Come preparare la giardiniera di verdure miste

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la giardiniera di verdure miste
15

Introduzione

La giardiniera di verdure miste è un goloso antipasto che però può essere messo in tavola anche per accompagnare il bollito misto o altre specialità a base di carni lessate. È ottima da gustare appena preparata ma può essere conservata senza problemi anche per qualche giorno avendo l'accortezza di ricoprirla con un po' di pellicola trasparente e di sistemarla nel ripiano più alto del frigorifero. Le dosi indicate sono sufficienti per quattro persone ma potete sempre raddoppiarle nel caso in cui vogliate condividerla con più persone. Leggendo la guida riportata a seguire non vi sarà difficile comprendere come preparare questa deliziosa giardiniera di verdure miste.

25

Occorrente

  • 100 g di fagiolini
  • 200 g di carote
  • 200 g di cipolline borettane
  • un peperone giallo
  • 200 g di passata di pomodoro
  • un cucchiaino di zucchero di canna
  • 200 g di cimette di cavolfiore
  • 8 foglie di basilico
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 6 cucchiai di aceto di vino bianco
  • uno spicchio d'aglio
  • sale
35

Per prima cosa lavate i fagiolini e, dopo averli spuntati, tagliateli a pezzetti aventi una lunghezza di circa tre centimetri. Lavate le carote e pelatele poi tagliatele a bastoncini che abbiano una grandezza paragonabile ai pezzetti dei fagiolini. Riempite per metà una pentola con acqua fredda e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire tuffateci dentro le cipolline sbucciate e cuocetele per non più di un minuto dopodiché scolatele e lasciatele raffreddare. Con un coltello ben affilato tagliate a metà il peperone. Eliminate sia i filamenti interni che i semi poi lavatelo. Appoggiatelo su un piano di lavoro e tagliatelo a quadretti di due centimetri di lato.

45

Versate la passata di pomodoro in un tegame assieme all'aglio sminuzzato. Aggiungete l'olio extravergine d'oliva che avete a disposizione, l'aceto e lo zucchero semolato. Mescolate accuratamente e mettete sul fuoco a fiamma moderata questa salsa. Appena inizierà a bollire aggiungete i fagiolini e le carote e proseguite la cottura pere cinque minuti a pentola coperta. Trascorso il tempo indicato aggiungete le cipolline e cuocete per altri cinque minuti. Infine unite il cavolfiore diviso a ciuffetti e cuocete per cinque minuti. Salate secondo i vostri gusti poi insaporite con un trito di prezzemolo e basilico.

Continua la lettura
55

Prima di servire in tavola questa delizia, lasciatela riposare perlomeno venti minuti affinché i sapori si amalgamino tutti nel migliore dei modi. L'ideale sarebbe preparare il giorno prima questa giardiniera di verdure miste e conservarla in frigorifero fino al momento del consumo. Vi basterà riscaldarla leggermente prima di proporla in tavola. Questa golosa giardiniera è un ottimo contorno da proporre con carni bianche lessate o anche assieme ad altre verdure stufate per chi segue la dieta vegan.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la giardiniera all'olio d'oliva

Se siete alla ricerca di antipasto da leccarsi i baffi, la giardiniera all'olio di oliva farà certamente al caso vostro. Questa ricetta, infatti, stupirà i convitati e se ne avanzerà, potrete conservarla in un contenitore ermetico per utilizzarla...
Antipasti

Ricetta: giardiniera sott'aceto

Se siete persone che curano molto il proprio orto e la propria terra, vi capiterà sicuramente che avrete una "sovrapproduzione" di ortaggi. Spesso, in questi casi, questi ultimi finiscono per marcire, non sapendo come usarli. Ma perché non utilizzarli...
Antipasti

Come preparare le verdure in agrodolce

Le verdure miste in agrodolce rappresentano senza dubbio uno squisito contorno. Si tratta di un piatto sano, che può accompagnare pietanze di carne e di pesce, oppure può essere servito come antipasto su fette di pane abbrustolito. È ottimo anche per...
Antipasti

Come fare le verdure sottoaceto

IN questo articolo si vuole parlare di un argomento alquanto diffuso e cioè quello del come fare a casa prorpia le verdure sott'olio, in maniera tale da poterle conservere ed utilizzarle quando se ne avrà maggiormente bisogno ed anche desiderio. Si...
Antipasti

Come preparare le verdure in gelatina

La preparazione delle verdure in gelatina, è una ricetta estremamente gustosa dall'aspetto raffinato. Conosciuta con il nome di Aspic, in numerosi libri di cucina, sono disponibili diverse tecniche di preparazione. La caratteristica del piatto è l'aspetto...
Antipasti

Come preparare le polpettine di ricotta alle verdure

Un'alimentazione basata sulle verdure è sana e consigliabile per il consumo quotidiano. Spesso però con le verdure risulta complicato preparare delle pietanze gradite a tutti. Specialmente i bambini sono un po' restii ad approcciarsi a questo tipo di...
Antipasti

Come preparare i burritos con verdure

Oggi parliamo di un piatto tipico della cucina messicana. Sebbene le origini non siano del tutto certe, in quanto anche i texani si contendono la paternità della ricetta, siamo certi che i burritos sono delle vere e proprie delizie. Tuttavia, sono delle...
Antipasti

Come preparare le verdure saltate alla thailandese

Le verdure alla Thailandese sono un'ottima variante alla solita insalata come accompagnamento a piatti di carne. L'abbinamento classico proposto nel paese di origine di questa pietanza è chiaramente il riso thai. Ciò non toglie che possiate abbinarlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.