Come preparare la ciambella soffice di pasta brioche

Tramite: O2O 11/09/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Per gli statunitensi, la colazione rappresenta il momento della giornata nella quale bisogna assumere tante calorie. Gli alimenti principali che si trovano di mattina nelle case degli americani sono le uova, il bacon, il succo d'arancia, il burro di arachidi ed i pancakes. Anche gli italiani ritengono fondamentale la colazione, ma di solito risulta più leggera. Qualcuno preferisce bere una tazza di latte o caffellatte insieme a qualche biscotto o fetta biscottata. Altri gradiscono recarsi al bar per degustare il cappuccino ed il cornetto appena sfornato. Ulteriori italiani danno la preferenza ad un gustoso dolce ottenuto in casa. All'interno del presente tutorial di cucina vediamo come preparare la ciambella soffice di pasta brioche. Questo prodotto dolciario si potrà ingerire al naturale o guarnito attraverso la marmellata più gradita od una crema spalmabile. Gli ingredienti che serviranno per ricavarne una si possono reperire facilmente in un qualsiasi supermercato o ipermercato. Buona preparazione!

28

Occorrente

  • 300 g di farina 00
  • 90 g di farina di manitoba
  • 160 ml di acqua
  • 6 g di lievito di birra secco
  • 75 g di burro
  • 75 g di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 15 g di miele
  • 2 g di sale fino
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 arancia
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 50 g di margarina
38

Preparare la biga

La fase iniziale di preparazione della ciambella soffice di pasta brioche richiede di occuparsi della biga o preimpasto. Innanzitutto bisogna aggiungere 30 ml di acqua riscaldata lievemente ed il lievito di birra secco in un recipiente adeguato. Successivamente occorre versare 30 g di farina 00, amalgamando il tutto. Dopodiché unire altri 30 g di farina 00 ed impastare energicamente, finché non si ottiene una palla totalmente omogenea. Adesso è necessario collocare quest'ultima all'interno di un contenitore da coprire tramite la pellicola alimentare. Non rimane che far lievitare la biga per 240 minuti, disponendola nel forno spento illuminato. Trascorse le 4 ore di lievitazione, andranno conservati solamente 75 g di preimpasto.

48

Realizzare il primo impasto

La biga prelevata va inserita nel contenitore della planetaria avente il gancio a foglia o le fruste elettriche. Dopodiché bisogna versare progressivamente 130 ml di acqua tiepida, in modo da sciogliere il preimpasto. A questo punto occorre mettere 120 g di farina 00 e 75 g di farina di manitoba entrambe setacciate, facendole assorbire benissimo. Collocare adesso due tuorli d'uovo, 55 g di zucchero semolato e 55 g di burro cubettato. La planetaria dovrà agire per circa 20 minuti, ad una velocità ridotta. Conclusa la lavorazione, trasferire l'impasto dentro un recipiente adeguato. Ricoprire quest'ultimo con pellicola alimentare e strofinaccio, prima di riporlo ancora nel forno spento illuminato. Affinché si ottenga un primo impasto soffice ed elastico, serviranno all'incirca 6 ore di riposo.

Continua la lettura
58

Aggiungere ulteriori ingredienti e tagliare il rettangolo di impasto

Il primo impasto così ottenuto va messo nel recipiente della planetaria avente il gancio ad uncino. Successivamente occorre versare il miele, 120 g di farina 00 e 15 g di farina di manitoba setacciate. Una volta amalgamato il tutto, collocare il sale fino, 20 g di zucchero semolato, un tuorlo, la scorza dell'arancia grattugiata, la bacca di vaniglia e 20 g di burro fuso. La planetaria andrà fatta lavorare per un quarto d'ora, ad una velocità contenuta. Dopodiché occorre trasferire l'impasto sopra il tavolo un pochino infarinato e piegarlo quattro volte. La palla che si ricaverà dovrà riposare 60 minuti, prima di venir nuovamente ripiegato. A questo punto bisogna formare un rettangolo 35x20 cm, spalmandolo con 50 g di margarina soffice e zucchero di canna. Arrotolare ora l'impasto dalla parte meno lunga, quindi ritagliarlo a metà tramite la lama del coltello.

68

Cuocere la ricetta e servire in tavola

Le due porzioni disponibili vanno intrecciate fra loro. Dopodiché occorre trasferirle all'interno di uno stampo per ciambellone avente diametro pari a 24 cm, imburrato leggermente e sporcato con poca farina. A questo punto è necessario far lievitare la treccia all'incirca per 5 ore e mezza. Nel frattempo, riscaldare il forno a 190°C statico ed aprirlo per togliere l'umidità. Successivamente bisogna portare la temperatura a 180°C e lasciare cuocere il prodotto dolciario. Concluso il tempo necessario alla cottura (40 minuti), il dolce andrà sfornato e fatto raffreddare. Non rimane che assaporare la ricetta culinaria domestica, per avere una colazione fantastica. Ecco quindi spiegato come preparare la ciambella soffice di pasta brioche.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ogni tanto bloccare la planetaria e pulire i bordi del contenitore, tramite una spatola.
  • Per gli ingredienti da aggiungere progressivamente, il cucchiaio successiva va messo quando la parte già messa sull'impasto risulta ben amalgamata.
  • Rendere eventualmente più veloce la lievitazione della treccia d'impasto, collocandolo dentro il forno a 30°C ma spento.
  • Se durante la cottura l'impasto si scurisce eccessivamente, appoggiare un foglio di alluminio sopra la ciambella.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una ciambella light alle noci

I dolci fatti in casa hanno sempre un certo fascino. Ciambella, pan di spagna e tiramisù ci portano indietro nel tempo a quando le nostre nonne cucinavano per noi. Per la merenda dei bambini non c'è niente di meglio di una torta sana e genuina. La ciambella...
Dolci

Come preparare una ciambella al pistacchio variegata al cioccolato

Preparare dei dolci richiede spesso del tempo e anche un po' di pratica. Tuttavia esistono diverse ricette facili e gustose da sperimentare anche se poco esperti. Uno di questi casi è la ciambella al pistacchio variegata al cioccolato. Una bontà soffice...
Dolci

Come preparare le brioche fatte in casa

Le brioche sono dolci lievitati e cotti al forno, morbidi e fragranti e spesso farciti con marmellate, crema pasticcera o crema al cioccolato. La loro invenzione viene attribuita agli Austriaci e risale alla fine del XVII secolo. Apprezzate da grandi...
Dolci

Come preparare la ciambella all'arancia con panna

La ciambella all'arancia con panna è un dolce dal sapore semplice e genuino.Questa ciambella profumata è perfetta da gustare a colazione o per concedersi una merenda golosa e allo stesso tempo sana.La scorza dell'arancia regala al dolce un profumo ed...
Dolci

Come preparare la ciambella al mascarpone e nutella

Il titolo che abbiamo impostato per indicare immediatamente l'argomentazione che verrà trattata in questa guida, vi ha già portato ad aprire questo link. L'obiettivo che andremo a porci nei tre passi che seguiranno, sarà quello di spiegarvi, in maniera...
Dolci

Come preparare semplici brioche col Bimby

Grazie al bimby, al giorno d'oggi è possibile preparare moltissime ricette con il minimo sforzo ma con risultati eccellenti, inoltre, i tempi si riducono in modo drastico. Se anche voi avete un bimby, e non avete particolare voglia di cimentarvi in una...
Dolci

Come preparare una ciambella al pistacchio

La ciambella è uno tra i dolci più diffusi nel nostro Paese. Ce ne sono di tantissimi tipi: quelle classiche con la glassa, solite ad essere vendute nei bar insieme ai cornetti, i donuts che al posto dello zucchero hanno spesso una copertura al cioccolato...
Dolci

Come preparare la ciambella alla frutta secca con semi di papavero

Quanto è bello tornare a casa e sentire quel buon odore di dolce, che proviene dal forno, che ci fa capire che è in preparazione un'ottima torta? Preparare dei dolci genuini per la colazione o per la merenda dovrebbe essere una piacevole abitudine per...