Come preparare la crema pasticcera al cioccolato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amate fare dei dolci in casa ed in particolare delle torte, non c'è niente di meglio che preparare una crema pasticcera al cioccolato. Si tratta infatti di una ricetta facile da elaborare, che richiede poco tempo a disposizione ed alcuni semplici ingredienti. A tale proposito, ecco una guida con le istruzioni su come ottimizzare il risultato.

26

Occorrente

  • 1 litro di latte
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 125 g di cacao
  • 3 tuorli d'uovo
  • 80 g di zucchero
  • 40 g di farina
  • 100 g di panna fresca
36

Bollire latte e zucchero

Una volta acquistati tutti gli ingredienti, mettete in un recipiente di acciaio inox il latte con lo zucchero vanigliato e fatelo bollire per alcuni minuti. Quando ciò avviene, aggiungete il cacao amaro (sciolto in 3 o 4 cucchiai di acqua) e mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi. Nel frattempo in una ciotola sbattete i tuorli d'uovo con lo zucchero, dopodiché gradualmente aggiungete la farina distribuendola a pioggia, per evitare che anche in questo caso si possano creare dei grumi.

46

Riporre la crema nel frigo

Una volta che il composto a base di uova e zucchero si è perfettamente amalgamato, diluitelo con il latte al cacao preparato in precedenza, e continuate a sbattere con un frullino elettrico o a mano. Alla fine versate il tutto in una casseruola e fate bollire per circa un minuto in modo da ottenere una crema piuttosto consistente. Fatto ciò, adagiate il composto in una terrina di porcellana e attendete che si raffreddi, applicando sulla superficie una carta imburrata oppure una pellicola trasparente in modo da evitare che si formi una pellicina. Quando la crema comincia ad addensarsi, potete riporla nel frigorifero e vi dedicate alla preparazione del Pan di Spagna per creare i ripiani della torta. Una volta pronta, prendete la crema ed aggiungetevi anche della panna montata, dopodiché spalmatela all'interno del dolce e poi fate la stessa operazione per ricoprire la base.

Continua la lettura
56

Arricchire la crema con panna montata

La crema pasticcera al cioccolato appena realizzata tuttavia non serve soltanto come farcitura, ma si può anche utilizzare come dessert. In questo caso prima di servirla ai vostri ospiti potete arricchirla con della panna montata su ogni singola tazza, e poi accompagnarla con dei biscotti tipo i savoiardi oppure con dei croissant o ancora con dei dolcetti di pasta di mandorle. Infine se intendete ottimizzare il gusto di questa crema professionale, potete anche versare nel composto un pizzico di cannella, qualche goccia di limone e una macchinetta di caffè molto ristretta, che alla fine vi regalano una crema molto simile a quello del sanguinaccio di Carnevale.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crema pasticcera con il Bimby

La morbida e deliziosa crema pasticcera si può adoperare in diverse ricette di cucina, grazie al proprio raffinato sapore intenso. Questo alimento risulta ottimale per farcire o guarnire varie tipologie di torte, ma si trasforma anche in un gustoso dessert...
Dolci

Come preparare i bignè alla crema pasticcera

I bignè alla crema pasticcera sono un classico della pasticceria italiana. I bignè sono ottimi da mangiare singolarmente oppure possono essere utilizzati per decorare) torte più complesse. Per preparare l’impasto dei bignè bisogna fare molta attenzione...
Dolci

Come preparare i tortelli fritti alla crema pasticcera

Carnevale è il periodo più allegro dell'anno per sue tradizioni e le sue maschere. Per renderlo piacevole si festeggia in particolare quando si hanno bambini. Spesso per accontentarli si fanno dei dolcetti di vario tipo. Tra i tanti i tortelli fritti...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera al pistacchio

Negli ultimi anni si è diffuso sempre di più l'utilizzo del pistacchio in cucina, soprattutto per la preparazione di svariate tipologie di dolci. Il pistacchio rimane un ingrediente davvero particolare, che racchiude sapori indescrivibili grazie alla...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera al caffè

Amanti del caffè? Questa è la ricetta per voi. La crema pasticcera al caffè rappresenta una variante più gustosa e decisa, rispetto alla versione tradizionale. Si può utilizzare per preparare moltissimi dolci, dalle torte morbide alle crostate. Servita...
Dolci

Come preparare una crostata con crema pasticcera e frutta

La crostata con frutta e crema pasticcera rappresenta uno dei dolci più adatti al periodo primaverile. I suoi colori e il suo sapore delicato e fresco ne sono la prova. Basterà avere un po' di manualità con la lavorazione della pasta frolla. Per il...
Dolci

Come preparare i cannoncini di sfoglia con crema pasticcera

I cannoncini di sfoglia con crema pasticcera, sono dolci tipici della tradizione pasticcera italiana, ce fanno impazzire sia bambini che adulti. Questi dolci, sono formati da un involucro di pasta sfoglia a spirale e sono ripieni di deliziosa crema pasticcera....
Dolci

Come preparare la crema pasticcera con la buccia di limone

La crema pasticcera è una ricetta di base della cucina italiana. Si tratta di una crema versatile e sfiziosa che può essere impiegata in tanti modi diversi. La funzione principale della crema pasticcera è la farcitura di torte a base di Pan di Spagna,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.