Come preparare l’Irish coffee

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'Irish coffee è una bevanda calda, a base di caffè, dalla media gradazione alcolica la cui storia inizia attorno al 1940. La sua composizione prevede appunto una componente alcolica assicurata dall'Irish Whiskey, il caffè (lungo o espresso) e una parte grassa assicurata dalla panna presente in superficie. Non è difficile da preparare ma, al fine di valorizzare tutte le componenti aromatiche, si deve prestare attenzione alla scelta degli ingredienti. Vediamo assieme come procedere.

26

Occorrente

  • Whisky irlandese
  • caffè in grani
  • 20 ml di panna liquida
  • zucchero di canna
36

Per prima cosa occorre stabilire le proporzioni degli ingredienti: 1/2 caffè, 1/3 whisky, 1/4 panna. Prendete il caffè in grani e macinatelo. Questa scelta non è casuale: sebbene un buon caffè conservi il suo aroma anche se lo abbiamo acquistato già confezionato al supermercato, quello macinato fresco mantiene inalterate tutte le sue proprietà aromatiche ed il palato percepirà subito la differenza. Chi avesse difficoltà nell'affrontare questo primo passaggio, può comprare lo stesso prodotto in molti bar che offrono il servizio di torrefazione. Adesso dovete operare una scelta: usate il caffè per produrre due tazzine di ottimo espresso oppure una tazza di caffè lungo. Se volete un cocktail più rispettoso della ricetta originale, preparate il caffè lungo, se invece volete un cocktail capace di riempire giusto un bicchierino da 100 ml, usate la variante espresso. Versate il caffè ottenuto in un bicchiere o una tazza in vetro e aggiungete uno o due cucchiai di zucchero integrale di canna. Servendovi di un bar spoon, miscelate con cura in modo da far sciogliere tutto lo zucchero.

46

Separatamente, preparate un altro bicchierino in vetro e riscaldatelo con del vapore o dell'acqua calda. Attenzione a non esagerare: il bicchiere non deve assolutamente scottare e deve essere facile da maneggiare. Versate al suo interno il whiskey irlandese e lasciate che questo, grazie allo scambio termico che avverrà naturalmente, si riscaldi. Passatelo adesso all'interno della tazza che contiene il caffè zuccherato. Non miscelate ulteriormente: le componenti si disperderanno l'una nell'altra da sole, rapidamente. Assicuratevi che, tra la bevanda appena preparata ed il bordo del bicchiere vi sia una distanza di almeno 2 cm.

Continua la lettura
56

È arrivato il momento di preparare la panna: munitevi di uno shaker, versate al suo interno la panna ed agitate per 2 minuti circa, fin quando non diventa densa. Se non possedete uno shaker, versatela in una ciotola e sbattetela qualche minuto con una frusta. Non usate quella elettrica poiché la vostra componente grassa non deve montare! Aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, fate scivolare lentamente la panna sulla superficie della bevanda. Se presterete attenzione, le componenti non soltanto non si misceleranno ma otterrete un cocktail dall'impatto visivo accattivante: uno strato superficiale bianco come la neve, uno intermedio color nocciola ed uno più profondo quasi nero. Completate con una spolverata di cacao in polvere e, per i più superstiziosi, disponendo 3 chicchi di caffè sulla superficie. Buona degustazione!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La panna deve essere fredda di frigorifero, questo dettaglio è fondamentale. Se avete usato panna a temperatura ambiente, prima di farla colare sul caffè, raffreddatela in frigo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come fare i cocktail invernali

Se amate sorseggiare un cocktail in compagnia di amici, magari a casa propria, allora troverete interessante l'argomento di cui tratteremo in questa guida, ovvero come fare i cocktail invernali. In questa stagione si sa, viste le basse temperature e la...
Vino e Alcolici

Come scegliere cocktail da abbinare al pasto

I cocktail rappresentano un ottimo modo per intrattenere gli ospiti in attesa che sia pronto in tavola: offrendone uno si crea subito un clima di amichevole goliardia e si socializza meglio con un bicchiere di profumata bevanda in mano ma bisogna fare...
Vino e Alcolici

Come preparare un Blu Margarita

Siete amanti dei cocktail fai da te? Non potete fare a meno di queste bevande alcoliche nel vostro dopocena? Allora prestate attenzione alla seguente guida, in cui vi diremo come preparare un Blu Margarita in un modo tanto semplice quanto quanto veloce:...
Vino e Alcolici

Come preparare un fruit cup

Il cocktail Fruit Cup ha un gusto molto dolce e intenso. La frutta rende il cocktail un ottimo misto di gusti tropicali e cosa c'è di meglio per trascorrere una gradevole pausa per una serata insieme agli amici? Con questa semplice ricetta, puoi preparare...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla mela

Ideale da gustare a fine pasto, come rinfrescante digestivo o anche prima del pasto come aperitivo ghiacciato, il liquore alla mela non è particolarmente difficile da preparare. Il gusto delicato ma non invadente della mela lo rende anche perfetto per...
Vino e Alcolici

Come preparare un liquore di carrube

Oltre che per ricavare la farina, le carrube si possono impiegare anche per preparare un liquore. Il liquore di carrube è un ottimo digestivo ed è l'ideale per accompagnare un dessert di fine pasto. Se servito freddo, il liquore è anche un piacevole...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla panna e fragole

Per concludere un buon pranzo o una buona cena, generalmente si offre ai propri ospiti un buon liquore che aiuta la digestione delle pietanze appena consumate. Esistono moltissimi tipi di liquori e generalmente in questi casi preferiamo acquistarli già...
Vino e Alcolici

Come preparare un long island ice tea

Con questa guida impareremo come preparare il Long Island Iced Tea (noto anche come Long Island Ice Tea), uno dei cocktail più bevuti al mondo. Nello specifico, si tratta di un long drink ottenuto miscelando più distillati: la sua gradazione alcolica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.