Come preparare l'olio aromatizzato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Potete scegliere tra spezie ed aromi come condimento al vostro olio aromatizzato: entrambi hanno uno scarso potere nutritivo ma una grande influenza sulla digestione con riflessi olfattivi e gustativi. Di seguito vi verranno proposti tre tipi di oli aromatizzati con i loro rispettivi usi. Vediamo allora come preparare l'olio aromatizzato.

26

Occorrente

  • olio extravergine di oliva
  • per olio aromatizzato erba cipollina e menta : 6 foglie di menta, 3 fili di erba cipollina
  • per olio aromatizzato peperoncino e rucola : 4 foglie di rucola, 7 peperoncini
  • per olio aromatizzato alloro e bacche di ginepro : 4 foglie di alloro, 15 bacche di ginepro
36

Peperoncino e rucola

La preparazione dell'olio aromatizzato è un processo di trasferimento di sapore e profumo in un olio, che svolge la funzione di vettore. Può essere usato per insaporire i piatti in cucina, in aromaterapia come olio da massaggio e per preparare alcuni prodotti di bellezza come saponi e lozioni. Si tratta, insomma, di un semplice processo che consiste nell'infusione di fiori, erbe o spezie in un olio, per poi farlo riscaldare e lasciare riposare in un luogo soleggiato in modo che i profumi e sapori possano fondersi insieme. L’olio aromatizzato al peperoncino e rucola è estremamente adatto per ravvivare il sapore del pesce, crudo o cotto che sia. Il peperoncino è una delle spezie più utilizzate, ricca di vitamina C e con leggendarie proprietà afrodisiache. Scegliete circa 4 foglie di rucola e ponetele alla base del contenitore; aggiungete poi 7 peperoncini senza semi e tagliati in piccole parti e infine versate 200 gr d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.

46

Erba cipollina e menta

L’olio aromatizzato all’erba cipollina e menta è adoperato principalmente per salse e omelettes. L’erba cipollina conserva il sapore della cipolla rendendolo meno penetrante e con una diversa consistenza ed è nota per i suoi usi vermifughi e ipoglicemizzanti; la menta invece ha funzione di digestivo e capacità di rinfrescare l’alito. Immergete per 30 secondi la menta in acqua bollente ed una volta scolata e spezzettata va aggiunta a 250 gr di olio extra vergine d’oliva, sale e tre fili di erba cipollina. Consentire agli oli aromatizzati di riposare a temperatura ambiente per almeno 20 minuti prima di ogni utilizzo; inoltre, non bisogna mai riutilizzare l'olio dopo aver cucinato, soprattutto quello della frittura.

Continua la lettura
56

Alloro e bacche di ginepro

L’olio aromatizzato all’alloro e bacche di ginepro è indicato nel condimento per la grossa selvaggina e la preparazione di tordi e uccelli diversi. Può essere utilizzato prima della cottura nella marinata delle carni, durante per creare un sughetto che renda umida e profumata la vostra ricetta e una volta a tavola come condimento a crudo per un sapore più deciso. Lavare e asciugare bene 3-4 foglie di alloro e posizionarle sulla base del contenitore; aggiungere poi 300 gr d'olio extravergine d'oliva, circa 15 bacche di ginepro.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il sale aromatizzato

Qualche volta basta poco per fare un figurone in cucina e lasciare a bocca aperta gli ospiti. L'ingrediente è quello che fa la differenza; per questo motivo è opportuno preparare del sale aromatizzato e condire carne e pesce in modo originale. Si può...
Antipasti

Come preparare i pomodorini sott'olio

I pomodorini sott'olio sono una conserva tipica del sud Italia davvero simpatico e gustoso. Potrete usarlo come contorno, come antipasto, come condimento per pasta, su una bella bruschetta o una fresella o in un panino. Li troverete in supermercato già...
Antipasti

Come preparare i carciofini sott'olio

La cucina nostrana possiede tra i propri piatti numerose prelibatezze, si va dai primi piatti ai secondi fino a passare per i dessert. Una categoria a volte poco menzionata ma che fa da importante contorno alla cucina italiana principale è quella della...
Antipasti

Come preparare la zucca sott'olio

Durante il periodo autunnale e invernale, uno degli ortaggi che più facilmente si possono trovare sui banchi del mercato è la zucca. Ricca di sali minerali e di vitamine, la zucca è uno degli alimenti più versatili che esista. Se per molti la zucca...
Antipasti

Come preparare le melanzane sott'olio

Le melanzane sott'olio sono fra le conserve alimentari più saporite e facili da preparare (con qualche accortezza e un po' di pazienza), e se correttamente conservate possono durare mesi conservando tutto il loro sapore. Questa preparazione permette...
Antipasti

Come preparare la giardiniera all'olio d'oliva

Se siete alla ricerca di antipasto da leccarsi i baffi, la giardiniera all'olio di oliva farà certamente al caso vostro. Questa ricetta, infatti, stupirà i convitati e se ne avanzerà, potrete conservarla in un contenitore ermetico per utilizzarla...
Antipasti

Come preparare i peperoni ripieni sott'olio

I peperoni ripieni sott'olio sono un piccante antipasto del sud Italia che si sta diffondendo anche nel settentrione. Per prepararli bisogna avere pazienza e buona volontà, anche se l'esecuzione non è difficile. Per questa ricetta sono due i ripieni...
Antipasti

Come fare l'olio alla cipolla

L'olio aromatizzato alla cipolla si rivela un'ottima conserva da tenere all'interno della propria dispensa: gustoso e versatile si abbina a qualsiasi pietanza dal semplice sugo al condimento per la pizza. Nella guida che segue, a tal proposito, vedremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.