Come preparare la Kinder Fetta a Latte a casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se vogliamo preparare per i nostri bambini una colazione con prodotti naturali e senza l'aggiunta di conservanti, possiamo realizzare la kinder fetta a latte. Si tratta di una merenda, composta da due strati di pan di spagna con all'interno della crema. In riferimento a ciò, ecco alcuni consigli utili, su come realizzare questa merenda a casa.

25

Occorrente

  • 8 g di colla di pesce (o gelatina)
  • 350 ml di panna liquida per dolci
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 bustina di vanillina
  • 180 g di latte condensato
  • acqua q.b.
  • 4 uova medie
  • 80 g di zucchero
  • 35 g di farina
  • 25 g di cacao in polvere
35

Preparare la farcitura

Innanzitutto ci procuriamo tutti gli ingredienti necessari, per dedicarci poi alla preparazione vera e propria della farcitura. Adesso prendiamo la colla di pesce, e la mettiamo in un contenitore con dell'acqua fredda per circa 10 minuti per ammorbidirla, dpodichè con le mani la strizziamo e poi la versiamo in un pentolino con della panna liquida. Con un cucchiaio di legno mescoliamo bene, e aspettiamo che la colla si sciolga completamente. In un altro recipiente invece versiamo il latte condensato, il miele, la vanillina ed infine la panna, e mescoliamo gli ingredienti con un frullino elettrico o in mancanza con uno manuale.

45

Realizzare il pan di spagna

A questo punto la ricopriamo con della pellicola trasparente, e la lasciamo raffreddare nel frigorifero per circa 20 minuti. In un'altra ciotola montiamo ora la rimanenza della panna liquida, e la uniamo al composto del frigorifero. Copriamo nuovamente la ciotola con altra pellicola trasparente, e la mettiamo in frigorifero per un paio di ore. Adesso preparata la farcitura, dobbiamo realizzare il pan di spagna. In un recipiente versiamo i tuorli, lo zucchero, il miele e la vanillina, e sbattiamo gli ingredienti con una frullino per circa 10 minuti, in modo da ottenere un composto spumoso ed omogeneo. A parte montiamo a neve gli albumi aggiungendo lo zucchero, e lo uniamo al composto preparato in precedenza. Infine aggiungiamo la farina, il cacao e mescoliamo accuratamente fino a quando gli ingredienti non si sono amalgamati perfettamente fra di loro.

Continua la lettura
55

Ricoprire con la crema

Adesso prendiamo una teglia e la ricopriamo con della carta da forno, e poi ci versiamo una parte del composto, livellandolo con una spatola, in modo da ottenere una superficie dallo spessore di un centimetro. Inforniamo e facciamo cuocere per circa 10 minuti a 200°. Trascorso tale tempo, lo cospargiamo di zucchero, e lo ricopriamo con una pellicola trasparente in modo che possa trattenere l'umidità il più possibile, e lo stesso facciamo anche con l'altra metà dell'impasto. Quando il pan di spagna si sarà raffreddato, posizioniamo la prima fetta su di un vassoio e la ricopriamo con la crema, poi mettiamo la seconda fetta di pan di spagna. A questo punto copriamo il dolce con la pellicola trasparente, e lo mettiamo in frigorifero per circa un'ora in modo che si rassodi prima di servirlo in tavola, tagliandolo a fette.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i biscotti alle noci con cioccolato al latte

Se volete preparare dei gustosi biscotti da gustare in qualsiasi momento della giornata, questi arricchiti con noci e cioccolato al latte fanno proprio al caso vostro. Sono molto semplici da preparare e non è certo necessario essere dei pasticceri provetti...
Dolci

Come preparare il gelato con il latte condensato

Con il termine "latte condensato" si intende quel latte che è possibile conservare poiché è stato sottoposto ad un trattamento di sottrazione di umidità. Per far si che i batteri siano rimossi dal latte, esso deve essere evaporato e successivamente...
Dolci

Come preparare dolci senza latte

L'intolleranza al lattosio è sempre più diffusa, sopratutto tra i giovani. Chi adora i dolci e non può rinunciarvi per colpa del lattosio, deve sapere che esistono tantissime ricette di dolci che non prevedono il latte. In alternativa, esistono anche...
Dolci

Come preparare la crostata di crema al latte

Avete mai pensato di preparare una versione diversa della solita crostata? Ecco a voi la crostata con crema al latte e pan di Spagna. È una torta abbastanza semplice da preparare anche da parte dei meno esperti ai fornelli. Piace sempre a tutti e può...
Dolci

Come preparare il latte di gallina

Se intendi preparare una ricetta molto semplice come ad esempio il latte di gallina, potrai farlo nel modo più semplice che possa esistere ed ottenere questa bevanda che risulta poi alla fine salutare specie per combattere molti malanni fisici. In riferimento...
Dolci

Come preparare il latte brulé

Il latte brulè è un dolce che va cucinato a fuoco lento. Esso richiede molte ore di preparazione ed il suo aspetto assomiglia alla creme brulé ed alla panna cotta. La ricetta non prevede gli stessi ingredienti; infatti, il latte brulé si addensa...
Dolci

Come preparare la marmellata di latte

La marmellata di latte è poco conosciuta e usata in Italia, ma piuttosto diffusa nel nord Europa e nei paesi dell'America meridionale. È da preparare nel periodo invernale, quando a disposizione c’è poca frutta da utilizzare per queste preparazioni....
Dolci

Come preparare la panna montata con il latte

Quando si prepara qualsiasi cosa in cucina l'ideale è sempre utilizzare ingredienti freschi e soprattutto fatti con le proprie mani. Solitamente quando si fanno i dolci si usa acquistare la panna già composta, vendibile in un qualsiasi supermercato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.