Come preparare la glassa rosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare la glassa rosa
17

Introduzione

Quando decidiamo di preparare dei bignè, una torta oppure dei cupcakes, alla fine non sappiamo mai come decorarli nella maniera giusta. Allora cosa ne direste di preparare una deliziosa e dolce glassa rosa? Prepararla è davvero semplice, veloce ed inoltre gli ingredienti che vi serviranno sono acquistabili per pochi euro in qualsiasi supermercato. Esistono tre metodi diversi per preparare la glassa rosa, ed in questa guida li vedremo insieme. Ecco dunque come preparare la glassa rosa.

27

Occorrente

  • 120 gr di zucchero, 2 albumi, succo di limone
  • 15 gr di fragole (1° versione), alchermes (2° versione), colorante rosso (3° versione)
37

Il primo metodo prevede l'utilizzo delle fragole. Come prima cosa, vi consiglio di acquistare sempre frutta biologica, in quanto non è trattata chimicamente. Lavate le fragole delicatamente sotto l'acqua corrente (se volete, potrete metterle in una bacinella con acqua e bicarbonato per qualche minuto ed infine sciacquarle nuovamente). Dopo averle private della parte verde, frullatele riducendole in una purea; ponetele poi in frigorifero. Adesso, prendete gli albumi ed unitevi lo zucchero a velo setacciato. Mescolatelo energicamente fino a quando quest'ultimo non si sarà perfettamente amalgamato all'albume e non si sarà formato un composto granuloso. Aggiungete quindi un cucchiaino di succo di limone e, per colorare il tutto, aggiungete le fragole frullate.

47

Mescolate fino a quando non avrete ottenuto il colore desiderato. Esiste poi una versione "alcolica", adatta per quei dolci che andranno glassati e serviti ad una festa tra amici. Ripetete il procedimento del passo precedente riguardo la glassa. Quando avrete formato il solito composto, aggiungete l'alchermes fino a quando non avrete ottenuto la colorazione che più vi aggrada. Ovviamente, più alchermes aggiungerete e più la glassa finale sarà alcolica. Oltre a ciò, vi consiglio di non far assaggiare la torta ai più piccoli, poiché questo tipo di glassa potrebbe farli star male. Questa glassa rosa si sposa bene con le torte a base di cannella.

Continua la lettura
57

L'ultimo metodo è quello del colorante: ovviamente, è meno economico rispetto agli altri due ed il risultato finale sarà leggermente diverso. Il colorante da acquistare sarà il rosso ed è reperibile, oltre che al supermercato, anche in pasticceria. La glassa rosa può anche essere acquistata in buste, tuttavia è ricca di conservanti ed altri prodotti chimici che è meglio evitare. Infatti, una glassa preparata "artigianalmente", soprattutto alle fragole, apporterà ulteriori benefici e sostanze all'organismo (come le vitamine ed i sali minerali).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservate la glassa in frigorifero per massimo due giorni. Se dovesse risultare un po' acida, gettatela via.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la glassa senza uovo

La glassa generalmente è un composto denso, che può essere bianco o colorato, e che viene utilizzato per coprire e dare regolarità a dolci e biscotti. La sua preparazione è abbastanza semplice e necessita di soli tre ingredienti: acqua, zucchero a...
Dolci

Come preparare la glassa al cioccolato

La glassa al cioccolato è un elemento prezioso in pasticceria. Infatti, riesce a trasformare anche il dolce più semplice in qualcosa di goloso. Una glassa che risulta esteticamente perfetta può anche servire a coprire i piccoli difetti. Questi ultimi...
Dolci

Come preparare la glassa effetto neve per dolci natalizi

Arriva il periodo natalizio vogliamo preparare dei dolci sfiziosi così da rendere la nostra tavola colorata e fantasiosa, vediamo come preparare la glassa effetto neve per dolci natalizi. Prepariamo un dolce semplice come per esempio dei biscotti che...
Dolci

Come preparare la glassa al limone per profiteroles

Tra i dolci più golosi da gustare e da preparare in casa, bisogna sempre pensare a un ottimo profiteroles da servire in tavola per ogni occasione. Il profiteroles non è altro che un dolce composto da bignè ripieni di crema al limone, di crema al cioccolato...
Dolci

Come preparare la glassa a specchio colorata

I dolci attirano grandi e piccini non solo per il loro sapore, ma anche per il loro aspetto. Le torte, i biscotti o i pasticcini di ogni genere infatti, devono prima di ogni cosa essere attraenti per essere acquistati dai potenziali clienti di una pasticceria...
Dolci

Come preparare una glassa lucidissima e morbida

Cucinare un buon dolce è sempre piacevole. Preparare tutti gli ingredienti e miscelarli con amore per ottenere poi un dolce da gustare con la propria famiglia e con gli amici o da regalare a qualcuno di speciale da sempre grandissime soddisfazioni. Se...
Dolci

Come preparare la glassa di panna montata

I dolci sono di regola l'ultimo momento del pasto, che si tratti di un pranzo domenicale, di un compleanno, di una laurea o di un semplice sfizio da godere in famiglia o tra amici, il dolce non ha altra finalità se non quella di addolcire i palati e...
Dolci

Come preparare la glassa al limone

Il limone, è un frutto intensamente profumato appartenente alla famiglia delle rutacee. Il suo succo viene sfruttato in cucina per realizzare diversi piatti ma è spesso utilizzata anche la sua scorza per aggiungere delicatezza e profumo a varie pietanze....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.