Come preparare la crema pasticcera al caffè

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la crema pasticcera al caffè
18

Introduzione

Amanti del caffè? Questa è la ricetta per voi. La crema pasticcera al caffè rappresenta una variante più gustosa e decisa, rispetto alla versione tradizionale. Si può utilizzare per preparare moltissimi dolci, dalle torte morbide alle crostate. Servita da sola, può essere un ottimo dessert al cucchiaio. La realizzazione della crema è alla portata di tutti, in quanto richiede l'impiego di ingredienti facilmente reperibili e non serve perizia culinaria. Ecco come preparare la crema pasticcera al caffè. Preparazione non adatta per i bambini.

28

Occorrente

  • 50 gr di farina
  • 500 ml di latte fresco intero
  • 4 tuorli (preferibilmente bio o freschissimi)
  • caffè
38

Preaparare gli ingredienti

Per iniziare è indispensabile procurarvi tutti gli ingredienti necessari, per risparmiare tempo ed avere tutto comodamente a portata di mano. Dopo aver controllato di avere ogni ingrediente, prendete un pentolino e versate al suo interno il latte, quindi, accendete il fuoco e fate scaldare, a fiamma bassa, senza portarlo ad ebollizione. A questo punto, preparate anche il caffè, cercando di farlo piuttosto forte. A seconda dei gusti, potete optare per un caffè decaffeinato o solubile, per diminuire il tempo di preparazione. Non appena il caffè sarà pronto, versatelo e unitelo al latte tiepido nel pentolino. Proseguite, mescolando accuratamente con un cucchiaio o una frusta. Dopo un paio di minuti, spegnete la fiamma e lasciate da parte il liquido di base ottenuto. Separate in una terrina i tuorli d'uovo, amalgamateli allo zucchero.

48

Lavorare il composto

Per sbatterli, utilizzate delle fruste elettriche o manuali, in base alla vostra familiarità. Sbattete fino a quando non otterrete un composto molto omogeneo e leggero, di colore chiaro. Successivamente, aggiungete al preparato circa metà del latte riscaldato in precedenza e messo da parte. Mescolate per amalgamare in modo fluido gli ingredienti, quindi, aggiungete la farina setacciata. Mescolate nuovamente, fino a quando il composto risulterà liscio e non saranno presenti grumi. Versatelo nel latte rimasto ed accendete nuovamente il fuoco: questa volta, dovrete portate il liquido ad ebollizione, proseguendo la cottura fino a quando non verrà adeguatamente denso. La consistenza è un fattore importante: la crema pasticcera deve essere simile ad un budino, ma leggermente più cremoso e morbido, meno compatto.

Continua la lettura
58

Gustare la crema

Mescolate accuratamente il composto, in modo da evitare che si possa attaccare al fondo. A questo punto, fate raffreddare la crema ottenuta a temperatura ambiente, fino al completo raffreddamento. Solo allora, potrete utilizzarla e gustarla a fondo, nelle diverse proposte in cucina. Per poterla conservare più a lungo, inseritela in una ciotola di vetro, coprendo quest'ultima con della pellicola da cucina trasparente o con un tappo ermetico. Cercate di porla a diretto contatto con la crema stessa. Per offrire una crema pasticcera al caffè ancora più ricca, potrete anche aggiungere un po' di burro o di panna al termine della cottura, anche in questo caso mescolando attentamente.

68

Proporre un'alternativa

Una valida alternativa per preparare la crema al caffè, prendere un pentolino e unire il latte. A parte mescolare le uova con lo zucchero e aggiungere la farina gradualmente; miscelare il tutto con il frullatore ad immersione, dopodiché, unire il composto al latte in ebollizione e girare lentamente con un mestolo di legno. Aggiungere il caffè, continuare a mescolare in modo che non si creino grumi e attendere circa 20 minuti. Mettere la crema nel frigorifero prima di utilizzarla. Questo tipo di crema può essere mangiata da sola oppure può essere anche utilizzata per farcire i dolci. Un'attenzione generale riguarda i tempi conservazione, al massimo tre giorni non solo per una questione di freschezza del prodotto, ma anche di genuinità. Le uova contenute, infatti, potrebbero creare problemi. Per una crema pasticcera davvero di qualità si consiglia di utilizzare uova biologiche e caffè delle migliori marche.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mescolate bene la crema affinché non presenti grumi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i tortelli fritti alla crema pasticcera

Carnevale è il periodo più allegro dell'anno per sue tradizioni e le sue maschere. Per renderlo piacevole si festeggia in particolare quando si hanno bambini. Spesso per accontentarli si fanno dei dolcetti di vario tipo. Tra i tanti i tortelli fritti...
Dolci

Come preparare una crostata con crema pasticcera e frutta

La crostata con frutta e crema pasticcera rappresenta uno dei dolci più adatti al periodo primaverile. I suoi colori e il suo sapore delicato e fresco ne sono la prova. Basterà avere un po' di manualità con la lavorazione della pasta frolla. Per il...
Dolci

Come preparare i cannoncini di sfoglia con crema pasticcera

I cannoncini di sfoglia con crema pasticcera, sono dolci tipici della tradizione pasticcera italiana, ce fanno impazzire sia bambini che adulti. Questi dolci, sono formati da un involucro di pasta sfoglia a spirale e sono ripieni di deliziosa crema pasticcera....
Dolci

Come preparare i bignè alla crema pasticcera

I bignè alla crema pasticcera sono un classico della pasticceria italiana. I bignè sono ottimi da mangiare singolarmente oppure possono essere utilizzati per decorare) torte più complesse. Per preparare l’impasto dei bignè bisogna fare molta attenzione...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera al pistacchio

Negli ultimi anni si è diffuso sempre di più l'utilizzo del pistacchio in cucina, soprattutto per la preparazione di svariate tipologie di dolci. Il pistacchio rimane un ingrediente davvero particolare, che racchiude sapori indescrivibili grazie alla...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera con il microonde

La crema pasticcera è un ingrediente in grado di arricchire tantissimi dolci ma possiamo anche godercela in purezza, versandola in una tazza accompagnata da dei biscotti. Che la crema sia una parte integrante della vostra ricetta o l'assoluta protagonista,...
Dolci

Come preparare la crema al caffè

Il caffè una bevanda energetica dal gusto forte ed intenso che può essere gustata sia fredda che calda. Negli ultimi anni va di gran moda realizzare anche la crema al caffè. Questa crema, dal sapore corposo e dalla consistenza densa e pannosa, è perfetta...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera al cioccolato

Preparare la crema pasticcera al cioccolato non richiede abilità da chef e può risolvere qualsiasi impasse sulla scelta del dessert: semplice e golosa, si presta ad accompagnare ciambelle, bigné o macedonie o come farcitura per gli strati di una torta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.