Come preparare la cheese cake al lampone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se decidiamo di fare un dolce davvero particolare per stupire i nostri ospiti, possiamo preparare una cheesecake ossia una torta fredda formata da una base di biscotti, sulla quale poggia uno strato di crema al formaggio misto ad altri ingredienti. In riferimento a ciò, vediamo come realizzare la cheese cake al gusto di lampone.

25

Occorrente

  • Per la base: 200 gr biscotti secchi, 100 gr di burro
  • Per il ripieno: 300 gr di formaggio fresco, 120 gr di zucchero, 250 ml di panna da montare, 150 gr di lamponi freschi
  • Per decorare: lamponi freschi, savoiardi
35

Tritare i biscotti

La torta è formata da biscotti sbriciolati impastati poi con il tuorlo d'uovo o del burro, però esistono diverse versioni di cheesecake in cui la base può essere di Pan di Spagna o anche di pasta frolla. Per preparare la crema, in genere si usano dei formaggi freschi e spalmabili dal sapore dolce e al tempo stesso leggero, come ad esempio la ricotta oppure il mascarpone. Premesso ciò, per iniziare tritate i biscotti con un frullino fino a sbriciolarli, dopodichè sciogliete del burro a bagnomaria e versatelo all'interno del boccale.

45

Frullare i lamponi

A questo punto mescolate bene il tutto con un cucchiaio e mettete il composto in una teglia da forno, dopodichè foderate i bordi con della carta e versate poi l’impasto aiutandovi a livellarlo con una spatola o un cucchiaio. A questo punto riponete la teglia nel frigo, e nel frattempo procedete alla preparazione della crema. In un recipiente abbastanza capiente unite il formaggio con lo zucchero, e lavorate il composto con un frustino elettrico per almeno dieci minuti. Quando avrete ottenuto una crema omogenea, montate la panna e aggiungetela, mescolando poi il composto sempre dal basso verso l'alto per evitare che si smonti. Adesso prendete i lamponi, lavateli sotto l'acqua corrente e frullateli, avendo l'accortezza di lasciare qualcuno per la decorazione e unitela poi al vostro composto. A questo punto adagiate il tutto sulla base precedentemente preparata, e mettetela nel frigo per almeno un paio d'ore.

Continua la lettura
55

Decorare la cheesecake con la frutta

Trascorso tale tempo, levate la cheesecake da frigo e trasferitela su un piatto da portata. Per abbellirla ulteriormente decoratela con dei lamponi freschi lasciati da parte, tagliandoli a metà o per intero. Per rendere la torta ancora più gustosa, potete spalmare un sottile strato di marmellata di lamponi sulla base, e per far aderire con facilità i savoiardi sul bordo aggiungere invece della frutta secca come decorazione. La cheesecake è perfetta soprattutto in l'estate poiché non richiede la cottura, ed è un'idea veloce per preparare dei dolci per un pranzo oppure per una cena dell'ultimo minuto, e che lascerà tutti gli ospiti a bocca aperta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Cheese cake di limone e vaniglia

La cheese cake rappresenta senza dubbio uno dei dolci preferiti dalla maggior parte delle persone. Si tratta di una torta al formaggio di origine americana che al giorno d'oggi si è diffusa con molta popolarità in tutto il mondo. La sua fama è dovuta...
Dolci

Ricetta: cheese cake alla frutta

La cheesecake è un dolce di origine americana ma che ormai si è diffuso anche in Italia, e può essere farcito con crema oppure con frutta a seconda dei gusti. La ricetta tradizionale permette di realizzare una cheese cake dal gusto leggero quindi...
Dolci

Come fare la cheese cake senza lattosio

La cheese cake è un dolce che nasce nella patria della regina Elisabetta, ossia l'Inghilterra. Questa torta è talmente famosa che ne costituisce un dessert irrinunciabile durante pranzi o cene in famiglia. Il lattosio è un componente tipico di questo...
Dolci

Come preparare il sorbetto al lampone

Il sorbetto al lampone è un ottimo dessert, ideale per accompagnare piacevolmente un fine pasto. Si presenta con un aspetto colorato ed accattivante ed un sapore estremamente gustoso. La gradevolezza del lampone si unisce garbatamente al succo di limone....
Dolci

Come preparare i pancake alla banana e lampone

I pancake sono dei dolci simili a delle crèpes. Nascono nell'America settentrionale, ma con il tempo si diffondono, non solo, in tutto il continente americano, ma anche in quello europeo, fino ad arrivare in ogni parte del mondo. La ricetta originale...
Dolci

Come preparare il cake croccante di prugne

Il cake croccante di prugne è un dolce che si presta bene ad essere servito in diverse occasioni. È abbastanza semplice da preparare e anche i meno esperti otterranno un risultato finale eccellente. La consistenza soffice dell’impasto lievitato abbinato...
Dolci

Come preparare la Texas Sheet Cake

In questa guida, pratica e veloce, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che amano la cucina ed anche preparare dei piatti unici nel loro genere, come poter preparare la famosa ed anche intramontabile, Texas Sheet Cake, che sorprenderà tutti i nostri...
Dolci

Come preparare il plum-cake

All'interno della presente guida andremo a occuparci di cucina e, nello specifico, ci concentreremo sulla preparazione di dolci. Come avrete facilmente notato dal titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi i vari passaggi per comprendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.