Come preparare la colomba pasquale in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una festa importante che raccoglie tutta la famiglia, oltre il periodo natalizio, è quella pasquale. Pasqua infatti, per quanto sia una festività molto breve, è anch'essa molto importante nella credenza cristiana, in quanto richiama secondo la Bibbia la resurrezione. Per questo motivo come usanza si trovano in casa la famosa colomba, simbolo di pace, e le famose uova di Pasqua. Se volete preparare una colomba in casa da servire ai vostri commensali nella guida verrà fornito come procedere nei vari passaggi di preparazione.

26

Occorrente

  • Ingredienti per una colomba: 500 gr. di farina Manitoba, un panetto di lievito di birra, 150 ml di latte parzialmente scremato,200 gr. di burro, 5 tuorli, 150 gr. di zucchero, una bustina di vaniglia, 60 gr. di frutta candita, buccia grattugiata di un limone, buccia grattugiata di un'arancia, un pizzico di sale.
  • Per la glassa: 2 albumi d'uovo, 50 gr. di zucchero, 70 gr. di mandorle non spellate.
  • Uno stampo per colomba.
36

Bisogna sapere, per chi ci si vuole cimentare in questa impresaa, che i tempi di preparazione della colomba sono piuttosto lunghi ed elaboriosi, in quanto richiede la lievitazione di 4 impasti diversi, da fare in diverse tempistiche. Per questo motivo richiede dei tempi lunghi, addirittura di qualche giorno. L'ultima fase è sicuramente quella più veloce poiché dopo la cottura in forno viene poi applicata la glassa.
Per il primo impasto intiepidite 50 ml di latte in una ciotola, aggiungete un cucchiaino di zucchero e sbriciolate il lievito di birra. Attenderete 10 minuti che faccia uno po di schiuma. In un terrina versate 150 gr di farina, versate il latte con il lievito e impastate. Mettere quindi a lievitare l'impasto per un' ora.
Secondo impasto: riprendere il primo impasto lievitato, rimettetelo in una ciotola e aggiungete altri 50 ml di latte sempre tiepido e 100 gr di farina. Impastate per bene e abbiate cura che gli ingredienti si amalgamano: al termine, una volta che l'impasto è ben omogeneo, formate una palla e lasciatela lievitare per un'ora abbondante.
Procediamo terzo impasto: terminata la lievitazione dovrete aggiungere 100 gr di farina e 50 gr di latte tiepido ed infine anche lo zucchero.

46


Affinché la lievitazione raccolga aria, in modo tale da formarsi naturalmente è con una certa consistenza, impastate tutto per almeno 20 minuti, e bisogna farlo energicamente.
Aggiungete negli ultimi 5 minuti la metà del burro ammorbidito già tagliato in fettine sottili, per favorire l'integrazione nell'impasto. Dovrà risultare un impasto elastico e umidiccio. Questa volta i tempi di lievitazione aumentano di due ore.
L'ultimo impasto è quello in cui dovrete unire le bucce grattugiate di un limone e di un'arancia, i tuorli d'uovo e la farina rimasta, la bustina di vaniglia, un pizzico di sale, il burro rimanente ammorbidito e sempre tagliato in fettine sottili. Impastate anche in questo caso molto energicamente. Alla fine unite la frutta candita, se preferite potete anche non aggiungerla.
Il risultato finale dell'impasto è quello di essere molto morbido ma allo stesso tempo dovrà risultare colloso.

Continua la lettura
56

La lievitazione in quest'ultimo caso dovrebbe durare 12 ore ma può anche essere ridotta a quattro, per avere la colomba comunque pronta in giornata.
Trascorse le 4 ore adagiate il composto nello stampo della colomba e fatelo ulteriormente lievitare per 2 ore finché non avrà raggiunto quasi i bordi. Preriscaldate il forno a 180° e infornate per circa 40 minuti. Togliete la colomba dal forno e fatela raffreddare. Preparate quindi la glassa montando gli albumi a neve non troppo densa insieme allo zucchero.
A questo punto potete procedere con la parte più semplice: con un pennello da cucina cospargete la glassa uniformemente e aggiungete le mandorle e se volete lo zucchero a pezzi. In questo modo avrete ottenuto la classica colomba di Pasqua.

Bisogna proseguire la cottura a forno preriscaldato a 190 gradi per altri 10 minuti. Avrete così ottenuto la vostra colomba.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il sale va aggiunto sempre alla fine perché potrebbe inibire la lievitazione.
  • Granella di zucchero e frutta candita potete aggiungerle a vostro piacimento.
  • Per verificare la cottura immergete dopo almeno 35 minuti in forno uno stuzzicadenti: se è umido continuate la cottura per 5 minuti. Non aprite mai il forno prima che sia trascorso questo lasso di tempo perché rischiate di sgonfiare la colomba.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Creme per farcire la colomba pasquale

Capita spesso di trovarsi dopo le festività pasquali con decine di colombe avute in regalo da amici e parenti da dover smaltire. Dal momento che è impensabile di dover mangiare tutti i giorni lo stesso dolce, possiamo modificare il suo sapore arricchendolo...
Dolci

Come fare la colomba pasquale vegana

Il dolce pasquale per eccellenza è la colomba con canditi ed uvetta. La sua caratteristica principale è racchiusa nell'impasto soffice lievitato, e nella fragranza della glassa, dei granelli di zucchero e delle mandorle che la ricoprono. La versione...
Dolci

Come preparare la colomba di Pasqua con la pasta madre

Grazie alla pasta madre è possibile preparare numerose pietanze a base di lievito, come pane, pizze, focacce e dolci soffici. La pasta madre rappresenta un'alternativa molto sana, biologica e naturale, al solito lievito, comune in commercio, che provoca...
Dolci

Come preparare una colomba di Pasqua senza glutine

Sono molte le persone che risultano intolleranti al glutine e per loro le rinunce alimentari possono diventare veramente dure, come ad esempio per dolci unici ed inimitabili, quelli che al solo profumo viene la voglia di mangiarli. Tra questi va annoverata...
Dolci

Come preparare il tiramisù con la colomba

Durante il periodo di Pasqua le famiglie acquistano un gran numero di colombe che spesso finiscono per avanzare ben oltre i giorni di festa. Esiste però un modo alternativo per riciclare gli avanzi del tradizionale dolce pasquale e gustare un dessert...
Dolci

3 ricette per riciclare la colomba

La colomba pasquale è un dolce che viene servito per concludere pranzi e cene pasquali. La colomba, a volte, è presente nelle dispense in quantità tali da rendere impossibile il consumo durante le sole occasioni di festa. Ecco allora che vi propongo...
Dolci

Bon bon con avanzi di colomba e uova di cioccolato

Quella dei bon bon di colomba e cioccolato è una classica ricetta di riciclo. Con gli avanzi della colomba e delle uova di Pasqua riuscirete a preparare dei golosi bon bon ricoperti di cioccolato. Sicuramente avrete ancora in dispensa delle fette di...
Dolci

Come farcire la colomba con il gelato

Uno dei dolci immancabili sulle tavole imbandite a festa, durante il periodo pasquale, è la colomba artigianale. Sia nella versione più classica, con granella di zucchero e frutta secca o candita, sia nella variante più gustosa con l'aggiunta di crema,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.