Come preparare la crostata di marmellata e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
110

Introduzione

Oggi abbiamo deciso di proporti la realizzazione di una nuova ricetta e cioè un dolce, che piacerà veramente tanto a grandi e bambini. Vogliamo imparare insieme a te, caro lettore, come preparare, nella tua cucina, la buonissima crostata di marmellata e ricotta. Sarà un modo per creare un dolce, che potrà essere servito a tavola ed offerto non solo agli ospiti, magari a fine cena, ma anche utilizzato come merenda, sana e nutriente, da dare ai tuoi bambini, durante le ore pomeridiane, che in genere sono dedicate allo studio.
La crostata di marmellata e ricotta è un dessert dal gusto delicato. Questo dolce combina il sapore dolce della ricotta con le note acidule come quelle della marmellata di frutta. Puoi preparare questa crostata in modo semplice. Puoi preparare la crostata di marmellata e ricotta per qualsiasi occasione! Ora non ti resta che seguire tutti i passi della guida.

210

Occorrente

  • 300 gr. di farina 00
  • 3 uova
  • 100 gr. di burro
  • 140 gr. di zucchero
  • 1 scorza di limone grattugiata
  • 450 gr. di ricotta
  • 300 gr. di marmellata
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • vanillina
310

Scelta della marmellata da utilizzare per preparare la crostata

Il primo punto cruciale che devi affrontare è la scelta della marmellata. Devi sapere che con la ricotta si sposano bene quasi tutte le confetture. Puoi indirizzarti in base ai tuoi gusti. La cremosità della ricotta valorizza molto il sapore di questo tipo di marmellata. Se non sei amante del dolce e preferisci i gusti più aspri, puoi optare per la marmellata di agrumi. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero due, la pasta frolla.

410

La pasta frolla

Per prima cosa devi iniziare a preparare ed impastare la pasta frolla. Devi disporre la farina a fontana. Per fare questo crei una montagnola di farina, al cui apice scaverai un buco. Nel punto in cui hai creato la cunetta devi mettere in ordine gli altri ingredienti. Gli ingredienti aggiuntivi sono zucchero, uova, burro a dadini, scorza di limone grattugiata, un cucchiaino di lievito. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, impasto della pasta frolla.

Continua la lettura
510

Impasto della pasta frolla

In seguito devi impastare velocemente tutti questi ingredienti che hai aggiunto in precedenza.
Devi stare attento a non ottenere una pasta sbriciolosa durante la lavorazione. In tal caso devi aggiungere al'impasto mezzo albume d'uovo.
Quando hai formato una palla, la devi avvolgere in una pellicola da cucina. Infine metti l'impasto in frigo e lo lasci riposare al freddo per 30 minuti. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero quattro, la crema di ricotta.

610

La crema di Ricotta

Durante la mezz' ora che lasci scorrere con la pasta in frigo ti dedichi alla preparazione della crema di ricotta. Devi a questo punto prendere un uovo, una bustina di vanillina, lo zucchero e la ricotta. Amalgami quindi questi ingredienti. Otterrai alla fine una crema omogenea. Una volta trascorsi i 30 minuti estrai dal frigo l'impasto avvolto nella pellicola. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero cinque, utilizzo del mattarello per stendere la pasta frolla.

710

Utilizzo del mattarello per stendere la pasta frolla

Prendi la palla e la metti in un ripiano di lavoro infarinato, ad esempio il tavolo. Una piccola parte di pasta devi tenerla da parte per le decorazioni finali. Con il mattarello eserciti una pressione con una contemporanea rotazione dello strumento fino a quando non ottieni un cerchio di 5 millimetri. Devi ottenere lo stesso spessore in tutti i punti del tuo cerchio di pasta. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero sei, mettere l'impasto nella teglia.

810

Mettere l'impasto nella teglia

Una volta eseguita questa operazione, prendi una teglia per crostate. Prima di appoggiare qui l'impasto devi imburrare ed infarinare la teglia. Quando hai completato i passaggi precedenti puoi stendere l'impasto sulla teglia. Infine versa il composto di ricotta sul fondo della pasta frolla. Devi fare in modo di creare uno strato omogeneo di crema. Allo stesso modo stendi la marmellata.
Con la pasta avanzata dall'operazione di stesura, crei delle striscioline da applicare sulla superficie della crostata. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero sette, infornatura del dolce.

910

Infornatura del dolce

Alla fine devi infornare, dopo aver scaldato il forno, ad una temperatura di 180° per 30 minuti.
Una volta trascorso questo tempo, devi lasciare raffreddare il dolce per una decina di minuti prima di poterlo tagliare a piccole fette. Ecco che la tua crostata è pronta. Sicuramente piacerà a tutti, dai più grandi ai più piccini! Ricordati di visionare anche i link in fondo alla guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una crostata di marmellata

Se per la domenica, ma anche per la colazione quotidiana dei vostri bimbi intendete preparare un dolce buonissimo ed in modo semplice e veloce, potete optare per una classica crostata di marmellata. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida in cui...
Dolci

Come preparare la crostata con ricotta e amarene

La crostata di ricotta e amarene è un goloso dessert da preparare in occasioni speciali. Trattasi di una base di pasta frolla farcito con una soffice crema alla ricotta, arricchita con amarene sciroppate intere. E’ ottima da gustare assieme ai vini...
Dolci

Come preparare la crostata di crema e marmellata

Quando si vuole preparare un dessert davvero gustoso ed invitante ma non si ha molto tempo a disposizione si può senza dubbio optare per la realizzazione di una crostata di crema e marmellata. Si tratta di una torta davvero molto semplice da fare e che...
Dolci

Come preparare la crostata di ricotta e mandorle

Per gli appassionati dei dolci la crostata è un dolce classico. Esistono tantissime versioni della crostata. In questo articolo vorrei spiegarvi come preparare la crostata di ricotta e mandorle. Le mandorle sono frutti a guscio ricchi di proprietà benefiche,...
Dolci

Come preparare la crostata di ricotta

La ricotta è un ingrediente madre per molti dolci, sano e ricco di nutrienti. Tali dolci si trovano sempre nei bar o rosticcerie ma perché non farne uno proprio? Questa ricetta fa al caso nostro; La crostata di ricotta è un dolce molto buono è può...
Dolci

Come preparare la crostata di albicocche e ricotta

Nel magnifico regno dei dolci esistono tantissime ricette golose ed invitanti. Sin da quando siamo bambini conosciamo le crostate alla frutta, complici sempre più spesso le merendine industriali e molto meno frequentemente i dolci fatti in casa. Spesso...
Dolci

Come preparare una crostata con fichi e ricotta

Farcire una crostata con gli ingredienti giusti rappresenta il vero segreto per realizzare un dolce davvero da leccarsi i baffi. In questo senso, l'idea che vi proponiamo è quella di utilizzare fichi e ricotta, un abbinamento davvero perfetto che valorizzerà...
Dolci

Ricetta: crostata di marmellata e mandorle

Ecco una rivisitazione della classica ricetta della crostata alla marmellata, arricchita con le mandorle, che conferirà quel tocco di innovazione alla vostra ricetta più consueta. Per fare una buona crostata serve una buona frolla. Se non volete realizzarla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.