Come preparare la crostata fichi e mascarpone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cosa c'è di meglio di una buona crostata in una mite giornata di autunno? Questa ricetta su come preparare una crostata fichi e mascarpone vi farà leccare i baffi, facendo venire l'acquolina sia a grandi che piccini. Questa ricetta, che utilizza ingredienti semplici e genuini, potrà essere una ottima idea per preparare un dolce per un pic-nic in campagna oppure un pomeriggio in famiglia. Perché non provare? La sua bontà vi conquisterà al primo assaggio!

26

Occorrente

  • 500 gr di farina, 3 uova, 200 gr di zucchero, 250 gr di burro, 300 gr di fichi, 200 gr di mascarpone, cannella, scorza di limone
36

Preparare la frolla

In una terrina, unite il burro a temperatura ambiente allo zucchero e uova. Iniziate ora a sbattere il composto con una frusta (con la frusta a mano il risultato sarà migliore). Unite la farina setacciandola, poi il lievito e impastate brevemente per amalgamare bene il composto. Ricoprire con la pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno un ora.

46

Preparare la farcia

Sbucciate i fichi freschi, poneteli in un pentolino e ricoprendoli d'acqua, aggiungete lo zucchero (preferibilmente di canna) e cuocete a fuoco lento mescolando di tanto in tanto. Quando il composto si sarà rappreso e avrà raggiunto una consistenza densa, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Aggiungete poi il mascarpone e un pizzico di cannella. Amalgamate dolcemente con un mestolo di legno ed il gioco è fatto! Potete scegliere a vostro piacimento le proporzioni di mascarpone e fichi: se vorrete ottenere un gusto deciso, aggiungete due terzi di fichi a un terzo di mascarpone, se volete un risultato più delicato unirete metà porzione di fichi a metà porzione di mascarpone. Aggiungere zucchero aggiuntivo a proprio piacimento.

Continua la lettura
56

Creare la crostata

Estraete la pasta frolla dal frigorifero e iniziate ad impostarla con le mani. Ricavatene una parte e con l' aiuto di un matterello di legno stendetela fino a formare una base di circa 1 centimetro e mezzo. Se siete più comodi usate uno stampo per ottenere un cerchio preciso. Ponete la base in una teglia forno rotonda con sponde alte di circa due centimetri.
Prendete la farcitura, che avrete posto in frigorifero fino a completo raffreddamento, e stendete la sopra alla base. La cosa importante è che la stesura della farcia risulti in tutte le parti allo stesso livello. Prendete ora il rimanente della pasta frolla e spendetelo con il matterello fino ad uno spessore di 1 centimetro e mezzo. Con un taglia pasta (il risultato visivo sarà ottimo se utilizzerete un taglia pasta zig-zagato) tagliate delle striscioline di pasta larghe all' incirca due centimetri. Ponetele sopra alla base farcita facendo attenzione che aderiscano bene ai bordi. Cuocere in forno per un ora a 180 gradi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per un sapore fresco, nella pasta frolla potete aggiungere all'impatto della scorza di limone, necessariamente biologico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il semifreddo di mascarpone e fichi

Per un pranzo o una cena speciale non deve mai mancare il dolce. Questo non va soltanto pensato in base al menù scelto. Ma occorre riuscire a renderlo unico, magari preparando un dessert fresco e originale. Uno dei più insoliti è senza alcun dubbio...
Dolci

Come preparare la crostata di fichi con crema al limoncello

La crostata è un dolce che si può farcire in molti modi. Uno dei più classici è quello dell'uso della confettura preferita. Ma anche con una crema al cioccolato o pasticcera, magari completa di frutta, la crostata è ottima. Oggi invece la proposta...
Dolci

Come preparare una crostata con fichi e ricotta

Farcire una crostata con gli ingredienti giusti rappresenta il vero segreto per realizzare un dolce davvero da leccarsi i baffi. In questo senso, l'idea che vi proponiamo è quella di utilizzare fichi e ricotta, un abbinamento davvero perfetto che valorizzerà...
Dolci

Come preparare la crostata di mascarpone e amaretti

La crostata di amaretti e mascarpone rappresenta una variante della classica crostata alla marmellata ed è adatta a tutti i tipi di palati. La sua buona riuscita dipende molto dalla lavorazione dell’impasto: esso infatti necessita di essere preparato...
Dolci

Come fare la crostata di fichi e more

La crostata è uno dei dolci più amati dagli italiani. Infatti è un dolce buono da consumare sia a colazione, sia durante uno spuntino pomeridiano che dopo una buona cena. Esistono svariati tipi di crostata. Per fare una buona crostata il segreto è...
Dolci

Ricetta: crostata di fichi con pinoli

La preparazione della ricetta della crostata di fichi con pinoli è piuttosto difficile e laboriosa. Tuttavia, seguendo con attenzione le indicazioni, il risultato finale sarà ottimale. La crostata è ottima sia per una colazione energetica che per un...
Dolci

Ricetta: Crostata mascarpone e ricotta

Un dolce molto gustoso ed apprezzato da tutti è la crostata mascarpone e ricotta. Per realizzarla non è affatto necessario essere abili nell'arte pasticciera, anzi: basterà avere un po' di pazienza e con un minimo di spesa otterrete un risultato coi...
Dolci

Ricetta: crostata di fichi con composta alla cannella e miele

Un buon dolce da preparare durante il periodo estivo è quello fatto con della buona frutta fresca: in questo periodo vi sono i fichi, deliziosi e succulenti, con un'ottima concentrazione di zuccheri, adatti proprio per la buona preparazione di un dolce....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.