Come preparare la focaccia allo yogurt greco

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nel caso non abbiate troppo tempo e vi ritroviate solo con una focaccia abbiamo la soluzione che fa per voi: la focaccia allo yogurt greco! Anche se difficilmente in cucina usiamo lo yogurt greco, questo è un ottimo modo per consumarlo. Ovviamente se avete più tempo potrete preparare voi la focaccia: il risultato sarà ancora più buono! Per quanto riguarda la farcitura in questa ricetta useremo dei pomodorini, semplici ma efficaci. Non indugiamo ancora e andiamo a vedere come preparare questa vera delizia!

25

Occorrente

  • 500 g di farina, 250 ml di acqua, 150 g di yogurt greco, 1 noce di burro, 1 cucchiaino di zucchero, 12 g di lievito di birra, 5 cucchiai d'olio, 1 cucchiaino di sale, origano, rosmarino, pomodorini secchi
35

Preparazione dell'impasto

Per prima cosa dobbiamo prendere una ciotola e versarci dentro la farina e lo yogurt. Scaldiamo poi l'acqua e usiamola per riempire un bicchiere e versiamo il resto nella ciotola. Nel bicchiere di acqua calda, invece, versiamo il lievito e lo zucchero e mescoliamo accuratamente in modo che il lievito si sciolga completamente. A questo punto versiamo nella ciotola anche il sale ed il contenuto del bicchiere. Lavoriamo bene il tutto con le mani per una decina di minuti, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fatto ciò, uniamo al composto due cucchiai di olio ed il burro, e lavoriamo nuovamente per altri cinque minuti. Quando avremo finito coprite la ciotola con un canovaccio umido e lasciamo lievitare per un'ora e 45 minuti.

45

Farcitura

Una volta che la pasta sarà lievitata, prendiamo la placca del forno e rivestitela con carta da forno. Ora prendiamo dell'olio e, aiutandoci con un pennello da barbecue, spennelliamo accuratamente tutta la carta. A questo punto dovremo stendere la pasta sulla teglia facendo molta attenzione ad allargarla fino a coprire la teglia intera; inoltre, la pasta andrà maneggiata con delicatezza, in modo da non vanificare l'aumento di volume ottenuto durante la lievitazione. Ricordiamoci sempre di non utilizzare mai il mattarello per la stesura, altrimenti la focaccia non lieviterà ulteriormente durante la cottura e il risultato sarà una focaccia davvero poco soffice.

Continua la lettura
55

Cottura

Una volta stesa la pasta, versiamoci sopra gli altri tre cucchiai d'olio ed un pizzico di sale. Sarà adesso necessario schiacciare la pasta con la punta delle dita, formando tanti piccoli solchi: in questo modo la focaccia risulterà ancora più soffice. Non ci resterà che distribuire equamente i pomodorini (possiamo anche variare la farcitura della nostra focaccia a piacimento, la fantasia è il vostro limite!), l'origano ed il basilico e cuocere in forno a 200 gradi per almeno 30 minuti. Quando la superficie della focaccia sarà bella dorata, allora sarà il momento di toglierla dal forno e servirla in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Focaccia al kamut: ricetta

La cucina è un meraviglioso mondo fatto di sapori, profumi e di ricette antiche o tutte da inventare! Sperimentare in cucina è un modo divertente per esprimere noi stesse, creando mix di sapori e dando vita a golose reinterpretazioni delle ricette più...
Pizze e Focacce

Focaccia integrale con i semi

L'autunno tinge di colori accesi le chiome degli alberi e profuma le strade con l'odore della legna che brucia. I primi timidi freddi ci invogliamo allora a ritrovare il piacere del tepore casalingo, da trascorrere preparando qualche ricetta golosa. Perché...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia messinese

Il nostro Paese è famoso in tutto il mondo soprattutto grazie alla dieta mediterranea e per le sue specialità culinarie. La cucina italiana, infatti, offre una enorme varietà di ricette che spaziano dalla carne al pesce e differiscono a seconda dalle...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di cipolla e pancetta

La cucina e le tradizioni gastronomiche italiane fondano le proprie radici in usanze molto antiche. Sono tante le ricette che derivano da abitudini e consuetudini povere e lontane nel tempo. Oggi molte di queste ricette sono delle vere e proprie prelibatezze....
Antipasti

Ricetta: focaccia con speck, piselli, patate e pecorino

Le fredde sere invernali, possono essere l'occasione giusta per preparare una cena conviviale e dal sapore "rustico". Per portare in tavola una ricetta golosa e ricca di gusto, perché non provare con una tradizionale focaccia farcita? Una ricetta tanto...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia integrale ai cereali

In questa nuova ricetta che stiamo per presentarvi, abbiamo deciso di preparare con voi un piatto veramente ottimo, ma allo stesso tempo unico, perché racchiude in sé, tantissime proprietà nutritive, che fanno bene alla salute del nostro organismo.Nello...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di granturco

La focaccia di granturco costituisce uno dei piatti più diffusi ed apprezzati nel nostro paese. In determinate zone, si tratta di un prodotto tradizionale entrato nell'immaginario collettivo dei cittadini. In Italia, in molti amano questo particolare...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia ai peperoni in agrodolce

La focaccia si ottiene con un impasto di farina, acqua, lievito e sale. Molto semplice da preparare, la focaccia viene condita in svariati modi. Una focaccia si può preparare per una cena alternativa, ma anche come antipasto o stuzzichini per party....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.