Come preparare la cheesecake all'amarena

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Volete preparare un cheesecake all' amarena ma proprio non sapete dove mettervi e mani, bé allora date un'occhiata a questo post-guida che vi spiegherà passo passo come fare. Questo dolce è uno di quei dessert che piacciono ai grandi e ai più piccoli, insomma è per tutti! Il gusto è particolare ma l'aroma è ancor più invitante. La ricetta che seguirete non sarà affatto difficile, l'importante è porre attenzione ad ogni singolo passaggio. In tutto il tempo di preparazione è di circa tre ore, ma ne vale la pena.

25

Occorrente

  • per la base: 250 g. di biscotti digestive, 125 g. di burro
  • per il ripieno: 180 g. di zucchero, 400 g. di formaggio spalmabile, 3 uova, 100 gr amarene
35

Per prima cosa, rompete i biscotti e frullateli. Fate intanto intiepidire un po il burro a temperatura ambiente e poi unitevi i biscotti appena tritati e mescolate il tutto. A questo punto foderate una teglia da forno con cerniera per un diametro di circa 25 cm. Non dimenticatevi di rivestire il fondo e i bordi, ovviamente per evitare che la torta di attacchi. Imburrate poi la carta e iniziate a travasare il composto all'interno dello stampo, lasciandolo a 5 cm dal bordo superiore. Infine livellate la parte superiore per mezzo di una spatola e distribuitelo in maniera omogenea.

45

Ora dovrete andare a coprire la teglia con un foglio di pellicola trasparente per poi riporla in frigorifero per circa un paio di ore, in modo tale da farla rapprendere e rassodarsi. Trascorse le due ore, versate in una ciotola, la crema spalmabile di formaggio e lavoratela con la frusta fin quando non otterrete una consistenza liscissima e senza grumi. Ora, andate ad incorporare lo zucchero semolato o di canna, una bustina di vanillina e per finire le uovo intere. Estraete ora il cheesecake e versatevi il ripieno appena fatto sempre livellandolo tramite una spatola. Nel frattempo preriscaldate il forno a 160 gradi per un quarto d'ora e infornate il dolce. Fatelo poi cuocere per 40 minuti. Se la consistenza è ancora liquida tranquilli perché è perfettamente normale.

Continua la lettura
55

Trascorso il tempo necessario, sfornate la torta e quando è tutta raffreddata, toglietela dallo stampo a cerniera. Andatela poi a ricoprire con della carta stagnola e lasciatela riposare in frigorifero per 4-5 ore. Dopodiché, la potreste decorare con le amarene intere a cui avrete tolto il nocciolo. Se però la vorrete render ancora più ricca, aggiungete altra frutta rossa, come more, mirtilli, lamponi e fragoline di bosco. A questo punto aromatizzatela tramite della vaniglia in polvere e ponetela sul piatto. Servite in tavola il dessert, accompagnandolo magari da uno spumante frizzante o un bicchiere di vino bianco dolce ben freddo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare un plumcake al pistacchio con cuore all'amarena

Per una colazione sfiziosa o per una merenda golosa, scoprite come preparare il plumcake al pistacchio e amarena. L'impasto del tradizionale plumcake si arricchisce in questa variante di due ingredienti insoliti, non previsti nella ricetta classica. Ecco...
Dolci

Come preparare il topping di frutta all'amarena

I topping sono salse dolci dalla consistenza più o meno densa, in commercio ne esistono di diversi tipi, per ogni esigenza e gusto. Come ad esempio quelli a base di frutta, caramello e i più classici al cioccolato. Quello all’amarena è uno dei più...
Dolci

Come preparare una cheesecake all'anguria

Uno dei dolci più gustosi da preparare in estate per una merenda fresca e saporita è, senza dubbio, la cheesecake alla frutta. La cheesecake è una torta golosa e freschissima da preparare con il formaggio cremoso ed un ingrediente dolce a scelta, come...
Dolci

Come preparare un gelato all'amarena

In questa guida vedremo come preparare un gelato all'amarena in due modi (entrambi semplici): con la gelatiera e senza. Naturalmente farlo con l'elettrodomestico idoneo vi comporterà meno tempo e fatica del farlo senza. Ma se non avrete la gelatiera...
Dolci

Come preparare la Japanese Cheesecake

Tra i tanti dolci che potremmo preparare con le nostre mani, la cheesecake è uno dei più golosi. Da qualche anno a questa parte, questa squisita torta fa parte delle ricette più amate anche dagli italiani. Negli Stati Uniti d'America, la cheesecake...
Dolci

Come preparare un cheesecake al limone

Ecco una buonissima ricetta, attraverso il cui aiuto poter imparare come preparare nella propria cucina, un buonissimo cheesecake al limone, che diventerà un dolce al cucchiaio da portare a tavola a fine cena, come dessert fresco, estivo ed anche delicato....
Dolci

Ricetta: come preparare una cheesecake

La cheesecake è un dolce tipico americano, in particolare di New York.Per preparare la cheesecake, bisogna ottenere una base costituita di biscotti secchi; in alternativa si possono usare biscotti bagnati in caffè o liquore, o biscotti sbriciolati impastati...
Dolci

Come preparare il cheesecake con Philadelphia

Se avete una cena o un pranzo e volete deliziare vostri commensali con un dessert davvero squisito, quello che fa al caso vostro è il cheesecake con philadelphia. Questo dessert riesce ad amalgamare il sapore dolce alla cremosità della philadelphia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.