Come preparare la coq au vin

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la coq au vin
17

Introduzione

Volete una ricetta che vi ricordi i sapori francesi, quelli più autentici, delle regioni come la Borgogna e l'Alsazia? Allora questa guida è ciò che fa per voi! Nel breve testo di seguito vi forniremo alcuni utili suggerimenti su come preparare la coq au vin, una ricetta molto famosa in tutta la repubblica francese e dalle origini antichissime. Coq au vin significa letteralmente "gallo al vino", ma negli ultimi decenni al gallo è stato sostituito il pollo: potrete quindi preparare la coq au vin con le carni bianche che preferite: l'importante è seguire tutte le istruzioni riportate di seguito. Ecco come preparare una deliziosa coq au vin. Buona lettura e... Buon appetito!

27

Occorrente

  • 1 pollo o galletto ruspante
  • 3 cipolle o scalogno
  • 4 spicchi d'aglio
  • 1 dado da brodo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Timo e rosmarino fresco
  • 1 litro di vino rosso
  • bacche di ginepro
  • chiodi di garofano
  • pancetta a dadini 350 grammi
37

Preparare la coq au vin non è complicato, ma dovrete avere diverso tempo a disposizione: l'ideale infatti è lasciare le carni del galletto o del pollo ruspante tagliato in pezzi (a seconda di ciò che avete scelto per realizzare questa ricetta) almeno 12 ore in una grande pentola con dentro il vino, gli aromi, le bacche di ginepro e i chiodi di garofano, non dimenticando naturalmente un pizzico di sale e pepe. Avvolgete la pentola con della pellicola trasparente e riponete in frigo per almeno dodici ore, avendo cura di notare che il vino riesca a bagnare completamente tutte le parti del galletto.

47

Il giorno successivo potrete passare alla preparazione vera e propria della coq au vin: in una casseruola realizzate un soffritto con olio extravergine di oliva, aglio, scalogno e dado da brodo. Aggiungete tutte le parti del galletto, opportunamente scolate, ma non buttate assolutamente il liquido con cui avete fatto la marinata: vi servirà in seguito. Fate cuocere il pollo e inserite dopo circa 10 minuti i dadini di pancetta. Ora potrete aggiungere anche la marinata, filtrata con un colino a maglie strette. Coprite con un coperchio e continuate la cottura, mescolando di tanto in tanto.

Continua la lettura
57

Per una cottura ottimale dovete aggiungere circa mezzo bicchiere d'acqua e lasciar cuocere a fuoco lento per quasi due ore e mezza: questa cottura lenta all'interno del vino e di tutti gli altri aromi freschi, renderà il pollo morbido e tenerissimo, con un gusto davvero unico. Trascorso il tempo di cottura potrete servire il pollo: ogni pezzo dovrà essere bagnato da almeno due o tre cucchiai di vino rosso. La coq au vin vi farà scoprire un nuovo modo di mangiare le carni bianche, che non saranno assolutamente asciutte e difficili da masticare, ma tenere e succosissime. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cominciate la preparazione del coq au vin con almeno 24 ore di anticipo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i vol-au-vent

Preparare i vol-au-vent è considerata da moltissime persone un'operazione estremamente lunga e complessa. In realtà preparare questi deliziosi antipasti è davvero semplicissimo e, acquistando della pasta sfoglia, ci vorrà solo mezz'ora del nostro...
Antipasti

Come preparare i vol-au-vent agli asparagi

Se si desidera organizzare una cena in piedi oppure intorno ad un bel tavolo all'aperto bisogna scegliere una ricetta facile e gustosa. Una buona idea può essere la preparazione dei vol-au-vent farciti con crema agli asparagi. Essi sono una delizia da...
Antipasti

Come fare un antipasto di vol-au-vent

Un antipasto a base di vol-au-vent è la soluzione ideale per cominciare bene un pasto, con eleganza, allegria e colore. Infatti questi piccoli cestini formati da fogli sovrapposti di pasta sfoglia sottilissima da farcire sono eclettici, perché si prestano...
Antipasti

Come guarnire i vol-au-vent

I vol-au-vent sono degli sfiziosi e deliziosi antipasti che vengono proposti ad ogni ricorrenza. Infatti, essi non mancano mai quando si organizza una cena con gli amici o se si decide di fare una cenetta romantica con il proprio partner. I vol-au-vent...
Antipasti

Vol au vent alla crema di ricotta e salmone

Non soltanto la cucina italiana offre numerose preparazioni deliziose, ma anche quella francese prevede delle squisite ricette culinarie. Tra i formaggi più adorati c'è sicuramente la ricotta di pecora, mucca o bufala. Veramente apprezzato come pesce...
Antipasti

Ricetta: vol-au-vent all'aragosta

La ricetta che viene riportata qui di seguito in questa guida sono degli ottimi pasticcini salati ideali da presentare ai vostri commensali sia per un antipasto che per un aperitivo. Questi pasticcini salati hanno origine francese e prendono il nome di...
Antipasti

6 idee per voulavent fatti in casa

Il vol-au-vent è un involucro di pasta sfoglia farcito da ingredienti vari: funghi, piselli, fegatini, gamberi, aragoste, ecc. Che vengono legati tra loro con besciamella o da salse simili. Con un pizzico di fantasia ed una certa dimestichezza con questo...
Antipasti

Come preparare i cantucci salati

I cantucci rappresentano un apprezzato dolce tipico della tradizione culinaria italiana, in special modo della regione Toscana. Possono essere sia dolci che salati e sono ottimi, ad esempio, se inzuppati nel vin santo. Sono biscotti che si adattano ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.