Come preparare la chutney di albicocche e fichi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La chutney è una salsa di origine indiana, realizzata con frutta o verdura, caratterizzata dalle note piccanti, agrodolci e speziate. È un ottimo condimento per le portate di carne e di pesce, ed è l'ideale per accompagnare una degustazione di formaggi stagionati. La polpa lievemente acidula dell'albicocca si sposa a meraviglia con l'estrema dolcezza del fico, per una sensazione equilibrata ed armoniosa al palato. Ecco tutti i passaggi su come preparare la chutney di albicocche e di fichi, una ricetta semplice e allo stesso tempo gustosa, con lievi sentori etnici.

27

Occorrente

  • 1 kg di albicocche
  • 1 kg di fichi
  • 1 peperoncino
  • 50 gr di aceto di riso
  • 150 gr di cipollotti rossi
  • 250 gr di zucchero di canna grezzo
37

Preparazione delle albicocche

La ricetta è davvero molto semplice. Come prima cosa, lavate con cura le albicocche, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo interno. Conservatele in una boule e mettetele da parte. Scegliete sempre la frutta di stagione, per questo motivo è importante realizzare questa ricetta d'estate e nella bella stagione, in concomitanza con il periodo di raccolta del frutto. Altrimenti, si rischia che le albicocche arrivino da serre e non siano salutari, ma piene di concimi chimici dannosi. Guardate sempre il colore, deve essere di un bel arancio con riflessi color pesca. Scegliete albicocche mature dalla polpa morbida.

47

Preparazione dei fichi e dei cipollotti

Anche i fichi sono un frutto che si trova in estate e nei primi mesi autunnali. Prendete i frutti e togliete la pelle accuratamente, aiutandovi partendo dal picciolo. Unite i fichi alle albicocche, quindi aggiungete l'aceto di riso e lo zucchero di canna grezzo, in modo da fare caramellare tutti gli ingredienti. A questo punto spellate e mondate finemente anche i cipollotti, che andranno a conferire quella parte agrodolce molto interessante. Uniteli al composto. Tagliate in due il peperoncino, per la sua lunghezza, ricavate i semini aromatici e piccanti e aggiungeteli alla boule con tutti gli altri ingredienti.

Continua la lettura
57

Realizzazione finale della ricetta

Trasferite tutto in una pentola e mettete sul fuoco a fiamma vivace, fate cuocere finché non si arriverà al bollore. A questo punto, abbassate il fuoco e fate sobbollire per almeno un'oretta, oppure controllate attraverso un termometro da cucina che la temperatura sia sui 108 °C. Se volete una consistenza più liquida, aiutatevi con qualche colpo del frullatore ad immersione.
La salsa chutney di albicocche e fichi è pronta, potete lasciarla raffreddare e consumarla immediatamente, tenendo presente che si conserva in frigo per qualche giorno, al massimo per una settimana. Se la volete conservare, versatela all'interno dei pratici barattoli a chiusura ermetica, che poi andrete a bollire.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La chutney è deliziosa con formaggi stagionati come pecorino e caprino, o in accompagnamento a piatti di carne di manzo o agnello
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crostata di albicocche e ricotta

Nel magnifico regno dei dolci esistono tantissime ricette golose ed invitanti. Sin da quando siamo bambini conosciamo le crostate alla frutta, complici sempre più spesso le merendine industriali e molto meno frequentemente i dolci fatti in casa. Spesso...
Dolci

Come preparare il plumcake con pistacchi e albicocche

Se volete preparare un dolce che possa essere servito in qualsiasi momento della giornata, ecco a voi la ricetta per realizzare un goloso plumcake con pistacchi e albicocche. Può essere proposto in tavola sia al mattino assieme a latte e caffè per grandi...
Dolci

Come preparare la confettura di albicocche

La frutta fresca è il massimo per ottenere un concentrato di vitamine ed antiossidanti. Tuttavia, non sempre è possibile avere sulle nostre tavole la frutta di stagione. Per questo motivo, quando si ha la possibilità, è sempre bene preparare delle...
Dolci

Come preparare la torta di amaretti e albicocche

La torta amaretti e albicocche è un dolce molto gustoso e di facile realizzazione che si contraddistingue per il gusto unico e particolare, dato dal connubio tra il sapore leggermente aspro dell'albicocca ed il gusto dolce degli amaretti. Se seguirai...
Dolci

Come preparare la mousse ai fichi

Il periodo estivo ci offre una grande varietà di frutti. Il fico rappresenta forse, il frutto più dolce e più versatile che questa caldissima stagione ci offre. Usarlo in cucina è molto semplice; si possono preparare manicaretti salati o dolci con...
Dolci

Come preparare il semifreddo alle albicocche

All'interno della guida che andremo a sviluppare in modo molto veloce nei tre passi che seguiranno questa introduzione, andremo a occuparci di cucina. Per essere più precisi, tratteremo la tematica della preparazione dei dolci. Infatti, come avrete ben...
Dolci

Come preparare i fichi secchi

I fichi freschi comprati al mercato del contadino e dal fruttivendolo hanno sempre un aspetto invitante e succulento. I fichi non solo sono deliziosi da freschi, ma sono ottimi anche secchi. Tuttavia, spesso il risultato non è quello desiderato, ma essi...
Dolci

Come preparare il semifreddo di mascarpone e fichi

Per un pranzo o una cena speciale non deve mai mancare il dolce. Questo non va soltanto pensato in base al menù scelto. Ma occorre riuscire a renderlo unico, magari preparando un dessert fresco e originale. Uno dei più insoliti è senza alcun dubbio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.