Come preparare l'insalata di calamari ai pistacchi tostati

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se desiderate proporre in tavola un goloso antipasto perfetto per essere servito in qualsiasi momento dell’anno, ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare l’insalata di calamari ai pistacchi tostati. Ha un gusto fresco e delicato che ben si sposa a spumanti secchi o con vini frizzanti ben refrigerati. È una ricetta abbastanza semplice da preparare. Per ottenere un buon risultato finale è necessario procurarsi degli ottimi calamari freschi presso il proprio pescivendolo di fiducia. Le dosi indicate per preparare questa insalata di calamari ai pistacchi sono per quattro persone.

27

Occorrente

  • 1 Kg di calamari freschi
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • 2 limoni non trattati
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 150 g di pistacchi
  • 2 cespi d’indivia belga
37

Preparare i calamari

Prendete i calamari e togliete le teste tirandole con una mano. Eliminate gli occhi e il becco adoperando un paio di forbici ben affilate. Togliete poi tutte le interiora e la vescichetta dell’inchiostro che potreste adoperare per preparare un goloso risotto.
Dopo aver eliminato l’osso cartilagineo, private i calamari della pelle. Lavate accuratamente sotto il getto della fontana sia le sacche che le teste dei calamari.

47

Preparare la marinatura

Versate abbondante acqua in una pentola e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela leggermente e poi aggiungete le sacche e i tentacoli. Cuocete il tutto per una ventina di minuti poi spegnete la fiamma. Lasciate raffreddare i calamari nella loro acqua.
Quando saranno ben freddi, scolateli e tagliate le sacche e dividete i tentacoli a ciuffeti.
Lavate il prezzemolo e sminuzzate finemente le foglie a coltello. Trasferite quanto ottenuto in una ciotola capiente. Aggiungete un pizzico di sale, una generosa macinata di sale e gli spicchi d’aglio schiacciati con il palmo della mano. Mescolate e poi unite tre cucchiai di olio extravergine d’oliva e il succo dei due limoni. Sbattete questa emulsione con una frusta per far amalgamare bene tutti i sapori. A questo punto aggiungete anche egli anelli di calamari e i tentacoli. Lasciate riposare la marinata con i molluschi per almeno un’ora.

Continua la lettura
57

Preparare l'insalata

Versate i pistacchi in una padella antiaderente e fateli tostare bene a fiamma vivace. Quando inizieranno a scurire, versateli sopra un piano di lavoro e triturateli grossolanamente.
Lavate l’indivia belga e sgocciolatela bene. Tagliatela a rondelle sottili e mettetela assieme ai calamari. Aggiungete il trito di pistacchi e mescolate delicatamente. Insaporite con la scorza grattugiata dei limoni e aggiustate eventualmente di sale.
Servite l’insalata di calamari con pistacchi tostati assieme a fette di pane tostato di tipo casalingo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete rendere ancora più golosa la vostra insalata, aggiungete anche dei gamberetti lessati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: torta rovesciata di insalata belga e pistacchi

Per cuocere al meglio alcuni impasti e alcuni pietanze si usa la tecnica rovesciata. Questa tecnica prevede di cuocere la nostra ricetta al contrario. In questo modo l'impasto ottiene una buona cottura e non si impregna del condimento. Una delle ricette...
Antipasti

Come preparare le carote al forno con pinoli tostati

Le carote sono delle piante caratterizzate da una lunga radice conica di colore giallo chiaro (arancione nelle coltivazioni orticole). Le carote selvatiche sono comunissime nei prati delle zone temperate. Inoltre, possiedono un sapore leggermente aromatico...
Antipasti

Come preparare la frittata di calamari

Tra le ricette più semplici e veloci che si possano preparare, la frittata è certamente una di queste. La semplicità di preparazione la rende un piatto ottimo e comodo quando non si altro in casa. Esistono diverse varianti con cui preparare una buona...
Antipasti

Come preparare i calamari alla marinara

In un'occasione un po' particolare si può pensare di preparare un piatto di pesce veloce e buono. La presentazione di tale pietanza riesce bene in quanto gli ingredienti sono semplici e di facile reperibilità: oltretutto i calamari sono dei pesci molto...
Antipasti

Come preparare il gratin di capesante ai pistacchi

Se volete presentare in tavola un antipasto originale, sfizioso ma semplice da realizzare, provate a preparare il gratin di capesante ai pistacchi. Si tratta di un piatto estremamente facile da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi...
Antipasti

Come preparare lo stufato di calamari ripieni

Cucinare il pesce è un'arte perché richiede, al di là della passione per il cibo, anche una spigliata e fantasiosa capacità di abbinamento degli ingredienti. Che sia con le verdure o con gli ortaggi, il pesce rimane sempre il principale ingrediente...
Antipasti

Ricetta: millefoglie di melanzane con ricotta e pinoli tostati

Molti piatti vengono considerati dei veri e propri antipasti. Questi precedono i grandi pranzi e delle volte si possono adoperare come stuzzichini delicati. Tanto che, risultano perfetti per un happy hour o un brunch. Tra le tante portate potete preparare...
Antipasti

Come preparare il cous cous ai calamari

Il cous cous è un piatto molto versatile che si presta bene per essere preparato in numerose varianti. C’è chi lo adopera per realizzare piatti salati e chi dolci, chi preferisce abbinarlo ai profumi del mare e chi invece ama gustarlo con carni differenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.