Come preparare la frittata in trippa

Tramite: O2O 07/04/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come preparare la frittata in trippa

Le uova hanno un ruolo estremamente importante nell'alimentazione, contengono proteine, zinco, ferro e vitamine, elementi necessari per la nostra crescita. Con un po' di fantasia si possono realizzare tante ricette che sapranno accontentare anche i palati più esigenti. La frittata in trippa, è uno dei modi alternativi nel cucinare le uova. Può essere presentata sia come antipasto che come piatto principale. Il nome frittata in trippa, deriva dall'aspetto che questa pietanza assume a fine cottura, quasi uguale alla trippa in umido. Per attingere utili indicazioni su come preparare la frittata in trippa, leggendo i passi a seguire scopriremo come fare.

26

Occorrente

  • Dosi per 5 persone: 7 - 9 uova medie; farina; parmigiano; olio d'oliva; sale; pepe; latte; passata di pomodoro; aglio. Strumenti: una terrina grande; frusta; padella; pentolino; mestolo di legno
36

Prepariamo l'impasto

Per cominciare prendiamo una terrina e mettiamo al suo interno le uova poi, aggiungere sale e pepe e, con la frusta, sbattiamo in modo decisamente energico. Una volta che tuorlo e albume saranno ben amalgamati, si possono aggiungere gli altri ingredienti che sono il latte e l'olio di oliva, in modo da rendere la frittata morbida durante la fase di cottura. In ultimo aggiungiamo la farina a pioggia. La quantità della farina dipenderà dalla liquidità del composto, solitamente ne bastano 1 o 2 cucchiai. Sempre con l'aiuto della frusta, continuiamo a mescolare bene il composto, fino a quando non risulterà leggermente più denso dell'impasto per la preparazione di una comunissima frittata.

46

Cuciniamo la frittata

A questo punto, procediamo alla cottura della frittata. Ungiamo una padella abbastanza capiente con abbondante quantità d'olio d'oliva, e quando quest'ultimo avrà raggiunto la giusta temperatura, versiamo il composto. La frittata dovrà essere abbastanza sottile per cui, se non si dispone di una padella grande, è consigliabile fare più frittate piccole ma sottili. Una volta raggiunta la cottura, lasciamo raffreddare la frittata su un piatto da portata.

Continua la lettura
56

Aggiungiamo al sugo le rondelle di frittata

Durante la fase di raffreddamento, si può benissimo iniziare la preparazione del sugo.
Intanto in un pentolino facciamo soffriggere uno spicchio d'aglio intero con un po d'olio. Una volta dorato l'aglio, aggiungiamo la passata di pomodoro, mescoliamo bene e facciamo cuocere il sugo a fuoco dolce per qualche minuto. È arrivato il momento di tagliare la frittata, la quale sarà diventata fredda e maneggiabile. Arrotoliamola e tagliamola a rondelle, in modo da ottenere delle strisce simili alla trippa. Una volta tagliate tutte le rondelle, aggiungiamole al sugo ed aumentiamo leggermente la fiamma, in modo che il sugo vada in ebollizione. Lasciamo cuocere per circa 10 minuti, senza farlo asciugare troppo. Solo se necessario aggiungiamo un po' d'acqua e, lasciamo cuocere ancora per qualche minuto. Terminata la cottura, per completare e rendere più gustoso il tutto, diamo una spolverata di parmigiano grattugiato. Se i consigli appena letti, Buon Appetito!

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la frittata al brié

Se volete portare in tavola qualcosa di diverso, provate a preparare la frittata al brié. Quest'ultima è un piatto semplice, ma per cucinarla a regola d'arte dovete seguire scrupolosamente tutti i passaggi. Partendo dalla lavorazione delle uova, fino...
Antipasti

Come preparare la frittata di fiori di zucca e menta

Tra le ricette last minute, la frittata merita decisamente un posto d'onore! La sua consistenza soffice, la grande versatilità e la facilità con cui è possibile prepararla rende la frittata un vero e proprio "ever green" delle nostre tavole! Per una...
Antipasti

Come preparare le frittata allo zenzero

La frittata risulta essere un piatto davvero molto semplice, riconosciuto da sempre come piatto unico e molto nutriente. La frittata allo zenzero risulta essere veloce da preparare ed insaporita dallo zenzero, una spezia di origine orientale, dall'aroma...
Antipasti

Come preparare la frittata con salmone e patate affettate

La frittata con salmone e patate affettate è un piatto molto semplice ed originale. Essa si può servire in diverse circostanze. Ad esempio è perfetta come aperitivo, tagliata a fettine o quadroni. In alternativa è ottima anche come portata principale...
Antipasti

Come preparare la frittata di cipolle

All'interno di questa breve guida andremo a parlare di cucina e, nello specifico, cercheremo di spiegarvi nel dettaglio la preparazione di una ricetta molto comune. Andremo a darvi tutte le informazioni necessarie per comprendere come preparare la frittata...
Antipasti

Come preparare una frittata light

La frittata è una pietanza classica della cucina tradizionale, amata da tutti per la sua versatilità e facile realizzazione. Per tale motivo, la si può gustare sia calda che fredda e può essere una felice soluzione per una cena improvvisata o un antipasto....
Antipasti

Come preparare la frittata di riso e zucchine

La frittata è una pietanza classica e gustosa che non può mai mancare sulle nostre tavole. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò una variante ricca di colore e sapore: la frittata di riso e zucchine. Si tratta di un piatto ideale...
Antipasti

Come preparare la frittata di finocchi

In cucina si possono usare tutte le parti del finocchio. Il grumolo bianco (erroneamente ritenuto un bulbo) del finocchio coltivato si può mangiare crudo nelle insalate oppure lessato e gratinato e si può aggiungere agli stufati. Per quanto riguarda...