Come preparare la crema di parmigiano

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La crema di parmigiano è una salsa deliziosa ed estremamente versatile, che potrà fungere da gustoso condimento per la pasta od essere utilizzata per accompagnare secondi di carne, nonché per realizzare sfiziosi antipasti: l'unico limite ai suoi possibili impieghi sarà costituito dalla vostra fantasia! Inoltre, come vedrete, preparare la crema di parmigiano si rivelerà semplicissimo: gli ingredienti necessari sono tutti facilmente reperibili e la preparazione, simile a quella della besciamella, richiederà solo pochi minuti.

28

Occorrente

  • Farina 00 (30-70 gr.)
  • Parmigiano reggiano (200 gr.)
  • Latte intero (500 ml)
  • Burro (50 gr.)
38

Scaldare il latte

Per prima cosa, versate mezzo litro di latte intero in un tegame e sistematelo sul fornello a fiamma bassa. Lasciate scaldare il latte, ma spegnete il fuoco prima che inizi a bollire, quindi coprite con un coperchio affinché si mantenga caldo. Nel frattempo, grattugiate 200 grammi di parmigiano reggiano e mettetelo da parte. A questo punto, prendete un secondo tegame abbastanza capiente e ponete al suo interno il burro, lasciandolo sciogliere a fiamma bassa.

48

Aggiungere la farina

Quando il burro sarà completamente sciolto, aggiungete gradualmente circa 50 grammi di farina. Potete regolare la quantità di farina in base alla preparazione finale che avete in mente per la crema di parmigiano: se intendete utilizzare la salsa per condire pasta o riso, vi consigliamo di mantenere il composto piuttosto liquido riducendo la dose di farina (30-40 grammi).
Al contrario, se utilizzerete la crema di parmigiano per preparare delle tartine per o insaporire dei crostini, è preferibile optare per un composto più denso, ed utilizzare quindi una maggiore quantità di farina (60-70 grammi).

Continua la lettura
58

Aggiungere il latte

Con una frusta, mescolate fino ad ottenere una miscela dorata e ben amalgamata. Questo composto, detto "roux", è la stessa base utilizzata per la preparazione di numerose salse, come ad esempio la besciamella.
Non appena il roux sarà pronto, aggiungetevi poco per volta il latte precedentemente riscaldato, mantenendo il fuoco a fiamma molto bassa. Continuate a mescolare energicamente finché il composto non apparirà del tutto privo di grumi, e prolungate la cottura di qualche minuto se desiderate ottenere una crema di parmigiano ancora più densa.

68

Unire il parmigiano

Una volta raggiunta la densità desiderata, spegnete la fiamma ed aggiungete il parmigiano grattugiato, continuando a mescolare con la frusta fino a quando il formaggio non sarà completamente sciolto. A questo punto, la salsa potrà dirsi pronta. Vi consigliamo di utilizzare la crema di parmigiano immediatamente ma, se necessario, potete coprirla con una pellicola e conservarla in frigorifero per un massimo di due giorni.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere la crema di parmigiano ancora più saporita potete aggiungere della noce moscata o del pepe.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le ciambelline al Parmigiano Reggiano

Alcuni studi in campo culinario hanno dimostrato che il parmigiano pare essere uno dei formaggi trattati senza alcun dubbio preferito dai consumatori italiani ed europei. Molti hanno criticato queste ricerche affermando che in tutto il mondo esistono...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...
Antipasti

Ricetta: panna cotta al parmigiano

Si pensa sempre che la panna cotta sia esclusivamente un dolce, ma in realtà può trattarsi anche di un piatto salato che si può abbinare come contorno ad un secondo. In questa ricetta è possibile vedere infatti la realizzazione della panna cotta al...
Antipasti

Ricetta: finocchi al parmigiano in padella

I finocchi alla besciamella gratinati al formaggio, rappresentano un sostanzioso contorno o un ricco secondo piatto vegetariano, perfetto da assaporare durante la stagione fredda. Per un'alternativa leggera e più veloce da preparare, senza tuttavia dover...
Antipasti

Come fare le cialde al parmigiano

Uno dei piaceri della produzione di cialde è, ed è sempre stato, i sapori senza limiti con cui le cialde possono essere fatte e servite: una miscela di farine (come farina integrale e farina normale), farina di mais, vari formaggi (parmigiano), noci...
Antipasti

Come preparare la crema di asparagi e gamberoni

La crema di asparagi e gamberoni è un antipasto che viene servito in tavola tiepido assieme a un ottimo prosecco. È una specialità molto semplice da preparare e non è certo necessario essere degli chef provetti per ottenere un eccellente risultato...
Antipasti

Come preparare la crema di patate alla salvia

La crema di patate alla salvia può essere servita in tavola come antipasto caldo prima di una cena importante organizzata in famiglia. Ha un gusto delicato e una consistenza vellutata resa corposa dalla panna e dalle patate a pasta gialla. Si tratta...
Antipasti

Come preparare la crema di orate alle capesante

La crema di orate alle capesante è un goloso antipasto particolarmente apprezzato da chi ama i sapori di mare. È ottimo da gustare caldo assieme a un vino bianco frizzante servito a temperatura molto bassa. È una specialità semplice da preparare e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.