Come preparare la crostata di ricotta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la crostata di ricotta
17

Introduzione

La ricotta è un ingrediente madre per molti dolci, sano e ricco di nutrienti. Tali dolci si trovano sempre nei bar o rosticcerie ma perché non farne uno proprio? Questa ricetta fa al caso nostro; La crostata di ricotta è un dolce molto buono è può essere servito sia a cena che a merenda per i vostri bambini. Si prepara molto velocemente e può rimanere conservata anche fino a 5 giorni nel vostro frigorifero. Volete prepararla ma non sapete come? Bene seguendo questa semplice e veloce guida vedremo come preparare una crostata alla ricotta molto velocemente.

27

Occorrente

  • Farina.
  • Uova.
  • Zucchero.
  • Burro.
  • Ricotta.
  • Gocce di cioccolato.
  • Vaniglia.
37

Preparare la pasta frolla

Utilizzata per tutte le crostate, anche quella di ricotta si prepara con una base di pasta frolla. Possiamo utilizzare anche quella che si trova in commercio, ma se vogliamo fare un dolce più naturale possibile, possiamo prepararla icon le nostre mani. Muniamoci di 335 grammi di farina, setacciamola e disponiamola su una spianatoia a fontana. Al centro mettiamo 55 grammi di tuorlo d'uovo, 200 grammi di burro ammorbidito e 135 grammi di zucchero semolato. Per aromatizzare la pasta frolla useremo la vaniglia in bacca. Prendiamo la vaniglia e tagliamola nel senso della lunghezza. Con la punta di un coltello raschiamo i semini e aggiungiamoli al centro della fontana. Se non abbiamo questo tipo di vaniglia andrà bene anche l'essenza in fiala.

47

Preparare la ricotta

Adesso impastiamo la pasta frolla e mettiamola a riposare per circa 30 minuti in frigorifero. Una volta tirata fuori dal refrigeratore rimpastiamola e con un matterello stendiamola con uno spessore di circa mezzo centimetro. Dopo aver steso la pasta prendiamo una ciotola e introduciamo 300 grammi di ricotta, 50 grammi di zucchero e un uovo. Mescoliamo bene fino ad ottenere una crema liscia che può essere arricchita anche con gocce di cioccolato. Prendiamo 2 cucchiai di gocce di cioccolato ed uniamole alla ricotta. Imburriamo uno stampo da forno alto circa 4 cm e ricopriamolo con la pasta frolla. Il burro in questo caso ha una funzione molto importante. Nonostante la pasta frolla sia un impasto grasso, l'operazione di ungere il tegame serve per cuocere la torta in modo uniforme.

Continua la lettura
57

Infornare il tutto

Dopo aver steso l'impasto leviamo la pasta in eccesso e versiamo la ricotta facendola arrivare qualche millimetro sotto il bordo della pasta frolla. A questo punto aggiungiamo le strisce che contraddistinguono la crostata. Fate attenzione a mettere le strisce di impasto sulla crostata perché è la parte più difficile di tutta la preparazione. Dopo aver messo le strisce di pasta basta infornare il tutto per circa 40 minuti a 170. Dopo averla tirata fuori facciamo raffreddare e qui può essere servita.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crostata di ricotta e mandorle

Per gli appassionati dei dolci la crostata è un dolce classico. Esistono tantissime versioni della crostata. In questo articolo vorrei spiegarvi come preparare la crostata di ricotta e mandorle. Le mandorle sono frutti a guscio ricchi di proprietà benefiche,...
Dolci

Come preparare la crostata di ricotta

La ricotta è un ingrediente madre per molti dolci, sano e ricco di nutrienti. Tali dolci si trovano sempre nei bar o rosticcerie ma perché non farne uno proprio? Questa ricetta fa al caso nostro; La crostata di ricotta è un dolce molto buono è può...
Dolci

Come preparare una crostata con fichi e ricotta

Farcire una crostata con gli ingredienti giusti rappresenta il vero segreto per realizzare un dolce davvero da leccarsi i baffi. In questo senso, l'idea che vi proponiamo è quella di utilizzare fichi e ricotta, un abbinamento davvero perfetto che valorizzerà...
Dolci

Come preparare la crostata di albicocche e ricotta

Nel magnifico regno dei dolci esistono tantissime ricette golose ed invitanti. Sin da quando siamo bambini conosciamo le crostate alla frutta, complici sempre più spesso le merendine industriali e molto meno frequentemente i dolci fatti in casa. Spesso...
Dolci

Come preparare la crostata alla ricotta con limone candito

La crostata alla ricotta con limone candito è il dessert ideale per concludere in dolcezza un pasto importante. Deve essere gustata fredda assieme a un prosecco di ottima qualità per apprezzare al meglio le sue caratteristiche organolettiche. È abbastanza...
Dolci

Come preparare la crostata sbriciolata con ricotta e cioccolato fondente

La crostata sbriciolata con ricotta e cioccolato è un dolce della cucina tradizionale italiana. Ci si può cimentare nella preparazione anche chi non ha dimestichezza in cucina. Nonostante ciò il risultato finale è comunque ottimo. In questo semplice...
Dolci

Ricetta: crostata con ricotta e muesli

Se volete preparare un dolce ottimo a colazione ma da poter usare anche come merenda e che si adatti bene come fine pasto, allora quello che fa al caso vostro è la crostata con ricotta e muesli. Così facendo preparerete qualcosa di buono e soprattutto...
Dolci

Ricetta: crostata crema di nocciola e ricotta

Quando si deve preparare un dolce in maniera veloce si pensa sempre alla crostata, ma spesso ai bambini la crostata con la marmellata non piace molto e voi restate deluse dal fatto che non la mangi mai nessuno. Un'alternativa sicuramente valida rispetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.