Come preparare la francesinha di Porto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Portogallo è una nazione ricca di tradizioni e di cultura. La seconda città più famosa da visitare è sicuramente Porto, una piccola città che si estende sulle rive nordiche del fiume Duero. Se vi trovate in questa tipica cittadina non potete non assaggiare la francesinha, un caratteristico panino ripieno di numerosi ingredienti. Talmente farcito da essere costretti a mangiarlo con forchetta e coltello. La storia di questo piatto risale alla metà del Novecento, quando un signore di Porto, dopo aver soggiornato per molto tempo in Francia, decise di onorare e omaggiare le donne francesi con questo sandwich. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come preparare la francesinha di Porto.

27

Occorrente

  • Margarina
  • cipolle
  • aglio
  • cipolla
  • pancetta
  • pomodoro
  • vino bianco
  • olio
  • salsicce
  • fettine di vitella
  • mortadella
  • formaggi
  • fette di pane
37

Rosolare la pancetta

Come prima cosa fate sciogliere i 2/3 della margarina in una pentola antiaderente, aggiungendo le cipolle e gli agli tritati, la foglia di alloro e la pancetta. Fate ben rosolare il tutto e accorpate la passata di pomodoro. Dopo che gli ingredienti si saranno insaporiti, aggiungete il vino bianco e la birra e fate cuocere per un quarto d'ora. Trascorso il tempo necessario aggiungete il brodo di carne e fate arrivare il sugo in ebollizione. Successivamente togliete dalla pentola la pancetta e la foglia di alloro. Con l'aiuto di un mixer tritate il tutto, in modo che non si notino più i pezzetti di cipolla e di aglio.

47

Cuocere la carne

Successivamente unite il brandy, il vino di Porto e l'olio piccante, continuando a mescolare mentre il sugo bolle. Spegnete il fuoco dopo cinque minuti. In una padella fate sciogliere il rimanente della margarina e mettete a friggere le fettine di vitella e le salsicce. Una volta pronte tagliate le salsicce in quattro parti. Cominciate quindi a comporre il panino. In una teglia da forno adagiate una fetta di pane in cassetta e mettete sopra una fettina di vitello, quattro pezzi di salsiccia e due fette di mortadella. Ricoprite quindi con un'altra fetta di pane.

Continua la lettura
57

Farcire il panino

Continuate a creare il vostro panino con altri quattro pezzi di salsiccia, due fettine di prosciutto cotto e infine un'altra fetta di pane per chiudere il sandwich. Con quattro fettine di formaggio ricoprite l'intero panino in ogni angolo. Fate lo stesso processo per creare un'altra francesinha. In un forno già preriscaldato infornate i vostri panini e fateli gratinare a 200 gradi per cinque minuti. Una volta pronti versate su ogni panino tre mestoli di sugo, facendolo colare per bene sul pane. A questo punto la vostra francesinha di Porto è pronta. Buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come stagionare la salsiccia

La salsiccia è un insaccato di carne, prevalentemente di suino molto diffuso e conosciuto in tutto il mondo. La sua realizzazione consiste nel riempire il budello (preferibilmente di suino) con la spalla del suino, la pancetta, la cui parte grassa non...
Consigli di Cucina

10 idee per un barbecue vegetariano

La primavera è la stagione dei barbecue e se anche voi, come me, siete vegetariani o avete amici vegetariani che non hanno la minima intenzione di mangiare braciole alla griglia, ma non vogliono neppure perdere l'occasione di divertirsi in compagnia,...
Carne

Come sgrassare la salsiccia di maiale

La salsiccia di maiale è un salume molto saporito, veloce da preparare e adatto ad ogni occasione. La salsiccia può essere, mangiata semplicemente racchiusa in un panino, oppure a tocchetti all'interno di squisiti spiedini o, ancora, usata per preparare...
Antipasti

5 modi per farcire un sandwich

Il sandwich non è altro che un panino farcito da diversi ingredienti. Davvero versatile, se non si ha il tempo né la voglia di mettersi ai fornelli. Ci sono molti modi per farcire un sandwich, alcuni semplici, mentre altri sembrano delle vere e proprie...
Carne

Come arrostire la salsiccia alla siciliana

Le ricette per un gustoso secondo piatto a base di salsiccia sono tantissime e variano di regione in regione, tanto nell'elaborazione dell'insaccato quanto nella sua preparazione. In Sicilia in particolare, è molto apprezzata quella cotta alla brace....
Pesce

Sandwich di orata al rosmarino

Il classico sandwich è un piatto di semplice realizzazione e soprattutto versatile: uno scrigno che si compone attraverso due fettine di pane riesce a custodire un tesoro dai molteplici sapori, includendo una vasta gamma di ingredienti (carne o pesce...
Cucina Etnica

Come preparare il formaggio grigliato all'americana

Il "grilled cheese", o formaggio grigliato all'americana, è uno snack molto popolare negli Stati Uniti, che può essere facilmente gustato in quasi ogni pub e ristoranti (ma che può anche essere realizzato facilmente nella propria cucina). Potete preparare...
Carne

Come fare l'hot dog perfetto

L’ hot dog è molto popolare negli Stati Uniti, dove di fatto è stato inventato. Si tratta di un panino al latte di forma oblunga nel quale viene inserito un wurstel grigliato. Nel panino vengono inoltre aggiunte varie salse come ketchup, senape e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.