Come preparare la dadolata di panna cotta alle fragole

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oggi andrò a spiegarvi una ricetta super golosa, molto fresca. Adatta a qualsiasi periodo dell'anno, soprattutto in estate. Si tratta della dadolata di panna cotta alle fragole. Vi spiegherò passo passo come preparare la dadolata in maniera semplice e veloce. Un ottimo dessert da servire dopo i pasti ai vostri amici a cena. Non datevi limiti, sbizzarritevi e fate vostra la ricetta. Inoltre, questo dessert, contenendo le fragole può sostituire benissimo la frutta.

25

Occorrente

  • 300 g di fragole
  • 250 g di panna
  • 100 g di latte
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1/2 limone
  • 2 fogli di gelatina
35

Preparare le fragole

Adesso come prima cosa dobbiamo per l'appunto mettere i nostri fogli di gelatina nell'acqua. Nel frattempo andiamo a tagliare le fragole per la dadolata. Quindi prepariamo la nostra crema da mettere sotto o sopra. Dipende dai gusti. Tagliamo quindi tutte le fragole a pezzettini piccoli. Mettiamo lo zucchero in una pentola e successivamente andiamo a fare così. Mettiamo le nostre fragole tagliate a pezzettini piccolini. Quindi mettiamo anche mezzo limone spremuto. Mescoliamo tutto a fuoco medio. Facciamole cucinare per cinque o sei minuti. Dopo circa tre o quattro minuti andiamo a passare con il nostro mixer le nostre fragole. Questo procedimento va fatto direttamente in pentola. Quindi riduciamo tutto in crema. Finito di preparare la salsa di fragole andiamo a prendere il nostro foglio di gelatina. Quindi lo andiamo a mettere in pentola e mescoliamo finché si scioglie. Adesso andiamo a mettere il nostro composto in bicchieri o coppette. Dipende dalla forma che vogliamo dare alla nostra panna cotta. Versiamo quindi il composto e lasciamo intiepidire. Una volta addensato il composto mettiamolo in frigo.

45

Realizzare la panna

Nel frattempo nella pentola prepariamo la nostra panna cotta. Versiamo la panna, il latte e lo zucchero. Mescoliamo a fuoco medio. Facciamo scaldare il composto fino ad ebollizione. Appena si formano le bollicine spegniamo il fornello. Quindi prendiamo l'altro foglio di gelatina e andiamo ad inserirlo dentro la pentola. Quindi continuiamo a mescolare facendo sciogliere la gelatina. Una volta fatto riposare il composto facciamo in questo modo. Mettiamo la nostra panna cotta sulla crema di fragole nel bicchiere. Quindi torniamo a mettere il bicchiere in frigo e lasciamolo lì per una notte.

Continua la lettura
55

Tagliare il dessert

Per verificare la preparazione della panna cotta con fragole inseriamo uno stuzzicadenti. Infine, per realizzare la dadolata, estraiamo il composto dal bicchiere. Successivamente iniziamo a realizzare dei dadi per la dadolata. Semplicemente utilizziamo un coltello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la panna cotta al cioccolato bianco

La panna cotta è un dessert al cucchiaio classico, ottimo da gustare a fine pasto. Potrete preparare il vostro dolce con un giorno d'anticipo, conservandolo per l'intera notte in frigorifero. Il suo sapore lascerà un ricordo gradevole nel palato e nella...
Dolci

Come preparare la panna cotta alla menta

La panna cotta è un dolce al cucchiaio, di origine piemontese ma apprezzato in tutto il mondo, molto semplice e veloce da preparare. Richiedendo un riposo in frigorifero di alcune ore possiamo prepararla in anticipo, così da non dover fare tutto all'ultimo!...
Dolci

Come preparare la panna cotta al lime

Deliziosamente leggera e cremosa, la panna cotta è molto facile da elaborare ed è ottima per guarnire delle macedonie di frutta, dei dolci oppure dei dessert. Abbinarla agli agrumi come ad esempio al lime, serve tra l'altro a massimizzarne ulteriormente...
Dolci

Come preparare la panna cotta con salsa di pere

La seguente guida mostra come preparare la panna cotta con salsa di pere.La ricetta prevede l'utilizzo di pochi ingredienti: panna, zucchero, vanillina, pere e limone. È un dolce molto leggero con un basso apporto di calorie. Anche chi è a dieta può...
Dolci

Come preparare la panna cotta al cocco

La panna cotta al cocco è un dolce perfetto per l'estate grazie alla sua freschezza e al suo gusto esotico. Il dolce richiede poco tempo per la preparazione. La bontà e la delicatezza della panna cotta, unite alla particolarità del cocco, creano un...
Dolci

Come preparare la panna cotta al cioccolato

La panna cotta al cioccolato è un goloso dessert al cucchiaio che può essere messo in tavola alla fine di un pasto organizzato in famiglia. È estremamente semplice da realizzare e anche i meno abili in cucina otterranno un risultato finale eccellente....
Dolci

Come preparare la panna cotta con il latte di mandorla

Il noto caffè è ghiaccio con latte di mandorla oggi diventa un dolce, un invenzione dello chef Bruno che ha creato questa fantastica ricetta, tipico aperitivo Leccese estivo. Lo chef ha voluto proporre un dolce alla panna cotta, con gli stessi sapori...
Dolci

Come preparare la panna cotta all'amaretto

Nel periodo delle feste si cerca sempre di portare a tavola dei menù che possano alla fine sorprendere tutti. Quindi si parte dai primi ricchi di gusto fino a elaborare dei dolci sfiziosi. Oltre al classico panettone e pandoro si possono fare dei dolci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.