Come preparare la banana flambé

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La banana flambé rappresenta, sicuramente, una delle ricette più particolari al mondo, soprattutto per la sua preparazione. Infatti la banana flambé viene spesso preparata proprio davanti al cliente, per rendere il tutto molto più scenografico ed appariscente. Si prepara, precisamente, avvalendosi dell'ausilio di un fornellino apposito, per eseguire la flambatura. In questa guida, attraverso pochi e semplici passaggi, vi spiegheremo come preparare la banana flambé. Vediamo, pertanto, come bisogna procedere. Ad ogni modo data la natura della cottura, vi consiglio caldamente di prestare molta attenzione. Non mi assumo alcuna responsabilità per eventuali danni a voi o agli strumenti che utilizzate.

26

Occorrente

  • 6 banane non troppo mature
  • 60 g di burro
  • 200 ml bicchiere di succo d'arancia
  • 300 ml di hum
  • 200 g di zucchero normale o di canna
36

Spremitura arance biologice e preparazione delle banane

La prima operazione da mettere in pratica, per preparare la banana flambé, è quella di prendere delle arance biologiche, per poi spremerle fino a ricavare il succo necessario alla realizzazione. Successivamente si devono sbucciare rapidamente tutte quante le banane, per poi spennellarle mediante del succo di limone, per evitare che si anneriscano quando la superficie esterna viene a contatto con l'aria. A seguire si deve prendere una padella antiaderente, che riesca a contenere tutte quante le banane, per poi metterci il burro e lasciarlo fondere a fiamma bassa.

46

Preparazione della salsa caramellata e delle banane in padella

Non appena il burro risulterà essersi sciolto in maniera omogenea, è necessario versarci tutto lo zucchero, per poi lasciare caramellare il composto. Quindi si deve irrorare, con il succo d'arancia, per poi amalgamare il tutto accuratamente. Successivamente si devono prendere le bucce d'arancia avanzate, per poi tagliarle à la julienne. Dopodiché è necessario aggiungerle alla salsa caramellata. Il prossimo passaggio da mettere in pratica consiste nell'adagiare, delicatamente, le banane nella padella con il caramello, per poi cuocerle per almeno 7 minuti.

Continua la lettura
56

Utilizzo del flambè

In questa fase, infatti, è fondamentale accertarsi che al di sopra del pannello di cottura non siano appesi degli oggetti facilmente infiammabili. È consigliabile, tra l'altro, mantenere il busto eretto, senza piegarsi eccessivamente verso il piano cottura. Appena si verserà il rum nella padella, questo tenderà a fiammeggiare. Per questa ragione, è necessario essere abbastanza reattivi e vigili. Successivamente, occorre lasciare esaurire spontaneamente la fiamma. Questo fenomeno dovrebbe durare pochissimi istanti, ed ha termine nel momento in cui l'alcool, contenuto nel liquore, inizierà a bruciare completamente. A questo punto si devono trasferire le banane flambé in un piatto da portata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il tiramisù alla banana senza uova

Il tiramisù alla banana senza uova è un delizioso dessert perfetto da servire alla fine di un pranzo o di una cena organizzata in famiglia. È molto semplice da realizzare e anche chi non ha spiccate doti da pasticcere può ottenere un eccellente risultato...
Dolci

Come preparare il croccante alla banana

Per concederci un piccolo peccato di gola, perché non lasciarci tentare da uno stuzzicante croccante alla banana? Anche se la ricetta più conosciuta vuole la frutta secca come protagonista di questa preparazione, le banane regaleranno al croccante una...
Dolci

Come preparare lo yogurt alla banana

Lo yogurt è uno degli alimenti più famosi e mangiati al mondo, ne esistono di molte varietà e gusti per ogni esigenza. Anche se se ne possono trovare di moltissime marche in commercio, alle volte i prodotti confezionati in casa o perlomeno artigianali...
Dolci

Come preparare la banana cream pie americana

Siete stufi di preparare i soliti dolci? Ecco a voi una ricetta alternativa, ovvero l'inimitabile Banana Cream Pie Americana. Non esiste niente di più americano come le "Cream Pies" (torte alla crema), una deliziosa alternativa per chi vuole sorprendere...
Dolci

Come preparare le crepes alla banana

Quando non sapete che dolce preparare potreste optare per qualcosa di semplice e veloce da prepare: le crepes. SI tratta di dolci di origine francese che fungono da base per qualasiasi ripieno. Potrete spalmare al loro interno crema alle nocciole o crema...
Dolci

Ricetta: ananas flambè al rhum

La frutta è senza dubbio uno dei cibi più nutrienti, con cui possiamo creare delle gustosissime ricette capaci di soddisfare anche il palato più esigente. In prossimità dell'estate, in particolar modo, è possibile realizzare non solo gelati di frutta...
Dolci

Come preparare il sorbetto alla banana

Il sorbetto è un dessert che può essere consumato sia durante che a fine pasto. Ha una consistenza molto simile al gelato, ma la sua struttura si avvicina di più alla granita. Generalmente ha come ingrediente principale la frutta, che viene lavorata...
Dolci

Ricetta: cheesecake alla banana

Volete stupire e deliziare i vostri ospiti con un dessert che contenga dolce e frutta insieme? Allora potete provare a preparare, con uno o più procedimenti, ll cheesecake alla banana. Andiamo quindi vedere tutti i semplicissimi passaggi che bsogna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.