Come preparare la ghiaccia per torte

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare dolci richiede sempre molto impegno e fantasia, sopratutto se dobbiamo anche realizzare delle decorazioni. Se siamo alle prime armi con la preparazioni i dolci, ma vogliamo imparare tutte le tecniche esistenti, allora potremo ricercare su internet fra le moltissime guide esistenti, che ci spiegheranno come eseguire i vari tipi di preparazioni e quali ingredienti utilizza in base alle nostre esigenze e al tipo di dolce che si intende preparare. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a preparare correttamente la ghiaccia per le torte.

26

Occorrente

  • Fruste elettriche
  • 6 albumi o un preparato per meringa
  • mezzo cucchiaino di cremor tartaro
  • 900 grammi di zucchero a velo
  • Una tasca da pasticcere
36

Montiamo gli albumi a neve in una ciotola perfettamente pulita e cospargiamoli con il cremor tartaro. Mescoliamo bene, per stabilizzare gli albumi. Possiamo trovare questo genere di preparazioni nei negozi di articoli casalinghi o nei supermercati. Aggiungiamo lo zucchero a velo molto gradualmente, continuando a mescolare, avendo cura di non smontare gli albumi.

46

Dopo aver aggiunto tutto lo zucchero, aumentiamo al massimo la velocità delle fruste elettriche, e continuiamo a sbattere la glassa finché non inizierà a diventare lucida: ciò significa che lo zucchero è stato incorporato interamente alle uova. Se notiamo che la forza del nostro sbattitore non è sufficiente, dimezziamo il composto e lavoriamo prima una parte e poi l'altra. Aggiungiamo un altro po' di zucchero a velo se la meringa ci sembrerà troppo liquida, e aggiungiamo poche gocce d'acqua se apparirà troppo densa. Questo è il momento giusto per colorare la glassa utilizzando i coloranti alimentari, se ne abbiamo intenzione, ma ricordiamoci di amalgamare bene gli ingredienti, dopo ogni aggiunta.

Continua la lettura
56

Trasferiamo la glassa in una tasca da pasticcere. Leghiamo l'estremità facendo una torsione del tessuto e lavoriamo in questa posizione. Possiamo creare da soli una sac à poche utilizzando un foglio di carta forno piegata in quarti, per formare un cono, ma i negozi di articoli per la casa vendono tasche da pasticcere di ottima fattura, e che non costano tanto. Questa glassa può essere utilizzata anche per decorare i biscotti: basta scaldarla un po' nel microonde ed immergere i dolci per metà nel composto, per ricoprirli. Se vogliamo usarla per guarnire una casetta di pan di zenzero, assicuriamoci che il dolce sia asciutto e pulito prima di applicare la glassa.

66

Bene, con questi ultimi consigli la nostra guida è finalmente terminata. A questo punto tutto quello che dovremo fare per riuscire a preparare correttamente la ghiaccia per le torte, sarà seguire passo dopo passo tutte le indicazioni riportate in precedenza, acquistando prima, tutti gli ingrediente necessari come indicato nella guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la ghiaccia reale

La ghiaccia reale è una preparazione utilizzata generalmente per decorare torte e pasticcini e, nello specifico, viene largamente usata per realizzare scritte decorative direttamente sulla torta o per creare piccoli elementi delicati che difficilmente...
Dolci

Come realizzare dei fiori con la ghiaccia reale

Con la ghiaccia reale si decorano non solo torte, ma anche biscotti e cupcake d'ogni tipo. Per realizzare dei fiori, abbiamo bisogno di una crema robusta e vischiosa. È meglio andare in pasticceria, se non abbiamo voglia di prepararla ma vogliamo un...
Dolci

Come si prepara la glassa per guarnire le torte

Quando si prepara una torta è preferibile realizzare anche una glassa da utilizzare come topping. Una torta senza glassa sarebbe poco saporita e tutt'altro che invitante. Per guarnire le torte esistono diverse tipologie di glassa, che si compongono di...
Dolci

Come decorare i biscotti con la ghiaccia reale

Molte donne amano spendere parte della propria giornata preparando dolci e piatti succulenti per i propri casi ed i propri amici; siamo infatti in presenza di un'attività molto divertente nonché piuttosto rilassante, in grado di ritagliare spazi di...
Dolci

Come preparare torte senza farina

Come tutti sappiamo, la torta classica si prepara con l'utilizzo della farina come ingrediente principale. Se, per esempio, dovete preparare il dolce urgentemente ma non avete in casa la farina, potete ugualmente procedere alla sua preparazione senza...
Dolci

Come fare la bagna per le torte

Uno dei metodi essenziali per la preparazione delle torte è rappresentato dall'utilizzo della bagna. La bagna per torte consiste in un liquido il cui principale composto è lo zucchero. La bagna per dolci si utilizza per rendere morbide le torte, e per...
Dolci

10 decorazioni per le torte

Preparare delle ottime torte richiede passione e abilità culinarie non indifferenti. Con tanta pratica e studio è possibile realizzare piccole opere di pasticceria. Ma per renderle davvero uniche e speciali anche per gli occhi ci vuole creatività e...
Dolci

5 ricette per torte salate

Le torte salate sono un modo divertente e gustoso di soddisfare il palato con un piatto unico sia per la cena che per il pranzo, magari anche all'aperto. Potete prepararne diverse e accostare innumerevoli ingredienti, sicure di non sbagliare soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.