Come preparare la crostata al cioccolato bianco con lamponi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la crostata al cioccolato bianco con lamponi
17

Introduzione

La crostata al cioccolato bianco e lamponi è una golosa alternativa alla crostata classica. L'ideale sarebbe prepararla in estate con lamponi freschi, appena raccolti. La presenza di frutta crea un piacevole contrasto di sapore con il cioccolato bianco, lo alleggerisce, ma al tempo stesso, lo arricchisce di vitamine. La preparazione della crostata al cioccolato bianco e lamponi potrebbe sembrare particolarmente complessa, ma vi spiegheremo come prepararla facilmente in tre passaggi. Realizzeremo prima la crema al cioccolato bianco e lamponi e poi la base di pasta frolla, che sarà il guscio da farcire.

27

Occorrente

  • 300 g di farina di grano tenero di tipo "00" o "0"
  • 150 g di zucchero semolato
  • 150 g di margarina ammorbidita o burro ammorbidito
  • 1 uovo intero
  • Mezza bustina di lievito vanigliato
  • Stampo per crostate imburrato e infarinato
  • 300 g panna montata zuccherata
  • 100 g di lamponi freschi o surgelati
  • 200 g di cioccolato bianco
  • Carta da forno e legumi secchi
37

Preparazione della crema

Per realizzare la crostata al cioccolato bianco e lamponi, sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, poi togliete il pentolino dal fuoco. Aggiungete un po' per volta la panna montata zuccherata, preferibilmente fresca, mescolate accuratamente e otterrete un composto omogeneo. Unite al composto i lamponi, freschi o surgelati, e otterrete la crema al cioccolato bianco e lamponi. Se preferite, non aggiungete ora i lamponi, ma aggiungeteli in seguito: disponeteli sulla superficie della crema al cioccolato bianco e spingeteli leggermente verso il suo interno.

47

Preparazione della pasta frolla

Imburrate e infarinate uno stampo per crostate di circa 26 cm di diametro e preparate la base di pasta frolla. Mettete su una spianatoia la farina e fate la fontana. Aggiungete l'uovo intero, la margarina ammorbidita a pezzetti e lo zucchero semolato. Impastate energicamente per amalgamare il tutto, poi aggiungete mezza bustina di lievito vanigliato. Lavorate ancora l'impasto per renderlo omogeneo. Stendete la pasta frolla con un mattarello e realizzate un disco di pochi millimetri di spessore.

Continua la lettura
57

Cottura della pasta frolla e farcitura con la crema

Imburrate e infarinate uno stampo per crostate di circa 26 cm di diametro. Foderatelo con l'impasto ottenuto e tagliate con un coltello i bordi di pasta frolla in eccesso. Coprite la base con un foglio di carta da forno e versatevi sopra uno strato di riso o legumi secchi. Infornate per dieci minuti a 250 gradi, quindi sfornate la pasta frolla e rimuovete la carta da forno con i legumi. Infornate ancora per circa cinque minuti, finché risulterà dorata. Sfornate di nuovo la base di frolla dal forno e fate raffreddare. In seguito, riempite il guscio con la crema al cioccolato bianco e lamponi. Lasciate la crostata al cioccolato bianco e lamponi a temperatura ambiente, in seguito ponetela in frigo per almeno tre ore, prima di servirla fresca.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete raddoppiare le dosi della frolla e creare due dischi con il ripieno al centro
  • Potete aggiungere del cioccolato fuso nell'impasto della frolla
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crostata speziata alle nocciole

Un dolce genuino e casalingo in grado di entusiasmare in maniera sorprendente la golosità dei vostri cari è certamente la crostata speziata alle nocciole. In questa ricetta una deliziosa e friabile pasta frolla tradizionale è impreziosita e resa irresistibile...
Dolci

Ricetta: crostata di marmellata e mandorle

Ecco una rivisitazione della classica ricetta della crostata alla marmellata, arricchita con le mandorle, che conferirà quel tocco di innovazione alla vostra ricetta più consueta. Per fare una buona crostata serve una buona frolla. Se non volete realizzarla...
Dolci

Ricetta: frolla ai lamponi e cioccolato

Se avete una cena importante e non sapete quale dessert realizzare siete nel posto giusto. La frolla ai lamponi e cioccolato è quello che fa per voi. Un dolce sofisticato e ricco di gusto. In cui il sapore avvolgente del cioccolato incontra la freschezza...
Dolci

Ricetta: crostatina ai lamponi

Una dolce merenda per i nostri bimbi, fresca con frutta e tanto golosa. Si possono preparare per il giorno dopo conservandole tranquillamente in frigo, ne esistono molte versioni, ma la mia preferita è quella con la classica crema pasticcera. Ecco quindi...
Dolci

Come fare la confettura di lamponi congelata

Se vi capita di comprare al mercato un buon quantitativo di lamponi ed intendete poi utilizzarli per fare la confettura, potete congelarla dopo l'elaborazione in modo da mantenerla a lungo. Il lampone è facile da preparare, e basta soltanto macinarlo...
Consigli di Cucina

5 ricette con i mirtilli

Il mirtillo è un frutto molto rinomato, che cresce soprattutto nelle zone montane e all'interno dei boschi, privilegiando i terreni particolarmente ricchi di humus; la fioritura avviene in primavera. Esistono tre specie di mirtilli, che si differenziano...
Dolci

Ricetta per una crostata perfetta

Il profumo dei dolci ha sempre dato l'impressione di festa, anche in un giorno normalissimo. Basta infornare una torta, per sentirsi allegri e creare un'armonia gioiosa con grandi e piccini. Certi dolci poi ci mandano indietro nel tempo. A quando da bambini...
Dolci

Ricetta: strudel di mele e lamponi

Lo strudel (dal tedesco Strudel, vortice) è il dolce altoatesino per definizione. Caldo o a temperatura ambiente, lo strudel può essere servito indistintamente a colazione, a merenda o come dessert a fine pasto, magari accompagnato con del succo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.