Come preparare la crema di peperoncino

Di: J. F.
Tramite: O2O 24/08/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come preparare la crema di peperoncino

Siamo pronti a proporre a tutti i nostri lettori, la realizzazione in casa propria, di una nuova ricetta, attraverso il cui aiuto poter mettere in risalto tutto il gusto ed il sapore che racchiude in sè il peperoncino. Infatti tenteremo di eseguire una ricetta del tutto fai da te, tramite la quale imparareremo come preparare la crema di peperoncino, che risulterà essere non solo afrodisiaca, ma anche molto salutare per il nostro organismo. Infatti il peperoncino è molto utile alla nostra salute, per le sostanze, come vitamine e sali minerali, che sono contenuti al suo interno.
Il peperoncino fa parte di un preciso genere di pianta, chiamata "Capsicum", alla stessa stregua del peperone. Questa pianta appartiene alla famiglia delle Solanaceae ed è originaria delle Americhe. Il peperoncino si conosce fin dai tempi più remoti. Si trovano infatti tracce del suo uso alimentare umano, in Messico ed in Perù, già diverse migliaia di anni prima della nascita di Cristo. Con la scoperta del Nuovo Continente, Cristoforo Colombo introdusse il peperoncino in Europa, dove si diffuse rapidamente e con successo. Anche attualmente molti apprezzano il peperoncino. Ad esempio in Italia esistono ampie zone, come la regione Calabria, dove il suo uso è davvero largo e frequente. Il peperoncino si caratterizza dal tipico sapore piccante. Si può consumare sia crudo che cotto e si presta alla preparazione di molteplici ricette. Se ne possono ottenere delle conserve e si può anche mettere sott'olio. Fra le svariate realizzazioni, qui di seguito vedremo in particolare come preparare la crema di peperoncino. Ora mettiamoci subito all'opera e diamoci da fare. Buona lettura dell'articolo e buona creazione della crema al peperoncino, che piacerà a tutti i nostri ospiti e che acocmpagnerà tutti i nostri piatti!

27

Occorrente

  • 600 g di peperoncini piccanti già puliti; 200 g di sale grosso; 40 g di olio evo; 3 spicchi di aglio.
37

Come conservare la crema al peperoncino

La crema di peperoncino è una ricetta facile da preparare. Inoltre richiede pochi ingredienti e si sposa bene con tutti i piatti: dal pane alle verdure, dai legumi alle zuppe. È ottima anche nel minestrone, a patto che amiate la sensazione del piccante. Si può spalmare sui crostini, da servire come antipasto. Ma può diventare un buon condimento per un primo piatto. La crema si può conservare per lunghi periodi senza difficoltà. Però, una volta aperto un vasetto, bisognerà porlo in frigo e consumarlo entro poco tempo. Per questo motivo è consigliabile usare dei vasetti piccoli. Inizialmente, per preparare la crema di peperoncino, procuratevi tutti gli ingredienti necessari.

47

Come preparare i peperoncini

Lavate quindi i peperoncini e privateli dello stelo. Infine apriteli, eliminando i semini. Dopo averli lavati e ben asciugati con un tovagliolo o un panno, frullateli con olio evo, sale e aglio nelle quantità indicate. Versate poi il composto ottenuto in un piccolo colino di metallo. Lasciatelo riposare per almeno otto ore (meglio per un'intera notte), perché possa espellere l'acqua in eccesso. Abbiate l'accortezza di conservare il liquido di colore rosso fuoco che colerà. Potrete usarlo nei giorni successivi per dare sapore a sughi, salse o per dare carattere alle verdure.

Continua la lettura
57

Come cuocere i peperoncini

Dopo la fase di espulsione del liquido, inserite il composto in una scodella. Quindi aggiungete altro olio, che fungerà da addensante. Mescolate, fino ad ottenere una crema omogenea e della densità desiderata. Versate la crema di peperoncini in vasetti di vetro piccoli e chiudeteli ermeticamente. Attendete almeno mezz'ora prima di consumarli. https://www.ristoranti-di-roma.info/ricetta-crema-di-peperoncino.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sigillare ermeticamente i vasetti.
  • Indossare dei guanti protettivi, in caso di pelle delicata. Infatti la capsaicina presente nei peperoncini potrebbe causare delle irritazioni.
  • Se il sapore del peperoncino risulta troppo forte per il vostro palato, potrete sostituirne una parte con dei peperoni dolci.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la crema di orate alle capesante

La crema di orate alle capesante è un goloso antipasto particolarmente apprezzato da chi ama i sapori di mare. È ottimo da gustare caldo assieme a un vino bianco frizzante servito a temperatura molto bassa. È una specialità semplice da preparare e...
Antipasti

Come preparare i bicchierini di crema di gorgonzola e noci

Il gorgonzola è il famoso formaggio, dolce o piccante, dall'identico nome della cittadina lombarda di origine. È un formaggio DOP, a base di latte intero di vacca. A tutt'oggi le principali zone produttrici del gorgonzola si trovano in Lombardia (Pavia,...
Antipasti

Come preparare i bicchierini di gamberi e crema di ceci

I bicchierini di gamberi e crema di ceci sono un delizioso finger food che può essere servito come aperitivo o in un ricco buffet di assaggini. La crema di ceci si può preparare anticipatamente. I ceci sono, inoltre, dei legumi con proprietà fantastiche,...
Antipasti

Ricetta: olio al peperoncino

In questo tutorial di oggi vi spieghiamo la ricetta olio al peperoncino. Esso è uno dei molto prodotti tipici italiani, specialmente utilizzati nella regione Calabria, dove è una terra che ormai cresce il peperoncino piccante famosissimo. Questo alimento...
Antipasti

Come preparare una crema di zucca light

La zucca rappresenta un ortaggio della stagione autunnale che si può preparare in svariate maniere possibili. Con questo ingrediente, infatti, si possono ricavare dei primi piatti, dei contorni e degli stuzzicanti aperitivi. Tra l'altro, la zucca è...
Antipasti

Come preparare la crema di avocado e menta

L'avocado è un alimento che fa bene al corpo e alla salute, ma che purtroppo ancora oggi non è usato come dovrebbe. Si tratta di un frutto che ha origine in America centrale e più precisamente in Messico e in Guatemala. L'avocado è utilizzato molto...
Antipasti

Come preparare la crema di funghi e patate

La crema di funghi e patate è un delizioso antipasto da gustare caldo, assieme a crostini di pane tostati in forno. È molto semplice da preparare ed è particolarmente apprezzata da chi ama i profumi del sottobosco. Potete prepararla con funghi freschi...
Antipasti

Come preparare una bruschetta con crema di asparagi e funghi

Le bruschette nascono in Campania, come piatto povero dei contadini, dal bisogno che si aveva di conservare il pane più lungo possibile. Nel tempo le bruschette hanno assunto un'altra immagine gastronomica e a tutt'oggi sono largamente diffuse e servite...