Come preparare la crema di patate e castagne con porcini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La crema di patate e castagne con porcini può essere presentata in tavola sia come sfizioso antipasto che come primo piatto da far seguire da un secondo a base di carni rosse e patate arrosto o in umido. È abbastanza semplice da preparare e il risultato finale è sempre garantito. Contiene pochi ingredienti e genuini per questo, per una buona riuscita, è indispensabile scegliere prodotti di alta qualità. Le dosi indicate sono per quattro persone ma se prevedete di avere ospiti a cena raddoppiatele. Leggendo la guida a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare la crema di patate e castagne con porcini da gustare ben calda.

25

Occorrente

  • 600 g di patate
  • 500 g di porcini
  • 4 scalogni
  • 2 rametti di timo fresco
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato
  • uno spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • 300 g di castagne lessate e sbucciate
35

Sbucciate gli scalogni e triturateli finemente a coltello. Versate quanto ottenuto in una padella, aggiungete un filo di olio extravergine d'oliva e mettete il tutto sul fuoco a fiamma vivace.
Intanto sbucciate le patte e, dopo averle ben lavate, tagliatele a cubetti. Aggiungetele al contenuto della padella e fatele insaporire bene mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Legate bene il timo fresco con uno spago per alimenti e mettetelo dentro la padella.
Coprite le patate con acqua fredda e attendete che inizi a bollire poi abbassate la fiamma al minimo e aggiungete il sale. A metà cottura aggiungete metà delle castagne già lessate e sbucciate che avete a disposizione.

45

Proseguite la cottura delle patate a fiamma dolce fino a quando non saranno divenute molto morbide. A quel punto eliminate il timo e frullate con un mixer a immersione per ottenere una purea semiliquida. Mettete da parte questo preparato e mantenetelo in caldo.
Pulite accuratamente i funghi dalla terra adoperando prima un coltellino ben affilato e poi un panno inumidito con sola acqua per rimuovere tutti gli eventuali residui terrosi.
Tagliateli a fette spesse e fateli rosolare in una padella assieme all'aglio sminuzzato e a un filo di olio extravergine d'oliva.

Continua la lettura
55

Prima di spegnere la fiamma aggiungete il prezzemolo sminuzzato e salate secondo i vostri gusti.
Versate la crema di patate ben calda in ciotole individuali e decorate coni funghi porcini saltati in padella e le castagne rimaste sbriciolate con le dita. Potete servire questa crema di patate con porcini e castagne assieme dei crostini di pane dorati in olio extravergine d'oliva o con fette abbrustolite di polenta tagliate molto sottili. Abbinate un buon vino rosso a temperatura ambiente: i vostri ospiti sicuramente gradiranno l'accostamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i cannelloni di patate e porcini

Se siete alla ricerca di una ricetta autunnale da mettere in tavola con l'arrivo dell'autunno, questi cannelloni di patate e porcini fanno proprio al caso vostro. Si tratta di un primo piatto goloso e particolarmente aromatico. È ottimo da gustare appena...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli con castagne e patate

Ci sono dei frutti che sembrano voler nascondere la loro bontà: uno di questi è sicuramente la castagna, un frutto dolce racchiuso da un riccio spinoso che deve essere rimosso per gustare appieno questo piccolo regalo dell'autunno. Le castagne sono...
Primi Piatti

Come fare la zuppa di castagne con lardo e porcini

La zuppa di castagne con lardo e porcini è un primo dai sapori e colori tipici dell'autunno. È una portata davvero squisita, ricca di profumi eccezionali. È perfetta da presentare ad una cena tra amici. Servita in bicchierini, è ottima come finger...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate con funghi porcini

Chi non ama gli gnocchi? Gnocchi sono una delle ricette più tradizionali e più versatili della nostra cucina italiana. Tutti abbiamo provato a preparare gli gnocchi da bambini magari con la mamma o con la nonna. Realizzare gli gnocchi fatti in casa,...
Primi Piatti

Come fare gli spaghetti con porcini e castagne sbriciolate

L'autunno è una stagione ricca di colori caldi e meravigliosi e di gustosi frutti come ad esempio le castagne. Le castagne possono essere cucinate arrosto o bollite e possono anche essere utilizzate in ricette più complesse. Se volete stupire i vostri...
Primi Piatti

Come fare le pappardelle di castagne con porcini e salsiccia

Le pappardelle di castagne con porcini e salsiccia sono una portata dai sapori e profumi caratteristici della stagione autunnale. Potete presentare questo piatto ad una serata tra amici. Sono perfette persino da servire in tavola per il pranzo della domenica....
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con castagne e funghi porcini

Con l'arrivo dell’autunno e la raccolta di castagne e funghi nel loro momento migliore, la voglia di un piatto caldo, ricco e cremoso è uno sfizio facile da soddisfare. Le tagliatelle con castagne e funghi porcini sono un primo completo, delizioso...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne con crema ai porcini

Un primo piatto profumato, semplice e sfizioso è, senza dubbio, costituito dalle lasagne. Esistono svariate combinazioni di questo piatto, gustoso da consumare nelle occasioni di festa ma adatto anche per una scampagnata fuori porta. Vediamo subito insieme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.