Come preparare la crema diplomatica

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la crema diplomatica
16

Introduzione

La crema diplomatica è una crema di origini antiche, utilizzata per farcire pasticcini, pan di Spagna e per preparare il famoso dolce diplomatico, talvolta viene servita anche come dolce al cucchiaio. Questa preparazione si ottiene miscelando la crema pasticcera con la crema chantilly; le proporzioni esatte sono 2/3 di crema pasticcera e 1/3 di crema chantilly; in alcuni casi è comunque ammissibile preparare la crema diplomatica utilizzando la pasticcera e la chantilly in dosi uguali, così da poter ottenere una crema ancora più spumosa e soffice. In questa guida scoprirete come preparare la crema diplomatica perfetta e gustosa.

26

Occorrente

  • per la crema pasticcera: 250 ml di latte; 3 tuorli; mezzo baccello di vaniglia; 75 gr di zucchero; 25 gr di farina
  • per la crema chantilly: 125 gr di panna fresca; 25 gr di zucchero a velo; mezzo baccello di vaniglia
36

Iniziamo con la preparazione della crema pasticcera: tagliare per il senso della lunghezza, metà di baccello di vaniglia (l'altra metà verrà utilizzata per la preparazione della chantilly) versare i semi all'interno di un pentolino dove avremo messo preventivamente a scaldare il latte, utilizzare anche il baccello che aiuterà ad insaporire la nostra crema. Portare a bollore e lasciare riposare fin quando non si sarà intiepidito, circa 10 minuti. A parte, in una ciotola, sbattere i tuorli con lo zucchero; a questo punto aggiungere il latte. Quando avremo ottenuto un bel composto liquido, aggiungere la di farina setacciata e continuare a mescolare con una frusta al fine di evitare la formazione di grumi. Portare a bollore il composto, togliere il baccello di vaniglia e lasciare raffreddare in frigo con della pellicola a coprire.

46

Per preparare la crema crema chantilly sarà necessario mettere i semi di una bacca di vaniglia in un contenitore con la panna; questo composto dovrà riposare una notte in frigo e, il giorno successivo, bisognerà filtrare la panna, a questo punto insaporita della vaniglia. In una ciotola, montare la panna, a temperatura fredda, così da avere una montatura solida, aggiungere a metà montatura, lo zucchero a velo, finché diverrà ferma. Lasciare riposare la panna montata almeno un'ora in frigo.

Continua la lettura
56

A questo punto il gioco è fatto, sarà possibile iniziare la preparazione della crema diplomatica. Versare prima la crema pasticcera e successivamente la crema chantilly. Potrete decidere se utilizzare 1/3 di chantilly e 2/3 di pasticcera o utilizzare le due preparazioni in parti uguali. Aggiungere prima la crema pasticcera in quanto, viceversa, si potrebbe rischiare di smontare la cema chantilly. Con un mestolo, miscelare le due creme dal basso verso l'alto. La vostra crema è pronta!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di mescolare sempre la crema dall'alto verso il basso per non far smontare la panna e far diventare la crema diplomatica eccessivamente morbida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: Millefoglie con crema diplomatica

La nostra cucina è rinomata in tutto il mondo, per la complessità e la bontà delle ricette che abbondano nel nostro ricettario. Tra queste ricette spiccano le varie pizze rustiche o i vari dolci, solitamente preparate con la pasta sfoglia o la pasta...
Dolci

Come preparare la torta diplomatica

Un dolce davvero delizioso, enorme vanto della pasticceria italiana, è sicuramente la torta diplomatica. Si tratta di un dolce composto da due dischi di pasta sfoglia che contengono un disco di pan di spagna, il tutto farcito con la crema pasticcera...
Dolci

Come preparare la crema chantilly senza uova

La preparazione di un buon dolce può rappresentare un ottimo metodo per rendere produttivo il proprio tempo libero. In questa guida illustrerò dettagliatamente come preparare una tipologia di crema in maniera più salutare, ma non meno gustosa. La crema...
Dolci

Come preparare la crostata morbida alla crema

La crostata è uno dei dolci più tipici della tradizione dolciaria italiana. È un dolce ideale da consumare a colazione o a merenda, ma perfetto anche alla fine di un piacevole pasto con amici. È un dolce molto gradito da tutti e data la varietà di...
Dolci

Come preparare la crema chantilly alla fragola

La crema chantilly ha origini lontane: infatti era già nota nel 1500. I cuochi al servizio dei regnanti creavano pietanze squisite per ammaliare i commensali, e molti di loro riuscirono così bene nell'intento, che ancora oggi, noi gustiamo queste prelibatezze....
Dolci

Come preparare una crostata con crema all'arancia

Molte sono le ricette per fare una buona crostata. Un dolce leggero, piacevole, adatto sia alla colazione che alla merenda. La base croccante può contenere marmellate, cioccolato, o crema. Nella guida che segue, vedremo come preparare una crostata con...
Dolci

Come preparare la crema al caffè

Il caffè una bevanda energetica dal gusto forte ed intenso che può essere gustata sia fredda che calda. Negli ultimi anni va di gran moda realizzare anche la crema al caffè. Questa crema, dal sapore corposo e dalla consistenza densa e pannosa, è perfetta...
Dolci

Come preparare la crema di castagne

Ecco un articolo, che vogliamo dedicare a tutti i nostri lettori e lettrici, che amano cucinare ed anche preparare dei piatti unici, nella propria cucina, utilizzando solo ed esclusivamente degli ingredienti che si possono trovare e reperire tranquillamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.