Come preparare l'insalata di calamari

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una delle cose che chiunque preferisce mangiare e preparare è rappresentata senza dubbio dal pesce: sicuramente si tratta di un alimento particolare, dispendioso e non facilissimo da cucinare alla perfezione, ma comunque presenta tantissime proprietà benefiche che rendono la preparazione del tutto superflua se si pensa a quanto faccia bene in effetti mangiare il pesce. Non ci stiamo riferendo a un tipo di pesce piuttosto che un altro: vanno bene tutti i tipi di pesci, anche i molluschi. Qualsiasi animale appartenente a questa categoria, infatti, ci donerà senza alcun dubbio molte proteine e proprietà benefiche. Per sapere che tipo di benefici avremmo dalla consumazione del pesce, abbiamo inserito un link utile alla fine dell'articolo e in particolare sulle proprietà benefiche dei calamari.
In questa ricetta infatti vi proponiamo proprio un mix di cucina che possa raccogliere i gusti di tutti: un'insalata di calamari. Di solito le insalate sono molto gettonate nelle diete e sicuramente anche il pesce non è da meno, perché dona, se consumato nelle giuste quantità, diversi sostentamenti ed energie giornaliere, come ad esempio il fosforo.
Vediamo subito senza perdere ulteriore tempo come preparare l'insalata di calamari in modo facile e veloce. Ecco a voi la ricetta che vi vogliamo proporre.

27

Occorrente

  • 3 calamari
  • Olio extravergine d'oliva (q.b.)
  • Scorza di limone
  • Sale fino
  • Patate o carote lesse (opzionale)
  • Mais e formaggio (opzionale)
37

Pulite bene i calamari e lasciateli cuocere a fuoco bollente, per circa 15 minuti. Fateli scolare e raffreddare totalmente. Ritagliateli ovunque (perché non si butta via niente), in modo da creare anelli di eguale grandezza.
Sciacquate ciascuna parte tagliata dei calamari sotto l'acqua corrente e poi staccate dolcemente la testa dal mantello, utilizzando soltanto le vostre mani. Sempre manualmente, dovrete cercare anche la penna di cartilagine trasparente che si trova nel mantello ed estraetela con molta delicatezza.
Adesso, passate nuovamente i pezzi di calamaro sotto l'acqua corrente, lavandoli in maniera accurata. Aiutandovi semplicemente con le vostre mani, procedete all'estrazione delle interiora dal mantello.

47

Il calamaro ha la sacca d'inchiostro nella cavità del mantello e desiderate usarla in cucina? Fate uscire tutto il liquido e conservatelo dentro una piccola ciotola. Le interiora, invece, potete anche buttarle.
Procedete alla rimozione della pelle esterna dei calamari. Incidete con un coltellino la parte finale del mantello, quanto basta per afferrare un lembo della pelle e togliere interamente il rivestimento con le mani o il coltellino stesso. Concludete la pulizia del mantello eliminando le pinne, in modo da impiegarle nelle preparazioni culinarie.
Riprendete le teste dei calamari e separatele dai tentacoli, incidendo con un coltellino poco sotto gli occhi. Prendete ogni tentacolo e toglietegli il dente centrale, aprendoli verso l’esterno con le mani e spingendo in alto la bocca.

Continua la lettura
57

Se il calamaro è di grandi dimensioni, potete evitare di separare la testa dai tentacoli, In questo caso, vi consiglio di estrarre solamente gli occhi e il dente centrale di questo gustoso frutto di mare.
Con le vostre mani rimuovete la pelle dai tentacoli e sciacquate bene ogni parte dei calamari puliti sotto l'acqua corrente. Così facendo, potrete ritagliarle secondo le ricette di cucina che desiderate realizzare.
Cominciate dal mantello e lasciatelo integro, qualora vogliate preparare i calamari ripieni. Per friggerlo, invece, avrete l'opportunità di ridurlo ad anelli con un coltellino. Quando il calamaro è abbastanza enorme, vi suggerisco di realizzare degli anelli sottili, allo scopo di facilitare la cottura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di dosare bene gli ingredienti in caso vogliate aumentare le porzioni della ricetta.
  • Potete servire la vostra insalata con dei crostini caldi e dei grissini.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i calamari fritti

Il cibo è uno dei più appaganti piaceri della vita. Se poi si condivide la buona cucina con amici e parenti, allora ogni pasto si trasforma in una vera e propria festa. Se siete amanti dei cibi fritti, allora la prima ricetta a cui avrete pensato sarà...
Pesce

Ricetta: frittura di calamari

Si sa che la frittura di calamari è un piatto di pesce molto amato da grandi e piccini e che delizia il palato e ma prima d tutto la vista. Lo possiamo gustare sia come delizioso antipasto che come secondo piatto da abbinare molto spesso ad una bella...
Pesce

Polpette di calamari con curcuma e prezzemolo

Per un antipasto che mescola i sentori marini a quelli speziati e decisamente più esotici, perché non lasciarci ispirare dalle golose polpette di calamari con curcuma e prezzemolo? Una preparazione semplice, veloce e particolarmente sfiziosa. In questa...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle ai calamari farciti

Il calamaro è, senza dubbio, il principe dei molluschi: la sua carne, molto apprezzata, è delicata e gustosa, in particolar modo negli esemplari più piccoli (calamaretti) che possono essere cucinati senza eviscerarli, limitandosi a spazzolarli con...
Pesce

3 secondi veloci con i calamari

Nella tradizione culinaria italiana, esistono una vasta quantità di pietanze molto gustose e di facile preparazione. Durante le cene in famiglia, trovare una ricetta deliziosa che riesca a stupire i palati degli ospiti non è sempre un'impresa facile....
Pesce

Come riconoscere i calamari freschi

Una delle caratteristiche principali che è necessario considerare quando si ha l'intenzione di acquistare del pesce, è proprio la sua freschezza, perché da questo requisito dipenderà tutto il suo sapore e la sua tenerezza. Un discorso parallelo deve...
Pesce

Insalata di calamari e fagioli

L'insalata di calamari e fagioli è un piatto speciale e una variante alla classica insalata di mare: una ricetta facile, veloce che offre come vantaggio quello di non stare ai fornelli nelle ore più calde estive. Questo piatto è possibile cucinarlo...
Pesce

Ricetta: calamari fritti con pastella alla birra

La frittura è il classico metodo per cucinare un piatto a base di pesce. Se, però, siete stanchi della solita pastella, una ricetta alternativa potrebbe essere quella di prepararne una con un ingrediente un po' insolito: la birra. Questo tipo di pastella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.