tra loro è davvero minima. Premesso ciò, una volta pronti, scolateli e poi passateli subito sotto l’acqua fredda, in modo da stemperare definitivamente la cottura. Fatto ciò, adagiateli in una ciotola di porcellana e metteteli da parte.

45

Marinare il salmone

Il secondo passo fondamentale per preparare l'insalata ai tre cereali con salmone, prevede proprio la manipolazione di quest'ultimo; infatti, bisogna tagliarlo in tanti pezzi piccoli e riporli in una pirofila con olio, sale e succo di limone, facendolo marinare per circa 15 minuti, e riponendo poi il contenitore nel frigo. Fatto ciò attendete il tempo necessario affinché la marinatura sortisca l'effetto sperato, e vi consegni il salmone praticamente con una cottura a freddo. Questa è la condizione che vi permette poi di unirlo ai tre cerali, e preparare la vostra gustosa insalata. Nel passo successivo vediamo come terminare la ricetta, e quali sono i ritocchi finali che servono a massimizzarne il gusto.

Continua la lettura
55

Impiattare l'insalata

A questo punto, potete finalmente condire i cereali con il salmone, aggiungendovi magari anche delle zucchine lessate e opportunamente tagliate a cubetti. Per massimizzarne ulteriormente il gusto quindi come accennato nel passo precedente, potete aggiungere anche del prezzemolo finemente tritato e la buccia di limone grattugiata. Fatto ciò, mescolate il tutto e riponete la ciotola nel frigo per farla raffreddare, dopodichè servitela in tavola impiattandola con un raffinato zig zag di aceto balsamico e corredando ogni singola portata di mezzo limone, senza di dimenticarvi di aggiungere in tavola del pepe per gli ospiti che eventualmente lo gradiscono. L'insalata si può accompagnare con un contorno di verdure o di patate lesse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: insalata di cereali ai frutti di bosco

Le nuove tendenze alimentari ci spingono verso un'alimentazione sempre più sana, ricca di fibre vegetali, verdure, frutta ed ortaggi e sempre più povera di carni rosse, cibi eccessivamente grassi e dolciumi. Si è andata sviluppando la ricerca del prodotto...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro con salmone, rucola e limone

L’insalata di farro con salmone, rucola e limone è una ricetta semplice ed anche molto veloce da preparare. È un piatto ideale da portare a lavoro nei giorni in cui dovrete portarvi il pranzo e soprattutto funge da piatto unico, poiché sono presenti...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro con salmone e zucchine

L'insalata di farro con salmone e zucchine è una ricetta dal sapore fresco e gustoso. Può essere considerata sia un primo piatto che un contorno, in base alle vostre esigenze. La differenza sarà fatta soprattutto dalla quantità che servirete di questa...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cereali

Negli ultimi anni si è diffusa sempre più capillarmente l'abitudine di effettuare particolari diete a base di zuppe: le più svariate, che si tratti di zuppa di cereali, ai porri, vegetali e tante altre; in questa ricetta vogliamo proporci di spiegarvi...
Primi Piatti

Come preparare la pasta fredda con peperoni e salmone fresco

Anche in un periodo rovente come quello estivo si può mangiare con gusto, senza appesantirci eccessivamente! Per portare in tavola una ricetta last minute golosa e light, perché non lasciarci ispirare da un classico come la pasta fredda? In questa versione,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto panna e salmone

Ormai il salmone, pesce dalle tipiche carni di colore rosa, si trova facilmente in commercio tutto l'anno. È disponibile in tranci, in fette o in ritagli. Ed è possibile acquistarlo fresco, surgelato o in scatola. Oppure nella versione affumicata o...
Primi Piatti

Come preparare le farfalle con salmone e finocchio

Oggi vi proponiamo un primo piatto molto invitante: le farfalle con salmone e finocchio.Per preparare questo gustoso piatto dovete acquistare del buon salmone affumicato, facendo molta attenzione al luogo di provenienza e scegliendo quello di origine...
Primi Piatti

Come preparare i medaglioni di salmone al pepe verde

Questo piatto è ideale da preparare specialmente durante le ricorrenze più importanti, quali Natale o Pasqua, insieme a tutta la famiglia. Preparare questi medaglioni non è un'operazione molto complicata, però richiede pazienza e dedizione, per un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.