Come preparare la cheesecake al tiramisuù

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cheeescake è un dolce tipico della pasticceria americana. Si prepara a freddo, con un biscotto compatto sul quale si adagia una fresca e solida crema a base di formaggio. Diffusasi in tutto il mondo, particolarmente in Europa, la cheesecake viene riproposta in molteplici farciture. Ai frutti di bosco, al cioccolato e con tanti altri condimenti suggeriti dalla fantasia e dal gusto personale. Ma esiste un modo per fare incontrare la pasticceria estera con quella nostrana? Certo che sì: con la cheesecache al tiramisù. Quest'ultimo, identitario della tradizione culinaria del Bel Paese, ben si sposa con la dolcezza del dessert americano, ma in una veste del tutto nuova. Di seguito l'occorrente e tutti i passaggi per capire da vicino come preparare la cheesecake al tiramisù. Indossate il grembiule da cucina e seguiteci.

27

Occorrente

  • BASE: 50 gr di caffè; 200 gr di savoiardi; 100 gr di burro
  • CREMA: 50 gr d'acqua ghiacciata; 500 gr di mascarpone; 6 tuorli; 10 gr di gelatina in foglio; 100 gr di panna liquida fresca; 130 gr di zucchero; 250 gr di formaggio spalmabile fresco
  • COPERTURA: 120 gr di caffè; 120 gr di savoiardi; cacao amaro in polvere
  • 1 teglia da forno da 22 cm di diametro, munita di cerniere laterali
37

Preparate la base

Gli ingredienti per la preparazione della cheesecake sono pochi, ma la lista si allunga se la si vuole realizzare al tiramisù. Ad ogni modo si tratta di un procedimento articolato in più fasi ma piuttosto semplice, adatto anche a chi non ha esperienza ai fornelli. Per iniziare pensate sin da subito alla base del dessert, ovvero il biscotto. Mettete sul fuoco una caffettiera in grado di contenere almeno 170 grammi di caffè. Quando il caffè sarà pronto, versatelo in una pirofila capiente e lasciatelo stemperare. Nel mentre potete però portarvi avanti con le altre operazioni. Sciogliete il burro in un pentolino e portatelo a temperatura ambiente. Prendete poi il mixer e riponete all'interno i savoiardi. Quindi riduceteli in granella per poi trasferiteli in una terrina. Unite il burro ai biscotti ed inumidite con 50 gr di caffè. A questo punto dovete amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno, per poi trasferire il composto in una teglia da forno da circa 20 o 22 cm, rivestita con apposita carta antiaderente. Disponetelo in modo uniforme ed appiattite. Non resta che riporre la teglia in frigo per circa mezzora. In questo modo il biscotto si rassoderà e la base per la vostra cheesecake al riramisù sarà pronta.

47

Preparate la crema

Prendete una terrina e riponete all'interno la gelatina. Versate dell'acqua fredda e lasciatela ad ammorbidire. In un pentolino riponete 45 grammi d'acqua ed i 65 grammi di zucchero. Accendete il fornello a fiamma lenta e mescolate costantemente sino a quando otterrete uno sciroppo omogeneo. Utilizzate il termometro da cucina per capire quando lo zucchero fuso raggiunge la temperatura di 115 gradi. Quando ciò avviene, apprestatevi a montare i tuorli con lo zucchero avanzato, utilizzano le fruste elettriche o una planetaria. Nel mentre lo sciroppo raggiungerà la temperatura di 120 gradi e potrete spegnere la fiamma. Unite quest'ultimo all'interno della planetaria, procedendo poco per volta. Se il composto si attacca ai bordi, spegnete ogni tanto le fruste e raccoglietelo con una spatola per dolci. Spegnete l'elettrodomestico quando l'impasto sarà freddo e denso. Passate poi alla panna: scaldatela in un pentolino ed unite la gelatina ben strizzata. Infine amalgamate e lasciate raffreddare. Ora vi serve un'altra terrina, dove amalgamare il formaggio spalmabile ed il mascarpone. Unite quest'ultimo composto poco per volta all'interno della planetaria, tenendo sempre le fruste azionate. Ad ultimo incorporate anche la panna con gelatina e la vostra crema può dirsi completa.

Continua la lettura
57

Farcite la cheesecake

Prendete la base che riposa in frigorifero. Adagiatela sul piano di lavoro senza mai toglierla dalla teglia. Disponete al di sopra un primo strato di crema, al quale andrà a sovrapporsi un letto di savoiardi inumiditi nel caffè freddo. Adattate la misura dei biscotti per un risultato ottimale ed esteticamente gradevole. Ad ultimo date uno strato ancora di crema e spolverate in cima del cacao amaro. Riponete la cheesecake in frigorifero per circa quattro ore prima di aprire le cerniere della teglia e liberare il dessert. Impiattate e servite ai vostri commensali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservate la cheesecake in frigo per un massimo di 4 giorni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la Japanese Cheesecake

Tra i tanti dolci che potremmo preparare con le nostre mani, la cheesecake è uno dei più golosi. Da qualche anno a questa parte, questa squisita torta fa parte delle ricette più amate anche dagli italiani. Negli Stati Uniti d'America, la cheesecake...
Dolci

Come preparare un cheesecake al limone

Ecco una buonissima ricetta, attraverso il cui aiuto poter imparare come preparare nella propria cucina, un buonissimo cheesecake al limone, che diventerà un dolce al cucchiaio da portare a tavola a fine cena, come dessert fresco, estivo ed anche delicato....
Dolci

Ricetta: come preparare una cheesecake

La cheesecake è un dolce tipico americano, in particolare di New York.Per preparare la cheesecake, bisogna ottenere una base costituita di biscotti secchi; in alternativa si possono usare biscotti bagnati in caffè o liquore, o biscotti sbriciolati impastati...
Dolci

Come preparare il cheesecake con Philadelphia

Se avete una cena o un pranzo e volete deliziare vostri commensali con un dessert davvero squisito, quello che fa al caso vostro è il cheesecake con philadelphia. Questo dessert riesce ad amalgamare il sapore dolce alla cremosità della philadelphia,...
Dolci

Come preparare la cheesecake arancia e cannella

La cheesecake è un dolce tipico della tradizione americana, irresistibile e facile da preparare. La crema spumosa e morbida al formaggio ricopre una superficie di croccante biscotto. Negli anni, la ricetta originale ha conosciuto diverse varianti, come...
Dolci

Come preparare la cheesecake al caffè

Delle domeniche capita di voler passare del tempo con i propri familiari e amici, magari invitandoli a casa propria per una cena. Cosa c'è di meglio che servire in ultimo una torta dal gusto inimitabile, che lasci tutti i commensali senza fiato! La cheesecake....
Dolci

Come preparare una cheesecake vegana ai mirtilli senza cottura

Tra i vari dolci negli ultimi anni, c'è davvero stato un vero e proprio boom per la cheesecake. Si tratta come tutti sapete di un dolce americano golosissimo che può essere preparato attraverso semplici ingredienti e che può farvi fare un'ottima figura...
Dolci

Come preparare la cheesecake al lime

All'interno di questa guida, andremo a parlare di dessert. Nello specifico, tratteremo il tema della preparazione della cheesecake al lime. Proveremo a rispondere a questa specifica domanda: come si fa a preparare la cheesecake al lime?Vi auguro una buona...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.