Come preparare l'Umu Tongano

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'Umu Tongano è uno forno usato nell'isola di Tonga e scavato nel terreno, dove il cibo con l'omonimo nome viene cucinato grazie al calore proveniente dalle pietre; infatti, la cucina di questa popolazione è molto originale, in quanto in un unico piatto si possono trovare cibi diversi come la carne, il pesce e persino la frutta. In riferimento a ciò, vediamo allora come preparare questa specialità Umu Tongano in modo semplice e veloce.

25

Occorrente

  • Pellicola di alluminio
  • Vecchi tappeti
  • Legna da ardere
  • Pietre
  • Fiammiferi o accendini
  • carne di maiale, pollo e/o manzo 1kg.
  • Patate, cipolle, pomodori 200 gr.
  • Sale q.b.
  • Latte di cocco 200 ml.
35

Creare un forno

Innanzitutto bisogna creare questo tipo di forno sotterraneo, e per farlo è necessario avere a disposizione un ampio spazio quindi un giardino è l'ideale, oltre ad altri elementi come le foglie di banano, ma in mancanza andrà benissimo anche la pellicola di alluminio. Scavate una buca nel terreno lunga circa 50 centimetri, larga 30 e profonda circa 40. Riempitela distribuendo sul fondo delle pietre e della legna da bruciare; adesso accendete il fuoco con l'aiuto dei fiammiferi, e mentre le pietre si riscalderanno preparate le pietanze.

45

Tagliare la carne

L’ingrediente principale è la carne di pollo o di maiale a seconda dei vostri gusti, oppure potete anche fare un misto. Tagliatela in pezzi piuttosto piccoli, così che si possano cuocere bene da entrambi i lati, e in tempi molto più veloci Prendete adesso dei pezzi di carne, e metteteli all'interno di un grande foglio di alluminio. Tagliate nel frattempo a rondelle alcuni ortaggi come le cipolle, le patate, i pomodori e il sedano, ed aggiungetene un buon quantitativo sulla carne. Successivamente mettete anche del sale fino e un pizzico di pepe, e versateci sopra del latte di cocco, giusto quanto basta per ricoprire la carne, facendo attenzione a non farlo fuoriuscire. Avvolgete adesso bene il cibo così preparato, fino a formare un vero e proprio fagotto chiuso alla perfezione. Procedete alla stessa maniera, fino a terminare tutta la carne e le verdure che avete preparato.

Continua la lettura
55

Cuocere la carne

Preparata la carne, verificate che le pietre siano bollenti; aiutandovi con una pala eliminate la legna in eccesso e l'eventuale cenere. A questo punto appoggiate i fagottini di carne e verdure direttamente sulle pietre calde. Coprite il tutto con delle foglie o anche con dei tappeti che non utilizzerete più. Lasciate così coperto per almeno 6 ore, fino a che il cibo non sarà ben cotto. Per fare la prova prelevate un fagotto, apritelo e verificate il grado di cottura della carne. Quando sarete certi che è pronta, togliete i tappeti e le foglie e disponete i fagotti direttamente nei piatti da portata, e gustate questa carne fatta alla brace senza grassi e ricca di proteine, quindi ideale anche per chi segue una dieta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare gli uramaki giapponesi

Oltre ad essere estremamente di moda gli uramaki giapponesi, sono davvero buonissimi e semplici da preparare. In questa guida sarà illustrato come preparare in casa gli uramaki giapponesi al salmone e cetriolo. Se non amate il salmone e il cetriolo ovviamente,...
Cucina Etnica

Come preparare un'insalata di alghe

Nel regime alimentare vegan sono persino considerate la miglior risorsa di minerali (la tradizione orientale ci insegna che con le alghe si possono preparare zuppe, sushi ma anche ottime insalate). Nei passi di seguito vedremo come preparare un'insalata...
Cucina Etnica

Come preparare la tagliata di seitan

Il seitan è un alimento ottenuto dal glutine del grano tenero, del farro o del kamut. È un cibo altamente proteico. Tuttavia, è povero di grassi. Inoltre, ha un aspetto simile a quello della carne. Però non contiene i grassi saturi ed il colesterolo...
Cucina Etnica

Come preparare il curry di verdure con tofu e latte di cocco

Chi desidera preparare una cena abbondante e sfiziosa all'insegna dei sapori etnici per amici e parenti, potrà ispirarsi a questa golosa ricetta indiana per scoprire come preparare facilmente il curry di verdure con tofu e latte di cocco. Il curry di...
Cucina Etnica

Ricetta vietnamita: come preparare il lahuh

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo a parlare di cucina, dedicandoci ad una ricetta vietnamita. Andremo infatti a spiegare come preparare il lahuh.Ma come si fa a preparare il lahuh, tipica ricetta vietnamita?Proveremo ad illustrare...
Cucina Etnica

Come preparare una cena indiana dall'a alla z

Per preparare un'ottima cena indiana per prima cosa bisogna essere a conoscenza della loro gastronomia. La gastronomia indiana è molto ricercata, in quanto è molto colorata ma allo stesso tempo presenta degli aromi molto speziati. Quest'ultimi alle...
Cucina Etnica

Come preparare gli spiedini di tofu impanati

Un piatto da proporre come secondo sono gli spiedini. Questa ricetta è molto facile da preparare e si possono adoperare molti alimenti. Dalla carne, al formaggio e anche dei cibi particolari, come il tofu. Si tratta di una ricetta semplice, che richiede...
Cucina Etnica

Come preparare il riso per il sushi

La cucina giapponese è una delle più diffuse e apprezzate da tempo. Tanto che, esistono molti ristoranti che si occupano di servire ottimi piatti orientali. Il sushi è uno dei più richiesti per la sua particolarità. Questo si può fare anche in casa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.