Come preparare la calamarata con salsa di zucchine e spigola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per gli amanti della buona cucina e dal palato raffinato, in questa guida proponiamo una ricetta di un primo piatto a base di pasta, zucchine e spigola. Si tratta in sostanza di una calamarata con della salsa ricavata dalle zucchine e con l'aggiunta di tranci di pesce, il tutto da preparare separatamente e con cura. Nei passi successivi vediamo dunque, come avviene il procedimento.

26

Occorrente

  • Zucchine piccole 5
  • Spigole fresche 2
  • Pomodorini di collina 100 gr
  • Olio di soia q.b
  • Olio extravergine di oliva q.b
  • Sale e pepe
  • Calamarata 400 gr.
  • Parmigiano grattugiato 50 gr.
  • Basilico fresco, aglio e peperoncino
  • Teglie, tegame e piatto da portata
36

Per prima cosa prendiamo le zucchine e dopo averle accuratamente lavate, le asciughiamo in un panno e con un coltello da cucina ben affilato, le tagliamo in tanti sottili tondini, dopodiché li friggiamo e li mettiamo a scolare dall'olio in un tegame di plastica con carta assorbente. A questo punto, in una padella facciamo soffriggere dell'olio extravergine d'oliva, uno spicchio d'aglio e del peperoncino.

46

Subito dopo prendiamo dei pomodori pachino, li aggiungiamo al soffritto e li schiacciamo con una forchetta, fino a completarne la cottura. Adesso possiamo versare le zucchine fritte, aggiungiamo della mozzarella, e lasciamo cuocere ancora a fiamma bassa fin quando non si scioglie e diventa filante. Prima di procedere e dedicarci al pesce, c'è da dire che la salsa di zucchine, può anche essere variata e diventare cremosa, ma in questo caso, conviene eliminare del tutto la salsa di pomodoro e procedere con il frullatore ottenendola bianca e di sole zucchine.

Continua la lettura
56

Puliamo le spigole spigole, eliminiamo accuratamente tutte le spine (soprattutto quelle più piccole), e tagliamole a piccoli tranci, mescoliamole alla salsa di zucchine e versiamo il tutto sulla pasta cotta; serviamo in tavola in un piatto da portata tondo, con un'abbondante pioggia di parmigiano grattugiato e delle foglioline di basilico fresco.

66

In alternativa per preparare la calamarata con le zucchine e la spigola, prendiamo una padella antiaderente e uniamo un filo di olio di oliva, uno spicchio di aglio e mezzo dado. Facciamo soffriggere il tutto e uniamo le zucchine lavate e tagliate a rondelle. Un bicchiere di acqua e il prezzemolo. Copriamo e lasciamo cuocere per almeno mezz'oretta. Nel frattempo laviamo e puliamo le spigole. Le priviamo delle spine e le tagliamo in piccoli tranci. Uniamo i tranci alle zucchine e lasciamo cuocere per 10 minuti. Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata e quando è pronta la versiamo nel preparato di zucchine e spigole. Giriamo il tutto con una paletta di legno e uniamo la panna e il pepe nero. Serviamo la calamarata nei piatti fondi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la calamarata broccoli e bozze

La calamarata è un tipo di pasta che si sposa bene con i primi piatti a base di pesce. Essa può essere cucinata con tante varietà di pesce ed è possibile fare tanti abbinamenti. Alcune ricette sono molto semplici e assai veloci. Giusto il tempo necessario...
Primi Piatti

Come cucinare la calamarata con funghi e salsiccia

Ormai la cucina che si occupa di primi piatti sembra lasciare sempre più spazio all'innovazione. Ecco quindi l'utilizzo in gastronomia di tipi sempre più speciali di pasta. La calamarata è una di queste. Un formato di pasta, cioè, molto consistente...
Pesce

Come preparare la calamarata al cartoccio

Se volete deliziare il palato dei vostri ospiti in occasione di una cena, non c'è niente di meglio che preparare una gustosa calamarata al cartoccio. Si tratta di una ricetta molto comune, e che come si evince dal nome stesso, prevede l'uso di calamari...
Primi Piatti

Ricetta: Calamarata con ragù di pesce spada

La calamarata è un tipo di pasta di origine partenopea. Nelle regioni del sud Italia si usa condirla in modi diversi ma soprattutto con il pesce. In particolare la calamarata con ragù di pesce spada è una ricetta saporita e ottima per il pranzo domenicale....
Pesce

Come preparare la spigola in crosta di sale

Il pesce, si sa, non deve mai mancare nella nostra dieta. È un alimento povero di grassi nocivi, ricco di omega tre e anche molto leggero. Si presta a tanti tipi di ricette, il più delle volte, molto facili da elaborare. Tra tutti i tipi di pesce, sicuramente...
Pesce

Come preparare la spigola con salsa di zafferano

La spigola, o branzino, è un tipo di pesce che si presta a diverse cotture e ricette. Rientra nella qualità di pesce magro e, se privato della pelle, può essere gustato da chi sta seguendo un regime alimentare leggero. Se avete ospiti a cena e volete...
Pesce

Come cucinare la spigola

Cucinare la spigola è un argomento che da sempre affascina cuochi provetti, massaie e amanti della cucina. La spigola è un pesce molto comune nel Mar Mediterraneo, ma anche abbastanza pregiato. La sua morbida e saporita polpa è adatta a diversi piatti...
Pesce

Come prepare filetti di spigola all'arancio

Se si desidera invitare degli amici o dei familiari a cena a casa propria, oppure al ristorante, magari in occasione dei festeggiamenti per un evento speciale, come può essere un matrimonio, un battesimo o una festa natalizia, è doveroso preparare dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.