Come preparare la crema al cocco

Tramite: O2O 03/11/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il cocco è un frutto tropicale davvero gustoso che può essere utilizzato in tantissime ricette diverse. Il sapore del cocco è particolare e potrebbe non piacere a tutti. Certo gli amanti del cocco non possono non aver mai assaggiato la famosa crema al cocco. La crema al cocco è sicuramente molto particolare, con un aroma di cocco che può essere molto forte o delicato, a seconda dei vostri gusti. Con la crema al cocco potete guarnire delle torte o dei dolci, anche al cucchiaio. Non vi resta che scoprire come prepararla. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come preparare la crema al cocco.

27

Occorrente

  • 3 tuorli d'uovo
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 20 grammi di farina
  • 400 millilitri di latte di cocco
37

Amalgamare uova e zucchero

La prima cosa da fare è quella di prendere una terrina piuttosto ampia (in modo tale da poter lavorare bene gli ingredienti e in modo abbastanza comodo). Nella terrina vanno inseriti per primi i tuorli d'uovo e lo zucchero. Successivamente bisogna utilizzare le fruste elettriche e iniziare a montare il tutto fino a quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo. Poco a poco, dovrete inserire nel composto anche la farina che avrete setacciata in precedenza. Infine dovete aggiungere al tutto anche il latte di cocco, cercando di mescolare e amalgamare perfettamente gli ingredienti. Continuate a mescolare il composto appena ottenuto, fino a quando non sarà del tutto omogeneo e privo di grumi.

47

Far cuocere la crema

Il secondo passo da fare consiste nel prendere il composto che avete preparato e versarlo dalla terrina in una pentola. Nella pentola dovrete mescolare nuovamente la crema, in modo che continui ad amalgamarsi per bene. La pentola va messa sul fuoco a fiamma bassa. Più la crema starà sul fuoco, più risulterà densa una volta che si sarà raffreddata del tutto. Appena la crema avrà raggiunto la densità che più preferite, dovrete spegnere il fuoco e farla raffreddare. Evitate di farla cuocere oltre altrimenti rischiate di bruciarla La crema al cocco è finalmente pronta.

Continua la lettura
57

Farcire il dolce

Dopo che la crema pasticcera al cocco sarà finalmente pronta, potrete utilizzarla subito per farcire torte al cioccolato oppure delle buonissime crostate. Può essere consumata anche semplicemente al "cucchiaio" una volta che si sarà raffreddata. In alternativa, potete anche metterla in alcuni vasetti di vetro e conservarla in frigorifero per non più di cinque giorni (dopo cinque giorni, la crema comincerà a diventare acida; in quel caso, buttatela). Non vi resta che scegliere come volete utilizzarla, resta il fatto che la crema al cocco ha un sapore buonissimo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Crema pasticcera con latte di cocco

La crema pasticcera è un utilissimo elemento in pasticceria, molto buona da sola, ma ancor più buona per farcire i dolci. L'aggiunta del latte cocco, farà in modo che la nostra crema sia ancor più gustosa, dando un tocco di freschezza, esoticità...
Dolci

Come preparare il rotolo al cocco

La giusta alimentazione svolge un ruolo fondamentale nella vita delle persone, in quanto garantisce il benessere fisico. Questo non vuol dire seguire costantemente un regime dietetico ferreo, quindi è possibile mangiare talvolta anche i dessert. Rinunciare...
Dolci

Come preparare il tiramisù al cocco

Il tiramisù al cocco è una valida alternativa al classico tiramisù a cui tutti siamo abituati; è un dolce tradizionale che può essere preparato in diverse varianti una di queste, molto gustosa e dal sapore un po' esotico, è quella al cocco. La ricetta...
Dolci

Come preparare la torta cremosa al cocco fresco

Quando d'estate il caldo torrido non d° tregua non c'è niente di meglio che dar sfogo alla fantasia in cucina realizzando qualcosa di buono, sano e genuino. Meglio ancora se questo qualcosa è anche rinfrescante. La ricetta che stiamo per proporvi oggi...
Dolci

Come preparare un'ottima torta fredda al cocco

La noce di cocco si tratta di un frutto originario dei Tropici, composto prevalentemente da acqua (il 50%), da fibre e da carboidrati. Al contrario, risulta essere molto povero di grassi. Questo frutto ha origine nelle zone dell'arcipelago indonesiano,...
Dolci

Come preparare una torta con Nutella e cocco

Preparare una torta può essere un'attività molto rilassante, oltre che un modo dolce e goloso di fare un regalo a un amico o a un famigliare. Le ricette per farne una sono infinite, e non è sempre facile scegliere la più adatta. Ci sono però degli...
Dolci

Come preparare il sorbetto al cocco

Un sorbetto al cocco è un delizioso dessert ghiacciato tropicale, a base di cocco grattugiato e latte di cocco, che viene sciolto nello zucchero e poi congelato. Nella semplicissima e pratica guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come...
Dolci

Come preparare i biscotti di avena e cocco

Questa guida è dedicata a tutti gli amanti dell'arte culinaria che hanno intenzione di preparare degli ottimi biscotti da un sapore eccezionale tra le mure domestiche ed utilizzando solo ingredienti naturali di ottima qualità. La ricetta proposta, ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.