Come preparare la charlotte di lamponi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la charlotte di lamponi
15

Introduzione

Generalmente quando si organizza una cena importante, magari di lavoro, si è indecisi su quale dolce preparare per l'occasione. Oggi viene consigliato la Charlotte di lamponi, un dolce delicato ed abbastanza gustoso. È ideale per concludere una cena, ma adatto anche a merende in compagnia, feste di compleanno o rimpatriate tra amici. Questo dolce è semplice da preparare e si fa un figurone grazie al suo bellissimo aspetto. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come preparare il dolce.

25

Ingredienti

Gli ingredienti che occorrono per questa ricetta sono tutti genuini e facilmente reperibili. È opportuno utilizzare per questo dolce alimenti freschi, e se possibile biologici. Durante la stagione invernale non è semplice trovare i lamponi freschi, ma negli ipermercati generalmente si trovano anche a prezzi accessibili. Dopo che è stato preso tutto l'occorrente si può cominciare la preparazione della Charlotte di lamponi.

35

Preparazione della crema

La prima cosa da fare è quella di versare in un pentolino la panna fresca e il baccello di vaniglia oppure la vanillina; successivamente si mette sul fornello e si porta ad ebollizione. Mentre si lascia raffreddare si montano i tuorli con lo zucchero a velo fino a quando non si ottiene un composto omogeneo e spumoso. In seguito bisogna unire la panna fresca raffreddata e mescolare. A questo punto si rimette il composto sul fuoco e si cuoce a fuoco basso fino a quando si forma sopra di esso una specie di pellicola.

Continua la lettura
45

Preparazione della torta

Adesso in una ciotola riempita di acqua fredda si mettono i fogli di gelatina e si lasciano in ammollo per circa 10 minuti. Successivamente si strizzano e si aggiunge la gelatina alla crema, facendo attenzione a non creare grumi. Poi, si inzuppano i savoiardi nel liquore ai lamponi e si dispongono i biscotti in posizione verticale sul fondo ed intorno ai bordi di una tortiera. Al centro si versa la crema e poi si mette la torta in frigorifero per circa 8 ore. Dopo questo lasso di tempo si riprende la torta e si guarnisce la superficie con i lamponi freschi.

55

Consigli

A questo punto il dolce è pronto; per evitare che la crema fuoriesce una volta tagliata una fetta di torta è opportuno prepararla in anticipo. Questo dolce è estremamente decorativo grazie ai colori intensi dei lamponi, che fanno da contrasto al colore tenue dei savoiardi e della crema. Se si preferisce un'ulteriore decorazione, una volta tolto il dolce dalla tortiera, si possono legare i savoiardi che fanno da contorno con un nastro dello stesso colore dei lamponi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la charlotte alle fragole

Un dolce che accontenta i palati di grandi e piccini è la charlotte alle fragole. Si tratta di una torta fresca e gustosa, molto semplice e veloce da preparare. È fatta con pochi ingredienti e non necessita di cottura, un dolce quindi molto adatto per...
Dolci

Come preparare la torta Charlotte

Le torte rappresentano una portata che non può mancare, soprattutto in occasione dei compleanni. Tra le varie ricette troviamo la torta Charlotte. La torta Charlotte viene preparata con la crema bavarese, e i savoiardi. Essa rappresenta uno dei dessert...
Dolci

Come preparare una charlotte al cioccolato

La charlotte è un dessert tipico della cucina francese. Si tratta di un semifreddo, contornato da friabili savoiardi e un ripieno a base di crema bavarese. La ricetta originale presenta diverse varianti, tutte molto golose e semplici da preparare. In...
Dolci

Come preparare la charlotte in bianco al rum

In questa guida, cercheremo di preparare insieme un dolce tipicamente francese, che piacerà a tutti i nostri ospiti, amici o parenti che siano, e che potremo proporre durante queste festività natalizie, che stiamo per vivere, in famiglia.Nello specifico...
Dolci

Come preparare la charlotte alle mele

Le mele, in particolare le Golden o le Renette, si prestano molto bene alla preparazione di dolci golosi. Oltre alla classica e conosciutissima torta di mele, puoi cimentarti nella realizzazione di gustose frittelle, budini oppure strudel. In alternativa,...
Dolci

Come preparare la Charlotte al torrone

Con l'avvicinarsi dell'estate, comincia a farsi sentire il bisogno di mangiare cibi freschi e gustosi allo stesso tempo, come torte, gelati o dolci semifreddi. I semifreddi, in particolare, hanno il pregio di nutrire e rinfrescare allo stesso tempo. Tra...
Dolci

Come preparare il soufflé al cioccolato con lamponi

Il soufflé al cioccolato con lamponi è l'ideale per concludere con una nota dolce una cena o un pranzo. Perfetto per grandi e piccini, accontenta davvero tutti i gusti. Dentro al soffice soufflé si nasconde una piacevole sorpresa alla frutta. Vediamo...
Dolci

Come preparare la terrina soffice ai lamponi

Se i dessert a base di frutta sono la vostra passione, questa terrina soffice ai lamponi è il dessert che fa proprio al caso vostro. Ha una consistenza morbida e delicata che stupisce sempre piacevolmente per la sua combinazione di sapori. Il gusto dolce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.