Come preparare la frutta di martorana

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La frutta di martorana è un dolce siciliano, ma di fama internazionale, a base di farina di mandorle e zucchero. Tipica di alcune province siciliane (Agrigento, Palermo, Messina, Trapani) la pasta di martorana (o pasta reale) è simile al marzapane o pasta di mandorle e viene modellata creando dei bellissimi dolcetti, a forma di frutta o ortaggi, che rallegrano le più belle vetrine delle pasticcerie siciliane.
La frutta di Martorana, secondo una nota tradizione, fù creata per la prima volta nel monastero della Martorana (fondato a Palermo dalla nobildonna Eloisa Martorana nel 1194) dove le monache per sostituire i frutti raccolti dal loro giardino ne crearono di nuovi, con farina di mandorla e zucchero, per sbalordire l'arcivescovo (o l'imperatore Carlo V nel 1535, stando ad un'altra versione) durante la sua visita al monastero nel periodo del Basso Medioevo.
Un tempo questi dolci venivano preparati in occasione della festa di Ognissanti, oggi si trovano nelle pasticcerie in tutti i periodi dell'anno e non solo in Sicilia. In tutto il territorio nazionale è facile trovare una pasticceria siciliana dove poter acquistare e gustare questi dolci particolari. Con questa guida vedremo come preparare la frutta di martorana.

28

Occorrente

  • 500 grammi di farina di mandorle
  • 320 grammi di zucchero
  • 125 ml di acqua
  • una bustina di vanillina
  • colori per alimenti
  • un pennellino
  • formine di gesso
  • gomma arabica
  • pellicola trasparente
  • liquore q.b
  • piccioli e foglie per dolci
38

Come preparare l'impasto

L'impasto della frutta di martorana è molto semplice. Gli ingredienti principali sono infatti farina di mandorle e zucchero. Vediamo quindi quali sono i passaggi per ottenere dei buonissimi frutti di martorana.
La farina di mandorle può essere acquistata già pronta, oppure preparata in casa macinando le mandorle pelate fino a ridurle a farina. Si scioglie lo zucchero in un tegame insieme all' acqua fredda e si porta ad ebollizione. Si spegne dunque il fuoco e si aggiunge la farina di mandorle e la vanillina. Bisogna quindi amalgamare il tutto per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo, compatto, liscio e morbido che tenderà a staccarsi dalle pareti del tegame.
Si versa l'impasto su una spianatoia (bagnata con dell'acqua) e si attende fino a quando la pasta di mandorle si sarà intiepidita. Si lavora un altro po' con le mani per rendere l'impasto ancora più liscio e omogeneo.

48

Come modellare l'impasto

Il passo successivo sarà quello della modellazione del nostro impasto. Lavorare quindi l'impasto a forma di salsicciotto e dividerlo in pezzi da modellare nella forma desiderata di frutta o ortaggio a seconda del proprio gusto. Se non si ha molta manualità, è possibile utilizzare delle formine di gesso a forma di frutta o ortaggi, rivestite di un foglio di carta trasparente, in cui inserire l'impasto. Una volta ottenuta la forma desiderata è importante lasciare riposare per alcune ore il tutto prima di rifinire i nostri "frutti" con la colorazione.

Continua la lettura
58

Colorazione dei frutti e ortaggi di martorana

Per la colorazione si possono acquistare coloranti per alimenti già pronti di tutte le tonalità. Se il colorante scelto è in polvere, si diluisce con poche gocce di liquore. Si possono mescolare colori diversi per avere nuove tonalità. Per avere un buon risultato è necessario dare almeno due mani di colore, lasciando passare qualche minuto tra una passata e l'altra.

68

Decorazioni finali

Per completare il lavoro si stende una mano di lucido per alimenti, gomma arabica, e si decora con piccioli e foglioline da acquistare in qualsiasi negozio di prodotti da pasticceria. Sistemiamo infine la frutta di martorana su un bel vassoio o un cestino di vimini, cosi da poter deliziare i nostri ospiti con questi dolci prelibati per gli occhi e per il palato. Bon appétit!!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La frutta di martorana è un alimento ricco di potassio e calcio, ma è un alimento altamente calorico, quindi sconsigliato nelle diete ipocaloriche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la meringata di frutta

Tra i numerosi dolci estivi che potrete preparare per combattere il caldo, particolare attenzione va data alla meringata di frutta. Esso è un dolce a base di frutta da servire freddo.. È possibile creare una vasta varietà di tipologie di questo dolce....
Dolci

Come preparare la frutta sciroppata

La frutta sciroppata, così dolce e golosa, è un vero e proprio peccato di gola al quale è difficile resistere! Anche se la frutta è la vera protagonista di questa prelibatezza, resta comunque una preparazione classificabile come "dolce non grasso",...
Dolci

Come preparare il budino alla panna con frutta fresca

Se volete proporre in tavola un dessert goloso che possa soddisfare anche i palati più esigenti, ecco a voi la ricetta per preparare il budino alla panna con frutta fresca. È una ricetta particolarmente versatile perché si presta bene ad essere cambiata...
Dolci

Come preparare la bavarese alla frutta tropicale

La ricetta tradizionale della bavarese prevede che la sua crema, dolce e saporita, venga preparata al gusto di vaniglia. Questa guida, invece, propone una versione tropicale della bavarese, con gustosa frutta fresca. Ecco come due modi semplicissimi per...
Dolci

Come preparare il topping di frutta alla fragola

Lo zuccherato mondo della pasticceria è costellato di piccoli segreti golosi per portare in tavola preparazioni sorprendentemente buone e belle! Per guarnire una semplice panna cotta, una torta di frutta o per rendere ancora più sfiziosa una coppa di...
Dolci

Come preparare delle gelatine alla frutta

La gelatine alla frutta sono un ottimo piatto per i bambini da poter mangiare a merenda oppure la mattina verso le dieci come colazione, inoltre sono molto nutrienti e ricche di vitamine. Le gelatine possono essere realizzate in maniere differenti; si...
Dolci

Come preparare dei pasticcini alla frutta

I pasticcini alla frutta sono dei dolcetti che non devono mai mancare alle celebrazioni degli eventi più importanti. Oltre a ciò, sono ottimi dopo un pranzo o una cena, accompagnati magari da un buon caffè. Questi pasticcini si possono gustare in tutti...
Dolci

Come preparare uno squisito frullato alla frutta

L'alimentazione è la base solida su cui costruire uno stile di vita salutare e il consumo di frutta e verdura diventa quindi indispensabile per mantenerci giovani più a lungo! Eppure molto spesso tendiamo a dimenticarci di questa semplice regola. Per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.